A tu per tu con la Redazione: Annabelle Bronstein

Annabelle Bronstein è una delle colonne portanti della redazione di Signorponza.com. Uno dei primi ad abbracciare con entusiasmo questo grande progetto di cazzeggio collettivo e soprattutto una delle penne più prolifiche del blog. Il modo che Annabelle ha di raccontare storie, sentimenti e sesso è unico ed è stato proprio quello a farmi innamorare di lei (il personaggio) tanti anni fa leggendo il suo blog. Ma dietro al personaggio Annabelle c’è molto di più. Scopriamolo insieme.

Annabelle Bronstein

[Le gif a commento delle risposte sono opera di Signor Ponza]

Partiamo dove tutto è cominciato, ma qui mi devi aiutare a ricordare perché è passato tanto tempo e non ricordo più il momento esatto in cui hai accettato, con mia grande felicità, la proposta. 
In realtà ne abbiamo parlato tanto. Io ero un po’ terrorizzato all’inizio, ma Ponza mi ha sempre tranquillizzato. Dal principio sono stato felice e onorato di far parte di questa redazione. Adorogold.

Ormai lo chiedo a tutti: perché ti piace scrivere? Non potevi drogarti come tutti i tuoi coetanei?
Scrivo da sempre. Dai tempi delle elementari tengo un diario giornaliero, all’epoca la maestra me lo correggeva ogni giorno. Ho continuato a scrivere anche dopo e, col tempo, è diventato terapeutico. Sai quando uno è pazzo. Il passo successivo è stato aprire il blog, perché avevo la voglia di mettermi alla prova con qualcosa che fosse il più condivisibile possibile. Mi ritengo soddisfatto, anche se bisogna fare i conti anche con il disappunto di chi legge. Ma ci sta!

Devo dire che i tuoi pezzi fanno sempre molto discutere, sia in senso positivo che in senso negativo. A tal proposito, il post di cui vai più fiero e che usi per vantarti coi parenti qual è?
Ce ne sono diversi. In linea di massima quasi tutti, soprattutto quelli del Signor Ponza! Anche se i miei parenti non leggono proprio niente. Il mio preferito in assoluto è la saga di Patrick Mulder!

Orgoglioso Gif

Ricordiamo bene la saga di Patrick Muller, ma non vale citare i post del Signor Ponza! Però nella domanda che sto per farti “quelli del Signor Ponza” può essere una possibile risposta: il post di cui un po’ ti vergogni?
Be’, tutti quelli in cui racconto esplicitamente situazioni hot. Mi diverto molto a scriverli ma non sempre vengono capiti. A me comunque non importa! Ma se li rileggo a distanza di tempo mi chiedo seriamente come ho mai potuto scrivere tutto così dettagliatamente!

Vergogna Spongebob Gif

Diciamo che nel tuo archivio i post a tinte hot non mancano… Ma tutti ci chiediamo a questo punto: nella vita che cosa fai quando non scrivi per Signorponza.com?
Sono un coordinatore infermieristico e lavoro in un’ospedale. Ma questa è un’altra storia.

Immagino che anche su questo si potrebbe aprire un altro capitolo infinito. Ora però facciamo finta di essere nella Redazione di Studio Aperto e voltiamo pagina: gossip. Sei single o i lettori possono farti delle avances?
Al momento mi vedo con qualcuno. Ma è un grande punto interrogativo. Dopo le ultime tremende esperienze ci vado con i piedi di piombo, purtroppo. Le avances sono comunque bene accette, lettori e non, sempre, da perte di chiunque! Nutre l’autostima e soddisfa l’ormonella devastante, anche se alla avances preferisco sempre i Limoni. Sempre siano lodati i limoni!

Allora in attesa di proposte concrete, vediamo un po’ di lavorare di fantasia: se potessi avere un super potere quale sceglieresti?
Il dono dell’invisibilità, per stare vicino ad una persona senza che se ne accorga. Una in particolare naturalmente! Anche se sono certo non sarebbe abbastanza. Non è mai abbastanza quando si tratta di lui!

Lilli e il Vagabondo Gif

Intuisco che abbiamo toccato un tasto delicato, quindi per uscire da qualsiasi imbarazzo cambiamo argomento e buttiamoci sulla musica. Quali sono le tue pop star preferite?
Il pop mi piace tutto. Spice. Britney. Katy. Christina. Tiziano. Kylie. Girls’Aloud. Tutto. Ultimamente sono in fissa con Demi Lovato. Comunque avete capito no?

Demi Lovato Gif

Guarda, se parli di Demi Lovato con me, sfondi una porta aperta. Tornando invece al tuo processo creativo quando scrivi, come ti viene l’ispirazione?
In realtà tutto ruota intorno al mio umore. Per la maggior parte delle volte scrivo di getto. Mi viene in mente un aspetto da raccontare e lo sviluppo. Quando scrivo su Signorponza.com invece la scrittura è un po’ più articolata. Solitamente con Ponza decidiamo un tema iniziale che tratto e porto avanti nel corso di ogni episodio!

Qual è invece il tuo motto?
Il dramma è sempre dietro l’angolo. Non potrebbe essere altrimenti.

Ormai lo conosciamo bene tutti e lo abbiamo adottato. Sentiremo ancora il tuo motto nella stagione 2015-2016 di Signorponza.com?
Certo che sì! In realtà non lo so ancora di cosa scriverò, perché io e Signor Ponza prima di ogni stagione facciamo un bel briefing e decidiamo la linea da seguire… Quest’anno ancora non ci siamo confrontati, ma sicuramente sarà qualcosa di personale e scoppiettante as usual! E poi vogliamo sorprendervi! 😎

E noi non vediamo l’ora che, come ogni anno, riuscirai a stupirci! Ringraziamo Annabelle per l’intervista e vi diamo appuntamento anche con lei a partire da settembre.

Le interviste precedenti:

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: