636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Bollettino medico

Ieri, per fare lo sgargiante e dare il benvenuto a una nuova collega, mi sono schiacciato violentemente il dito nella porta dell’ufficio. Non ho sofferto molto e non ho accusato il dolore, se non nei momenti immediatamente successivi all’incidente. Ho continuato la giornata e la successiva riunione con dignità e bestemmiando solo nella mia mente.

Da circa una settimana la ferraglia che ho nella bocca mi provoca dei fastidiosi tagli all’interno del mio prezioso cavo orale, ma nonostante questo vado avanti per la mia strada, ci mangio sopra e ci passo ripetutamente la lingua, senza patire granché.

La schiena è dolorante, ma addormentarmici sopra, facendo pressione sul materasso mi provoca quel dolore misto a piacere che quasi concilia il sonno (dolce sensazione amplificata dal calore del mio Macbook Pro sul mio pancino).

Tutto questo mi fa ben sperare. Sembra infatti che l’insensibilità stia tornando a far parte del mio modo d’essere, confermando che il percorso di guarigione che ho intrapreso sta dando i suoi frutti.

E a proposito di frutti, come ci insegna la saggia Christina Aguilera:

(Boys) They’re only good for fruit, I mean bananas.
(Boys) Them boys so nuts, they’re drivin’ me bananas

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (10):

  1. eli

    4 novembre 2010 at 20:29

    io invece ho il raffreddore e sono ko.
    Però alla tua età tutti sti acciacchi….Ponza, insomma! 😛

    Rispondi
  2. Dd

    5 novembre 2010 at 01:27

    Per una giusta e opportuna continuità col post precedente…
    Bevici su! 😀

    (ma che bei commentini che mi lasci quando sono io che ospito te, sono così azzeccati discreti e deliziosi che ti darei un bacetto!)

    Rispondi
    • Signor Ponza

      21 novembre 2010 at 13:34

      Ma grazie 🙂 E comunque sì, ci berrò su, tanto per cambiare.

      Rispondi
  3. Giulio GMDB©

    5 novembre 2010 at 10:48

    Però la prima scenetta sarebbe stata carina se corredata di foto 😀

    Rispondi
  4. LaFre

    8 novembre 2010 at 18:57

    Uh por nanin…

    comunque, Christina docet 🙂

    Rispondi
  5. francesca

    9 novembre 2010 at 20:17

    in effetti un po’ troppi acciacchetti! 😉 a chi lo dici!!!!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      21 novembre 2010 at 13:43

      No, ma infatti presto dovrò prenotare un check-up completo.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: