I top look dei momenti top di Simona Ventura

Anche quest’anno ci stiamo sorbendo godendo un’edizione dell’Isola dei Famosi condotta per la seconda volta da Alessia Marcazzi Marcuzzi con al suo fianco la fortunata coppia composta da zia Mara Venier e dal fluido Alfonso Signorini. Nulla di nuovo sotto il sole, si direbbe. Ma c’è un ma, un ma grosso quanto un’isola; tra i concorrenti c’è il naufrago che quell’isola l’ha creata e portata al successo: Simona Ventura, la Santa di Chivasso, nostra protettrice del trash.

Quando la notizia uscì ufficialmente, dopo varie voci che si inseguivano, ammetto di aver provato un po’ di tristezza all’idea di una parabola, quella di Simona, che sembrava ormai in discesa; ma poi ho anche pensato che alla fine ci vuole davvero tanto coraggio per rimettersi in gioco in questo modo, per svestirsi di tutto e tuffarsi come concorrente in un’avventura del genere.

E se è vero che durante la trasmissione sta indossando qualche costume e poco più, è altrettanto vero che per anni Simona è stata una vera e propria trend setter, regalandoci look indimenticabili.

E allora a chi tocca non s’ingrugna, ecco gli oufit più TOP dei momenti più TOP della Simo nazionale:

MISS UNIVERSOhqdefault

Simona ha iniziato la sua carriera un po’ in stile Benjamin Button, si presentò alla manifestazione con un look che la faceva sembrare più una quarantenne piuttosto che una ventenne. Ovviamente il vaporoso vestito è diventato negli anni iconic.

QUELLI CHE IL CALCIO

simona-con-abito-stampato
Qualcuno si ricorda di Fabio Fazio alla conduzione di Quelli che il calcio? Ecco, manco lui mi sa.
Di questo periodo ricordiamo indubbiamente l’abito a fiori di Dsquared col quale intervistò magistralmenteinvece una Lady Gaga ancora agli esordi.

X FACTOR

simona-ventura
Le edizioni alle quali simona ha partecipato come giudice del celebre talent show sono ben 5, sin dalla prima nel 2008 su Raidue, fino a quella del 2013 su Sky. Ed è proprio su questa rete che ci ha offerto delle perle di stile notevoli, come il total outfit in pied de poule di Salvatore Ferragamo.
Vi ricorda qualcuno? Ecco, di nuovo compliments! chchch

Lady-Gaga-Houndstooth-dress

FESTIVAL DI SANREMO

ventura-sanremo-2004

Nel 2004 diventa la seconda donna a condurre il Festival di Sanremo dopo Raffaella Carrà. Per il look si affida agli (allora) amici Dolce&Gabbana che realizzano per lei una serie di abiti da sera importanti, “tutti tempestati di pietre preziose”. Su tutti ricordiamo quello con cui entrò la prima sera: pieno di Swarowski, pesante dieci chili, del valore di 125mila euro.

ISOLA DEI FAMOSI

12795287_10154099249593254_290264264390168461_n
L’Isola è indubbiamente il suo programma di maggior successo e dire che non ha bisogno di descrizioni.
Molte le edizioni portate al successo dalla Simo e molti gli stilisti che si sono susseguiti nel vestirla: di nuovo Dolce&Gabbana, Moschino, Armani e, chi l’avrebbe mai detto, il maestro Valentino. Quell’edizione fu caratterizzata da una serie di splendidi abiti tuti rossi (colore iconico della maison, ça va sans dire):

simona_ventura_in_un_bellabito_rosso_firmato_valentino_e42d

SIMONA TRENDSETTER

simona-ventura (1)

Simona è però sempre stata anche trend setter in fatto di acconciature. Come dimenticare quando, nel 2012, i suoi capelli divennero del colore di quelli di Rita Pavone facendo impazzire le parrucchiere d’italia che non riuscivano a far fronte alla richiesta delle clienti che volevano lo stesso colore.

SIMONA IMPRENDITRICE

tuta-1

La nostra Simo non ha solo indossato creazioni di grandi stilisti, ma da esperta di stile quale è ha giustamente pensato di creare una collezione di tute in ciniglia da indossare rigorosamente con tacco 12 per andare, chessò, a fare la spesa comode e non sentirsi delle sciattone. Incredibile ma vero, la Star Chic, questo il nome della società, è in attività ancora oggi.

Insomma, Simona Ventura ha cambiato più look e acconciature di una Lady Gaga qualsiasi e quelli illustrati sono solo alcuni dei top outfit che hanno caratterizzato la sua carriera. Tutti noi ovviamente la amaremo e sosterremo sempre e comunque. A testa alta e schiena dritta!

Commenti via Facebook

endymion

Nella vita reale mi chiamo Davide, ma nell’internet sono Endymion, che molti credono essere un riferimento alla mitologia greca e invece è un omaggio a Sailor Moon, la paladina della giustizia nonché della mia vita. Amante del kitsch e del trash, ma di quello che fa il giro e diventa chic.
Scrivo di moda per passione ma compro solo alle svendite.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: