Cadono Saponette: il nuovo singolo di Romina Falconi parla di tutti noi

Romina Falconi ce lo aveva anticipato (ESCLUSIVO!) quando era stata nostra ospite negli studi di Pazzesco: era quasi pronta per tornare con nuova musica (di cui ci aveva fatto ascoltare un’anteprima, a cappella). Ora il momento è finalmente arrivato.

Anticipata da una massiccia caduta di saponette su tutta Milano (ma anche su Twitter, con l’hashtag #cadonosaponette a lungo nei trending topic), è uscito oggi il nuovo singolo Cadono Saponette. Una vera e propria bomba pop, che non solo esalta la bellezza e la potenza della voce di Romina Falconi (che qui apprezziamo da tempi non sospetti), ma anche la brillante ironia dei suoi testi.

Cadono Saponette Cartello Milano - Romina Falconi

Se dunque spesso ci lamentiamo che il panorama musicale italiano è piatto, stantio e ripetitivo, non possiamo che accogliere Cadono Saponette come una boccata di aria fresca.

Non solo è un brano incredibilmente radiofonico che quando entra in testa non ti esce più-ù-ù-ù, ma è anche un testo (da leggere per intero su All Music Italia) che racconta praticamente la storia delle nostre vite. Anche perché a tutti, prima o poi,  è capitato di doversi chinare a raccogliere qualche saponetta.

Ecco quindi che abbiamo selezionato quei passaggi che più di tutti parlano ai nostri cuori, tratti da Cadono Saponette.

E mi chiedi se voglio l’amore / ma è già tanto se so respirare

Arriva per tutti un momento delle nostre esistenze in cui si è talmente sfiancati che non si sa più che cosa si vuole. Le esperienze passate, non sempre positive, ci segnano. E anche in amore vale altrettanto. Così capita che dopo cocenti delusioni, tragedie sentimentali e delusioni da star male e ascoltare Damien Rice in loop per sei mesi, si arriva a chiederci se davvero si vuole (ancora) l’amore.

Il pessimismo in amore può far bene

In questo caso mi permetto di aggiungere che non solo in amore può far bene, ma un po’ in qualsiasi contesto. In amore il pessimismo è ancor più prezioso per crearsi una corazza, una sorta di barriera immunitaria contro gli stronzi (o semplicemente contro chi non ci vuole). L’approccio giusto è dunque quello di partire sempre da questo presupposto: “Come posso rimanerci male se le mie aspettative sono bassissime, se non addirittura inesistenti?”

Pensaci Meme

Sei perfetto che non sembri vero / come minimo sarai un sicario

A proposito di quanto sopra, il trucco è sempre questo: PENSARE AL PEGGIO.

Cadono saponette / ormai so piegarmi bene

Puoi fare tutto lo stretching che vuoi, ma nulla e in grado di farti fare l’abitudine a piegarti agilmente come riesce la vita, grazie alle prove a cui quotidianamente ci sottopone. Piegamento dopo piegamento, raccolta di saponetta dopo raccolta di saponetta, una persona arriva all’età della pensione con la stessa flessibilità delle ginnaste asiatiche.

Ginnasta

Sei cresciuto con l’amore / io con un paio di querele

La storia di chiunque faccia parte della Redazione di Signorponza.com.

Anna Oxa ride gif

Che colpa ho se non so più cos’è il bene / che qui dai un dito e ti si pigliano il cuore / lo voglio anch’io un amore sicuro / e qui dai un dito e ti si pigliano…

La migliore sintesi del senso profondo della canzone, ma soprattutto fatta nel modo che preferiamo per porre le questioni: quel detto e non detto che finisce per alludere al culo.

Romina Falconi Cadono Saponette Cover

Potete ascoltare Cadono saponette su Spotify e Apple Music (e su tutti gli altri store e piattaforme)

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: