È vero: e poi c’è Cattelan… ma anche Russo e tanti altri

Se mi fermassero per strada e mi chiedessero: “Quale nuovo conduttore ti piace di più nel panorama televisivo italiano?” – tra l’altro qualcuno lo faccia per cortesia – la risposta che darei di getto sarebbe sicuramente Alessandro Cattelan.

Forse perché ha il mio stesso nome, forse perché abbiamo quasi un cognome simile, forse perché ci assomigliamo, ma così su due piedi non mi verrebbe da dire nessun altro e probabilmente argomenterei la mia scelta con due risatine stupide spostando una ciocca di capelli biondi dalla mia fronte come una Francesca Cipriani qualsiasi.

Ma ragionandoci bene, possibile che esista solo lui come recente “rivelazione” televisiva?

Premettendo che:

  1. a mio avviso Cattelan è davvero bravo e lungi da me negarlo – e tra l’altro lo trovo anche molto simpatico e soprattutto BRAVO come per voi volpini furbini;
  2. non ho assolutamente paura che l’Autority venga a bussare alla mia porta per fermare questo post e quanto sto per dire,

credo che molte volte nel sostenere che Cattelan sia l’unico erede dei grandi della tv, ci si dimentichi che comunque gioca nella Champions League del mercato televisivo conducendo programmi molto pubblicizzati ed estremamente social (vedi X Factor) e grandi eventi (come i David di Donatello fatti a Oscar) e cosa più importante su una rete esclusiva come SkyUno. Non vi sembra poco? Non vi sembra che sia un po’ un vincere facile?

Per confermare la mia tesi che il contesto fa la differenza vi citerei, per esempio, Ivan Olita che l’anno scorso ha condotto quella ciofeca di Forte Forte Forte (Cara Raffaella, ti perdoniamo comunque) in prima serata su Raiuno. Sicuramente un’occasione importante per lui rovinata da un programma che faceva acqua da tutte le parti. Chi si ricorda di lui? Nessuno.

Vanessa Hudgens Who Gif

Così come fa la differenza il pregiudizio fighetto. Se conduci Pechino Express sei un genio, se conduci L’Isola dei Famosi un po’ meno.

Alvin_Alvin_Alvin

Se conduci X Factor sei bravissimo, se conduci The Voice of Italy su Rai2, sì vabbè sei bravo, ma risulti un po’ il fratellino sfortunato.

È il caso dell’altrettanto bravo (e per alcuno BRAVO) Federico Russo che da domani diventa il prezzemolino del weekend aggiudicandosi la conduzione della domenica sera giovane sul canale Nove con il nuovissimo Ninja Warrior, e soprattutto nel silenzio più assoluto quello che per molti conduttori è a tutti gli effetti un glorioso traguardo: il sabato sera di RaiUno con il programma Le dieci cose. Inutile dirvi che ha fatto più notizia il fatto che tra gli ospiti della prima puntata ci sarà proprio Cattelan che la conduzione di Russo. Oltre il danno la beffa.

Comunque è proprio il caso di dire che sì, è vero E poi c’è Cattelan… ma non solo: anche Russo e molti altri.

E voi tra i nuovi chi preferite?

[playbuzz-item url=”//www.playbuzz.com/andrear15/alessandro-cattelan-vs-federico-russo”]

 

Commenti via Facebook
ilCasalani

ilCasalani

Consapevole che “milioni di ragazze ucciderebbero per questo posto” con questa bio vorrei da subito mostrare il mio lato da furbacchione ringraziando il SignorPonza, Maria De Filippi, l’Academy tutta per questa opportunità e dirvi che siete il miglior pubblico che io abbia mai visto.
ilCasalani
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: