Blue Note Best Jazz Collection

Su queste pagine ci occupiamo molto spesso di musica, con frequenti incursioni nel mondo pop, soprattutto ora che qualcuno ha avuto la sciagurata idea di affidarci un programma radiofonico.

Ma chi ci segue sa anche che, di tanto in tanto, ci piace darci un tono, fingendo di essere più raffinati e colti di quanto in realtà non siamo davvero. Ed è per questo motivo che oggi vi parliamo di musica jazz e dei nomi che hanno fatto la storia di questo genere e di una delle sue più celebri etichette: la Blue Note di Alfred Lion (che pare non abbia nulla a che fare con Lucious) e Francis Wolff.

Blue Note Best Jazz Collection

È stata infatti pubblicata una collezione, fatta da 70 volumi monografici e 70 cd, che ripercorre la piccola grande storia del jazz moderno, approfondendo i contributi di grandi nomi come Miles Davis, Herbie Hancock, Sonny Rollins, Art Blakey, John Coltrane, Bud Powell, Lee Morgan, Horace Silver, Hank Mobley, Wayne Shorter, Thelonious Monk e tanti altri. Dei giganti della musica, visto che anche un ignorante come me ne conosce una buona parte.

La Blue Note Best Jazz Collection si può trovare sia in edicola, sia tramite sottoscrizione dell’abbonamento sul sito internet; l’abbonamento prevede lo sconto del 50% sul primo invio e due omaggi: la batteria portatile per ricaricare lo smartphone e la mug Blue Note entrambe molto top.

0201

Ciascuno dei volumi monografici, scritti con la supervisione editoriale del critico musicale Riccardo Bertoncelli, ripercorre le esecuzioni, le performance e le sperimentazioni più importanti della storia contemporanea del jazz.

Si tratta di ottimi motivi sia per gli amanti del genere, sia per chi si avvicina a questo mondo musicale, per iscriversi subito andando a questo link: http://bzle.eu/bluenotejazz-610-au/FEOY87S1UAJAYQ4CPB29.

Buzzoole

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: