636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Aprile devi morire

L’altro giorno riflettevo sul senso più profondo della vita e ho realizzato che Aprile è un mese che deve proprio morire male.

È prima di tutto il mese in cui divento vecchio e, siccome ho da tempo superato l’età di 12 anni, non c’è più nulla da festeggiare, ma c’è solamente da piangere lagrime amare. E ancora non sono iniziati a spuntare i capelli bianchi, perché a quel punto sarà la vera tragedia.

Come se non bastasse, è il mese in cui il clima ce la fa annusare (la primavera), ma poi ce la porta subito via da sotto al naso, regalandoci pioggia a catinelle che io se fossi negli angeli del cielo una controllatina alla prostata la farei. Infatti, ad Aprile una persona si sente già autorizzata a indossare le All Star, salvo poi ritrovarsi con l’acqua nelle calze e la polmonite alla porta.

E poi aprile significa allergie. Il naso diventa un rubinetto e gli occhi sembrano quelli di Miley Cyrus dopo essersi data al suo passatempo preferito. Pollini di qua e pollini di là che svolazzano e si accumulano negli angoli delle strade e negli angoli delle nostre narici.

Dell’ormonella vi ha già parlato Annabelle Bronstein, per cui non mi soffermo ulteriormente.

Vorrei solo ricordarvi un ultimo motivo (sicuramente me ne sono dimenticati altri, ma su questo potete aiutarmi voi) per cui Aprile deve morire male. È cioè il mese in cui gli uccellini iniziano a cantare fuori dalla finestra a partire dalle 5 di mattino, convinti, chissà, di essere in qualche film della Disney. Il problema è che nessuno di noi ha il sonno pesante come La Bella Addormentata nel Bosco.

April O'Neil

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (12):

  1. Giuseppe Maria

    24 aprile 2013 at 11:16

    “io se fossi negli angeli del cielo una controllatina alla prostata la farei.” non avevamo dubbi! 😉

    Rispondi
    • Signor Ponza

      25 aprile 2013 at 11:25

      Giuro che non c’era la minima malizia, anche se vabbe’ a questo punto se mi devo sacrificare posso farlo io! 😀

      Rispondi
  2. MikiMoz

    24 aprile 2013 at 13:28

    A me aprile non dispiace. Comincia il primo caldo e puoi uscire tra bici, scampagnate ecc… certo, la pioggia persiste (e il temporale mi ha sfasciato la connessione) però è un preludio al caldo vero! 🙂

    Moz-

    Rispondi
    • Signor Ponza

      25 aprile 2013 at 11:24

      Aprile è l’anticamera di Maggio che invece porto di più nel cuoricino.

      Rispondi
  3. Roberto

    24 aprile 2013 at 23:26

    È bello sapere che non sono l’unico che odia il tipico mese primaverile. Se poi non avessi parlato degli uccellini ti giuro che l’avrei scritto io. Non li sopporto, sembra si diano appuntamento proprio fiori dalla mia finestra. Che avranno da raccontarsi poi proprio non lo so…

    Rispondi
    • Signor Ponza

      25 aprile 2013 at 11:23

      Sicuramente dei gossip, perché hanno quella voce stridula tipica di quando stanno sputtanando qualche loro amico

      Rispondi
      • Roberto ®

        25 aprile 2013 at 22:42

        Io li ho sempre paragonati alle vecchie signore pettegole che ci sono in ogni vicinato di paese e che sanno tutto di tutti 😀

        PS: questi nuovi commenti sappi che NON mi piacciono!!! Per avere il link sul mio nome e per sapere se ci sono commenti successivi al mio devo iscrivermi pure a questo Disqus?

        Rispondi
        • Signor Ponza

          26 aprile 2013 at 13:42

          Sì, ma l’iscrizione è facilissima e rapidissima. Oppure puoi usare eventuali account già esistenti (tipo FB o Twitter). Se hai problemi fammi sapere 🙂

          Rispondi
  4. Giulio GMDB

    25 aprile 2013 at 12:46

    A me aprile piace… 🙂 Non ho allergie, le giornate diventano lunghe, non fa nè troppo freddo nè troppo caldo, si ricominciano a fare i giri in moto (senza essere bardati come l’omino michelin)…

    Rispondi
    • Signor Ponza

      26 aprile 2013 at 13:41

      Sappiate che voi senza allergie siete ormai una specie in via d’estinzione. Presto sarete tutelati dal WWF. Nel frattempo, hai tutta la mia invidia.

      Rispondi
  5. Besito

    26 aprile 2013 at 17:30

    DITE AGLI UCCELLINI DI USARE TWITTER!!!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      27 aprile 2013 at 22:25

      Il motto l’aveva già lanciato Mascia Ferri: “Uccelli veniteeeeeeee!”

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: