A tu per tu con la Redazione: Wannabefre

È giunto il giorno di entrare morbosamente nel privato della mia compagna di podcast Wannabefre. Le nostre vite si sono incrociate varie volte e in modo pazzesco: ci siamo inizialmente conosciuti tramite blog (anche se solo virtualmente) per poi trovarci a frequentare la stessa università. E ora eccoci qua a fare i cretini non solo per iscritto, ma anche via audio. Siete curiosi di conoscere chi si cela davvero dietro a questa figa pazzesca? Non vi resta che leggere l’intervista.

Wannabefre

[Le gif a commento dell’intervista sono state simpaticamente inserite da Signor Ponza nella persona del Signor Ponza]

Anche con te partiamo dove tutto è cominciato. E, come già accennavo, tutto è cominciato tanto tanto tempo fa…  
Credo che il nostro sia stato un innamoramento reciproco, causa infatuazione incominciata già nel lontano 2008/2009… All’epoca avevo un blog tutto mio, io e Signor Ponza abbiamo incominciato a leggerci l’un l’altro. Da cosa nasce cosa, e – dopo aver abbandonato per un po’ il mio blog a causa di mancanza di tempo – Ponza ha deciso che il mio talento letterario doveva continuare ad essere una fonte di piacere e saggezza per tutti… Per questo mi ha implorato di diventare parte del team.

Dove nasce la tua passione per la scrittura?
Mi piace scrivere perché non sono abbastanza alta per fare la modella, e fino a quando il metro e settanta non sarà considerato unità di misura universale, mi tocca inventarmi qualcos’altro. Per ora ho capito che questa cosa mi riesce abbastanza bene, ma aspetto di scoprire altri miei talenti nascosti, chessò suonare l’ocarina o pettinarsi coi piedi.

Qual è il post di cui vai più fiera?
Praticamente tutti, ma vado ancora più fiera del podcast che abbiamo creato io e Ponza.

Brindisi 30 Rock Gif

Bravissima, era esattamente la risposta che volevo sentire. Nella vita invece che cosa fai quando non scrivi per Signorponza.com?
Mi sveglio, coccolo la mia pelle con uno scrub leggero e una maschera idratante, applico un filo di trucco, scelgo cosa indossare e poi mi rigiro nello specchio per mezz’ora. Controllo che il mio culo non sia ceduto durante la notte, dopodiché mi attivo su tutti i social network. Per il tempo rimanente, lavoro nel marketing di una miultinazionale, ma solo perché quando ho fatto il colloquio avevo la terza.

Ora veniamo alle cose che veramente interessano al pubblico e sulle quali soprattutto tu insisti: il gossip. Sei single o i lettori possono farti delle avances? Non è detto che una cosa escluda l’altra.
Infatti. Amo fare la profumiera, quindi se mi incensate sarò ben felice di mostrarvi un lembo di pelle.

Sexy Fail Gif

Se potessi avere un super potere quale sceglieresti oltre all’essere profumiera?
Sicuramente quello di eliminare i peli superflui con uno sguardo. O di lisciare i capelli con un tocco di dita.

Sono pressoché certo che anche tu hai una popstar di riferimento…
Il mio riferimento è Victoria Beckham, quindi tutto quello che è connesso alle Spice Girl è da me venerato e difeso strenuamente. Sono una vera pasionaria in questo senso. Inoltre, ascolto tutta la musica che fa inorridire gli esperti del settore, i radical chic, i metallari e le femministe.

Victoria Beckham Spice Girls Gif

Torniamo un attimo a parlare di blogging, facendo finta che la cosa interessi al nostro pubblico di lettori morbosi: come ti viene l’ispirazione per un nuovo post?
Di solito le idee migliori mi vengono di notte, poco prima di addormentarmi. Il problema è che non riesco ad annotarmele, quindi utilizzo quei frammenti di ricordo che sono rimasti attaccati alla mia materia grigia. Di solito non rileggo mai quello che scrivo, butto giù tutto di getto e faccio click su “Pubblica”.

I più maliziosi potrebbero risponderti “si vede!”. Ma noi non siamo maliziosi e passiamo direttamente alla prossima domanda. Qual è il tuo motto?
State calmy. Dovete stare tutti rilassati, perché tanto non siete più famosi di una mia unghia, per cui gente, CALMY.

Ti vedremo ancora nella stagione 2015-2016 di Signorponza.com? Vuoi darci qualche anticipazione sui temi che affronterai o ti piacerebbe trattare?
Certo che mi rivedrete! Ora che sono salita sul carrozzone non sarà facile per il Signor Ponza liberarsi di me, sono un po’ come i politici italiani: bella attaccata alla poltrona. Quello su cui mi concentrerò sarà sicuramente il podcast, ma vorrei anche parlarvi di tutte le mie qualità. Le ho elencate in ordine alfabetico, e preparerò un post per ciascuna.

Non mi interessa gif

In attesa del ritorno del podcast (e dei post di Wannabefre) a settembre, ringraziamo la bella e brava Francesca e vi ricordiamo di iscrivervi su iTunes e Spreaker. Per ingannare l’attesa, ci sono sempre le interviste precedenti di A tu per tu con la Redazione:

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: