The Lady 2 – il ritorno del colossal di Lory Del Santo

Uno dei bestseller e capolavori della letteratura italiana dell’ultimo decennio porta il nome di “Ma credo ancora nell’amore” e al suo interno era contenuto un segreto che ci avrebbe dato la forza per resistere senza alcun nuovo episodio di The Lady.

Per i pochi che negli ultimi dodici mesi non hanno abitato sulla terra (quindi, Samantha Cristoforetti, parlo con te), “The Lady – L’amore sconosciuto” è un film, o forse una web series, o forse un documentario, o forse un esperimento sociale, ma di sicuro è un masterpiece firmato Lory Del Santo, che per dieci settimane ha trasformato i nostri squallidi, vuoti ed insensati Mercoledì in dei MercoLady pieni di recitazione, di messaggi subliminali, di nuovi metodi per relazionarsi al mondo, insomma praticamente top del top.

Ciò che più ha colpito tutti noi Ladyner è stata innanzitutto la generosità della stessa Lory, che ha voluto a tutti i costi scommettere su questo suo progetto per donarlo all’umanità, nonostante il “no” incassato da Mediaset quando ha proposto ai responsabili di Cologno la bozza della sua geniale idea, che l’ha vista costretta a produrre, fare da regista, costumista, sceneggiatrice, luci, quindi grazie col cuore Lory.

Ma, come i barattoli di Nutella, anche per The Lady è stato necessario porre la parola “fine” lo scorso 8 dicembre, con un finale CHOC e una frase che ha fatto sognare tutti gli appassionati e fan della serie.

10370428_962757197086215_531417262273018_n

Durante il corso dell’estate si è avverato anche il sogno di vedere realizzato uno spin-off sulla vita di Chang, il cameriere monosillabico della protagonista del film, ad opera di Kateryna Tarkova, meglio conosciuta come Doris, la quale ci ha fatto apprezzare ancor più le doti di nostra signora Lory, che quasi quasi aveva ragione a dire che diventerà la nuova Paolo Sorrentino. Il tentativo di realizzare una serie parallela (ma, come ha ben specificato la regista Katherina, non in competizione con l’opera madre) si è pian piano spento in una serie di sketch collegati fra loro come le corde vocali di Britney Spears ed il microfono. Quindi, se per The Lady eravamo riusciti a capire che era tutto un Decameron con, di fondo, ma proprio fondo fondo, una storyline amorosa, in Chang Bang dovevamo limitarci a perdere dieci minuti della nostra estate senza possibilità di poterli recuperare. Vi consiglio, in ogni caso, di andare a vedere per lo meno la prima puntata del Better Call Saul! italiano perché, come tutti i series première – e come l’amore per Lona – ci regala frammenti di tante emozioni.

Adesso, come Barbarella ci aveva profetizzato col suo libro dandoci una speranza per continuare a credere nell’amore, The Lady sta per tornare, (facciamo la festa, EEEEEEEEEEHHHH!)pronta a far schiattare tutti d’invidia, con una seconda stagione, online dal 18 novembre tutti i MercoLady sul canale YouTube di Lory. O di The Lady – il film, non lo abbiamo ancora capito, l’importante è che ce lo ritroveremo sulle nostre bacheche Facebook in un modo o nell’altro. Siamo anche certi che, come Mediaset un anno fa, anche Netflix stia perdendo l’occasione del millennio a non acquistarne i diritti per trasmetterlo sulla sua piattaforma di streaming; non si lamentassero se poi, in Italia, faranno la stessa fine di Tidal nel mondo.

Ora sarà mio compito illuminarvi con delle succulente anteprime riguardanti tutto ciò che si sa sulla nuova stagione di The Lady, quindi d’ora in poi pretendo la scritta ESCLUSIVO alla destra di tutto ciò che scriverò.

Iniziamo innanzitutto dai trailer: Lory ne ha pubblicato un primo un popporno, in cui si vede una bionda stallona – che potrebbe sembrare Alessia Marcuzzi, ma vista l’altezza potrebbe anche trattarsi di Taylor Swift – accarezzare con disinvoltura e maestria una poltrona a pochi passi da un palestrato e sotto un quadro probabilmente di Rihanna nel video di Umbrella, senza purtroppo regalarci perle di recitazione contemporanea.Schermata 2015-11-03 alle 14.58.35

Un secondo, invece, ci anticipa l’arrivo di un esercito oscuro, che per molti potrebbe rappresentare una fantasia erotica ma osservando con un occhio critico/allegorico potrebbe essere la versione italiana maschile del video di Bad Blood.

Ovviamente il cast è, grosso modo, tutto confermato. Parliamo dei 4/5 personaggi a cui il pubblico si è più affezionato, quindi la Lady Lona, Doris, Giselle, Guendalina nel ruolo di se stessa (iconic) e ovviamente Chang, mentre per tutti gli altri 784 personaggi che hanno recitato presenziato nel capolavoro delsantiano non abbiamo notizie. Sappiamo che anche in questa seconda stagione gli “attori” – o come volete definirli voi – sono più di 80, come un cast del Grande Fratello, insomma, ma con un’interesse molto maggiore che nel papà di tutti i reality nostrano, specie dell’ultimo (ZAN ZAN).

Per quanto riguarda le new entry, oltre alla bionda misteriosa sopra citata, pare che Lory abbia scritturato una parte anche per Maccio Capatonda, il che porta il nostro hype per questa stagione al livello TENTAZIONE ESTREMA ESPERICULATA di guardarlo.

Non c’è ESCLUSIVA senza CHOC e quindi ecco per voi (col cuore) un retroscena che si tinge di giallo: Costantino ha deciso di mettersi in riga, come ha confermato Lory Del Santo nei commenti di un suo post su Facebook:

Schermata-2015-11-02-alle-17.00.09

Ma poi, in un video postato dai nostri colleghi sotto testata giornalistica di KikaPress, pare sia confermata la presenza di Luc negli episodi della seconda stagione. Sarà davvero “voglio farti un regalo, qualcosa di grande, qualcosa di raro” la battuta con cui ha congedato il suo personaggio? We’re gonna have to wait and see.

Non abbiamo altre anticipazioni succulente perché Lory vuole sorprenderci ancora una volta

I bet you thought you’d seen the last of Lory Del Santo.

ma possiamo fare qualche considerazione dopo la visione del materiale finora in nostro possesso.

C’è un’evoluzione dei personaggi – il che è una genialata, non vogliamo finire come Shonda Rhimes che arriva alla dodicesima stagione a raccontarci ciò che passa per la mente di Meredith Grey: abbiamo visto Doris emanciparsi dal ruolo di segretaria tuttofare (ricordiamo tutti la sua dedizione al lavoro) per dedicarsi alla dura vita degli spogliarelli nei night club, oltre ad un dialogo con Guendalina che credo possiamo già candidare per i prossimi Academy Awards.

Abbiamo anche visto Lona (quindi nel frattempo sarà tornata dal Brasile?) divertirsi in pista e svenire: sarà incinta? Ci sarà mica bisogno dell’arrivo della dottoressa Giò, che ha più volte espresso il suo interesse apprezzando la prima stagione del colossal del web durante le puntate di Pomeriggio 5?

dottoressa-giò
D’altronde, perché in America possono avere Lady Gaga in American Horror Story e Britney Spears in Jane & The Virgin mentre noi non possiamo avere Barbarella nazionale nel telefilm più amato di sempre? Speriamo che il 15 novembre avremo buone notizie a riguardo nella puntata che la nostra paladina di Cologno ha voluto regalarci senza dover sborsare nemmeno un euro per questo servizio pubblico.

Schermata-2015-11-02-alle-16.54.40

Il giorno successivo, il 16, i fortunatissimi abitanti di Milano e dintorni potranno agguantare tutti i loro beniamini protagonisti della seconda stagione di The Lady ed essere padroni della notte al Fold Fashion Club e vi assicuriamo che ci sarà il top del business e della moda come in uno dei party organizzati da Guendalina.

LORY1

Commenti via Facebook
capatesuspigolo

capatesuspigolo

Mi esprimo meglio con le immagini che con le parole e per questo tutti i piani tariffari mi stanno stretti. Ho il terrore di diventare un poraccio inconsapevole come Federica Panicucci e spero che Barbara d'Urso mi guidi nella retta via dei 100% cretini e contenti.
capatesuspigolo
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: