A tu per tu con la Redazione: Maxxeo

Nelle ultime settimane su Signorponza.com vi siete imbattuti in alcune nuove facce (forse dovrei dire “penne”): cominciamo oggi a conoscere i nuovi componenti della Redazione con l’intervista a Maxxeo. Come potrete leggere nell’intervista, l’ingresso in Signorponza.com di Maxxeo è frutto di un enorme errore. Però alla fine ci siamo trovati bene e già non riusciamo più a fare a meno dei suoi aggiornamenti sulle uscite musicali più (o meno) attese. Ecco a voi l’intervista.

[Le gif che trovate nel post sono state inserite a commento da Signor Ponza, eccetto quella di Kween Simona che dice “Next question, please” che è stata selezionata da Maxxeo in persona]

Maxxeo (Small)

Partiamo anche con te dove tutto è cominciato, non molto tempo fa. Ti ricordi il momento in cui Signor Ponza ti ha costretto con la forza a diventare un blogger per Signorponza.com? 
Certo che lo ricordo. Il Signor Ponza nella figura del Signor Ponza mi ha scritto su Twitter, ma prima di aprire il messaggio ho passato al vaglio tutte le possibili ipotesi: ha sbagliato destinatario, mi vuole denunciare, il suo account è stato hackerato come quello di Briga. Una volta preso il coraggio a due mani ho realizzato che in effetti aveva sbagliato destinatario, ma è stato così carino da far finta di niente e affidare anche a me una rubrica. Povero Paxxeo, sarebbe stato un gran bravo blogger.

Perché ti piace scrivere? Non potevi drogarti come tutti i tuoi coetanei?
L’onnipresenza di Massimo Coppola me la spiego solo come promemoria vivente del fatto che una cosa non escluda l’altra. Devo ammettere però che tra le due preferisco scrivere: costa meno, lo posso fare senza dovermi alzare dal divano e soprattutto posso sperare di vincere la seconda edizione di Masterpiece. Nikola Savic, guardati le spalle!

Il post di cui vai più fiero fino a oggi e che faresti leggere a tutti i parenti durante le cene di Natale?
Avendo scritto soltanto due post è un po’ come chiedermi se voglio più bene a mamma o papà, a Enzo o a Carla, a Kris o a Kris: sono legato a entrambi, ma a voce alta credo non avrei il coraggio di leggerne nessuno. Sicuramente quello più bello è quello che devo ancora scrivere, se non altro perché finché rimangono nella mia testa i miei post sono tutti interessanti, divertenti e soprattutto senza errori grammaticali.

Modestia Gif

Basta con tutta questa modestia, non vorrai mica rubarmi il posto di (finto) modesto sul blog! Passiamo quindi al post di cui un po’ ti vergogni.
Senza dubbio questo, non mi sono mai sentito a mio agio nel rispondere alle domande, specie quando a pormele non è Lorella Landi.

Nella vita che cosa fai quando non scrivi per Signorponza.com?
Fingo di studiare con un certo successo (successo nel fingere, purtroppo non nello studiare), colleziono due di picche, cerco di convincere le persone che Deezer è meglio di Spotify, gestisco una pagina Facebook con quattro like, refresho Twitter, controllo gli ultimi accessi su Whatsapp.

Allora presto ti chiederemo come posizioni Apple Music in questo universo di streaming musicale. Ora però bando alle ciance e veniamo alle cose che veramente interessano al pubblico: il gossip. Sei single o i lettori possono farti delle avances? Non è detto che una cosa escluda l’altra.

Next Question Please Simona Ventura Gif
Se potessi avere un super potere quale sceglieresti?
Questa è facile: essere Fabrizio Frizzi.

Be’, in effetti chi non vorrebbe essere Fabrizio Frizzi? Spostiamoci ora nel campo che ti è più congeniale: la musica. Quali sono le tue pop starz preferite?
Non potendo fare di nuovo il nome di Fabrizio Frizzi, faccio rispondere il mio Last.fm: Marco Mengoni, Tiziano Ferro, Little Mix. Il vero problema è che non riesco a trovare un equilibrio tra musica e simpatia: se mi piacciono le canzoni mi sta antipatico il cantante, se mi sta simpatico il cantante non mi piacciono le canzoni, il che rende abbastanza difficile avere pop star preferite. Alla fine Tiziano è un buon compromesso, no?

Tiziano Ferro occhiolino gif

Veniamo al tuo processo creativo. Come ti viene l’ispirazione per un nuovo post?
Anche se non sembra, ogni post è stato scritto, riscritto e ragionato decine di volte. Quelli sulle uscite discografiche in particolare nascono a inizio mese con la lista degli album man mano aggiornata, ma è solo all’ultimo minuto che mi dedico anima e corpo a mettere in fila tre parole cercando di sbagliare il minor numero di concordanze soggetto-verbo. Spesso è una carneficina.

Qual è il tuo motto?
Io divido le persone in due categorie: quelle perbene e le blatte.

Simona Ventura - Mi sembra che non ci siamo
Ed eccoci arrivati alla domanda conclusiva di rito e un po’ retorica: ti vedremo ancora nella stagione 2015-2016 di Signorponza.com? Vuoi darci qualche anticipazione sui temi che affronterai o ti piacerebbe trattare?
Finché il Signor Ponza non si stancherà dei miei “ma giuro che lo faccio il prima possibile” mi vedrete da queste parti. Principalmente a parlare di musica, anche se i tempi sarebbero maturi per il mio debutto nella critica delle pizze surgelate. Lì sì che sarei davvero competente.

Pizza Gif

Bene, non so a voi, ma a me è venuta fame. Ringraziamo Maxxeo per l’intervista e per la voglia di pizza che ci ha fatto venire. Anche lui lo ritroveremo prestissimo su queste pagine. Nell’attesa della nuova stagione, potete rileggere le interviste precedenti:

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: