Il calo del desiderio e altre pandemie

Bene o male, ci siamo passati tutti. Succede così all’improvviso che quasi non ce ne accorgiamo: e quando ce ne rendiamo conto, è già troppo tardi. Sto parlando del preoccupante e inesorabile arrivo del calo del desiderio, quel momento in cui all’interno di una coppia, dopo gli iniziali fuochi d’artificio, si comincia a preferire una Maratona Mentana a una Maratona del Materasso (non che ci sia niente di male, figuriamoci).

È anche vero che ogni coppia ha i suoi tempi e le sue modalità per affrontare, o non affrontare, la questione, senza considerare inoltre tutti quei casi in cui la diminuzione della libido non sia considerata affatto un grande dramma, tutt’al più una naturale evoluzione del rapporto di coppia. Del resto se la cosa non crea particolari scompensi o squilibri interni, e se l’affiatamento è comunque saldo, non esiste nessuna regola che imponga una determinata frequenza ai rapporti sessuali.

Esistono comunque tanti motivi, più o meno naturali, che portano a questo temuto momento: alcuni possono essere affrontati di petto ed è quindi possibile trovare un rimedio (pensiamo ad esempio allo stress, all’alimentazione scorretta, a un ritmo di sonno/veglia sballato), altri invece affondano le radici in problematiche più profonde e complesse, legate inevitabilmente alla “salute” della relazione.

Insomma, il calo del desiderio è una tappa obbligata in ogni relazione? O al contrario, è una malattia che si può in qualche modo sconfiggere?

Nella puntata 3×12 di PAZZESCO, il grande varietà della domenica sera di Radio Stonata, indaghiamo a fondo la questione, cercando (ma piccolo spoiler: fallendo miseramente) di non buttare tutto ancora una volta inesorabilmente in caciara.

Recupera ora il podcast!

 

Trovi la puntata anche su Apple Podcast! Iscriviti e lasciaci 5 stelline per farci sapere che non puoi vivere più senza PZSQ (anche meno, lo sappiamo).

Puoi inoltre ascoltare tutte le canzoni che abbiamo trasmesso durante lo show seguendo la nostra playlist su Spotify o quella su Apple Music. Insomma, non hai davvero più scuse per non diventare un Pazzesco anche tu!

Pazzesco è in onda tutte le domeniche
a partire dalle 19.30.
Ti aspettiamo!

 


Se non vuoi perdere tutti gli aggiornamenti del nostro blog che ha sempre tante cose da dire, seguici anche sul canale Telegram del Signorponza Blog!

Commenti via Facebook

Filodrama

Sono nato sabato grasso di Carnevale e vabbè, ho già detto tutto. Mi piacciono le montagne russe e i parchi di divertimento, la perfezione degli alberghi, le poltrone. Non mi piacciono le persone che vincono nella vita. Ho un brutto rapporto con l’entusiasmo, nel senso che non ce l’ho quasi mai e quando mi viene sarebbe meglio non averlo. Ho studiato cinema ma faccio tutt’altro, non colleziono cose simpatiche e non ho un hobby da rivendermi nelle conversazioni con la gente. Vivo a Milano, e la amo senza riserve.

Latest posts by Filodrama (see all)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: