Harry Potter compie 20 anni: ecco i 10 incantesimi che vorremmo nella vita reale

Oggi Harry Potter compie 20 anni di vita: era infatti il 1997 quando per la prima volta le pagine di “Harry Potter e la Pietra Filosofale” rapivano i ragazzini di tutto il mondo per portarli in un mondo dove le scope si cavalcano per sport, i personaggi dei quadri sbadigliano e le rane di cioccolato saltano davvero. Ne è passata di acqua sotto i ponti da allora e Harry Potter è diventato un fenomeno culturare oltre che letterario e la zia di tutti noi, JK Rowling, un personaggio amato tra tutti gli under 30 almeno (ma non solo).

Perché tanto successo? Non lo sapremo mai. Forse perché la Rowling ha messo su un universo letterario parallelo al nostro, ma che potrebbe benissimo esistere davvero e che a noi babbani rimane celato grazie allo Statuto Internazionale di Segretezza del 1689, che separa la Comunità Magica da noi (oltre che grazie all’intervento degli Obliviatori dei vari Ministeri della Magia in giro per il mondo).

Abbiamo deciso di festeggiare questi 20 anni raccogliendo i 10 incantesimi del mondo di Harry Potter che vorremmo anche nella vita reale.

  1. Gratta e Netta: l’incantesimo generico di pulizie che permetterebbe a tutti noi di risparmiarsi ore e ore di faccende domestiche con un colpo di bacchetta. Io già mi vedo organizzare mega festini e ripulire le macchie di vomito dal divano in 5 minuti e senza nemmeno dover mettere i guanti in lattice.
  2. Legilimens: l’incantesimo per leggere la mente, che permetterebbe a tutti di individuare ed eliminare le PERZONE FALZE che abbiamo accanto a noi o di capire se il nostro capo ci vuole dare davvero un aumento o meno.
  3. Maledizione di Geminio: un incantesimo che permette di duplicare cose, persone, oggetti, animali. Ao già a che state pensando quindi vi dico subito che non funziona su cibo e soldi (se siete dei fan accaniti lo saprete già, sono due delle Cinque Principali Eccezioni alla Legge di Gamp sulla Trasfigurazione degli Elementi).
  4. Estensione Irriconoscibile: il famoso incantesimo che permette di rendere minuscole pochette  spaziose quanto una valigia. Già mi vedo girare con un marsupio in cui dentro ho messo metà di casa mia oppure pensate che svolta per poter evitare di imbarcare il bagaglio quando viaggiate!
  5. Reparo: pasticcioni di tutto il mondo, uniamoci. Con l’incantesimo di riparazione le nostre mani di marmellata non saranno più causa di dolore: fai cadere l’iPhone? ZAC e lo schermo è tutto intero. Ti siedi sugli occhiali? ZAC e sono di nuovo integri.
  6. Locomotor: l’incantesimo che permette di trasportare valigie, oggetti e così via muovendoli con la bacchetta. Se siete bravi potete addirittura dar vita a delle statue. O almeno, Silente ci è riuscito. Se mi cercate mi trovate agli Uffizi a fare i catwalk con il David di Michelangelo.
  7.  Muffliato: l’incantesimo perfetto per i pettegoli che permette di parlare senza essere ascoltato da chi vi è intorno. Dovete raccontare alla vostra bff che una delle persone sedute al tavolo con voi ha il rossetto sui denti? Ecco fatto, le vostre malignità saranno tutte celate perfettamente.
  8. Incantesimo della Memoria: che i ricordi siano spesso dolorosi lo sappiamo tutti, perché quindi non modificarli grazie alla magia? Quella volta che vi siete cagati nelle braghe alle elementari vi ha segnato per sempre? ZAAAC, colpetto di bacchetta e niente più figura di merda nella vostra psiche.
  9. Rabbocco: incantesimo perfetto per gli alcolisti, perché riempie un calice/bicchiere del liquido che vi era contenuto. Roba da mandare in crisi le discoteche dove tutti si spaccherebbero a merda di alcool senza pagare 1 euro: I cheer to that!
  10. Alohomora: la magia che ci permette di aprire porte di tutti i tipi (a meno che non siano protette in maniera magica). Dimenticato le chiavi di casa? La macchina è chiusa con le chiavi dentro? Volete scassinare una gioielleria? Beh, Alohomora è per voi.

Ci sarebbero cose pazzeschissime che vorremmo portare dal mondo di Harry Potter: a partire dalle pozioni (Felix Felicis, ovvero la fortuna liquida), continuando con gli oggetti incantati (mantello dell’invisibilità!) ma alla fine l’unica cosa che concretamente è rimasta con noi dall’universo della Rowling è quel senso di “casa” che solo leggere delle mura di Hogwarts riesce a darci. Forse una delle magie più grandi.

Commenti via Facebook

solodallamente

Nella prossima vita voglio rinascere in grado di scrivere biografie accattivanti, per il momento mi limito a confermarvi che sono troppo intelligente per essere anche bello e che nella vita quello che conta davvero è la pizza. Il mio animale guida è Taylor Swift, con la quale condivido la dote di essere odiato da tutti (a ragione).

Latest posts by solodallamente (see all)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: