636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Carbonara …A modo mio #1

Comincio con avvertire le seguenti persone

  • Benedetta Parodi
  • Antonella Clerici
  • Mattewolk (il suo blog però visitatelo, soprattutto se vi piacciono gli hamburger)
  • Sonia Peronaci
  • Alessandro Borghese
  • Clippermark (anche il suo blog visitatelo, che lui fa ricette serie, mica come gli altri di questa lista) (eccetto Matteowolk, ovviamente)
  • Gordon Ramsay
  • Wilma De Angelis

che devono gentilmente LEVARSI (cit.) perché è arrivata la nuova rubrica culinaria di Così è (se vi pare). Si chiama …A modo mio e si avvarrà della collaborazione del bravo e bello Ariel, esperto di cucina e soprattutto di youtube. Io, meno bravo e meno bello, darò un contributo (determinante) alla realizzazione delle ricette, con commenti e domande argutissime. Ricordo a tutti che il piatto che mi riesce meglio sono gli spaghetti con l’olio. Questo significa che periodicamente Ariel ci proporrà una sua ricetta, a prova di scemo come il Signor Ponza.

Direi che ho già speso troppe parole, per cui lascio la parola al video. Così questo weekend quando andate al mare potete portarvi sotto l’ombrellone insieme alla peperonata anche un bel piatto di carbonara e noi vi spieghiamo come farla in modo semplice e veloce. Prego la regia di agevolare il filmato.

E se non siete ancora sazi (di Ariel), potete visitare il suo videolog o seguirlo su twitter. Ci vediamo con una nuova ricetta alla prossima puntata di …A modo mio!

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (35):

  1. clippermark

    6 luglio 2012 at 11:57

    Ciao Ariel prima ti seguivo… ora col cazzo! Il tuo video neanche lo vedo e anzi diventerò il tuo nuovo Chris. NEANCHI MI SEGUI SU TWITTER!

    Signorponza quand’è che chiude sto cazzo di blog?

    Rispondi
    • Signor Ponza

      6 luglio 2012 at 14:44

      Ti avverto che il tuo IP è finito sulla lista rosa insieme a quello di Chris.

      Rispondi
  2. Cricetino

    6 luglio 2012 at 12:03

    Signorponza onorato per la cit. del mio blog (t.v.b.)! Per la prossima puntata, vorrei degli occhialini 3D per vedere meglio i tuoi pettorali!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      6 luglio 2012 at 14:47

      Lascia perdere che sto facendo dieta per essere manzo al mare quest’estate. Comunque meno male che ci sei tu che apprezzi le citazioni

      Rispondi
      • Clippermark

        6 luglio 2012 at 15:08

        Hai ragione ho dato di matto come la peggio Karina Cascella. Però voglio vedere se avessi chiamato il recensore ciociaro.

        Rispondi
  3. Spyki

    6 luglio 2012 at 12:16

    Adoro, ma a me ci vogliono i poteri maGGGici x non farlo diventare frittata! Cmq il video è la rivisitazione culi-naria(:P)degli skech dei bulgari di Aldo,Giovanni e Giacomo (Signorponza se diceva un Rabbrividiamo era uguale a Notolia-Marina Massironi)http://www.youtube.com/watch?v=a09kYSPYMbA
    P.S. @SignorPonza: ma il cuoco é in mutande x iniziare ad avere quella “fuffa” tanto sperata (XD)?
    Complimenti ancora!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      6 luglio 2012 at 14:50

      Faceva un caldo che non ti dico in quella cucina. Ovviamente per la mia presenza, mica per i fornelli!

      Rispondi
  4. Jefferson Howard

    6 luglio 2012 at 12:28

    Posso fare la rubrica del bagnino che salva chi si becca una congestione dopo aver mangiato carbonara e caponata al mare?

    Rispondi
    • Signor Ponza

      6 luglio 2012 at 14:51

      Guarda che poi si buttano tutti in mare e fanno finta di affogare apposta!

      Rispondi
  5. Solodallamente

    6 luglio 2012 at 13:28

    La gioia di vivere del Signoponza è la cosa che più mi ha oclpito! Però c’è da dire che per noi frosh una ricetta così POCO calorica è proprio un toccasana! Sento già i miei pantaloni non abbottonarsi, il mio giropanza gonfiarsi.

    Ad ogni modo belli e bravi. E non c’era bisogno che sbandieravate prodotti Apple in ogni inquadratura.

    Rispondi
    • Clippermark

      6 luglio 2012 at 13:41

      La cucina è per i frosh con la panzetta. Le secche bevessero Bloody Mary.

      Rispondi
      • Solodallamente

        6 luglio 2012 at 14:18

        Avverto Clippermark che riutilizzerò questa frase spacciandola per (semicit.)

        Rispondi
        • Clippermark

          6 luglio 2012 at 22:05

          Fai di me ciò che vuoi, basta che vieni sul mio blog.

          Rispondi
    • Signor Ponza

      6 luglio 2012 at 14:53

      A quanto pare i miei tentativi di nascondere il mio entusiasmo e le marche dei prodotti non sono serviti! (Apple mi leggi? Mi mandi qualche prodotto a casa? Grazie.)

      Rispondi
  6. Pier(ef)fect

    6 luglio 2012 at 14:41

    mi aspettavo la citazione alla borra XD ma ariel in mutande e te vestito di tutto punto ?? la prossima volta tutti in mutande e tu più sciolto caro Signor 😀

    Rispondi
  7. nowhere2avoid

    6 luglio 2012 at 15:05

    non per dire, ma ‘sta ricetta il bravo e bello Ariel ha avuto l’onore di farla (e spiegarmela) nella mia cucina gialla che anche neanche Ratatuille…;) Posso fare finta che l’idea della rubrica ti è nata in quel frangente? Biz mon amour

    Rispondi
  8. Clippermark

    6 luglio 2012 at 15:22

    Ho visto solo ora il video e pensavo che il rubricista fosse un’altra persona.
    Comunque Cracco è a casa mia e stiamo vedendo il video insieme e tipo è su tutte le furie ma io gli ho detto di calmarsi e non voglio fare più polemica di quanta ne abbia già fatta e insomma io non voglio diventare un hater di signorponza che ora amo da matti.

    Rispondi
    • Solodallamente

      6 luglio 2012 at 16:07

      Clippermark è inutile che te lo arruffiani che la prossima rubrica è MIA. CHAO.

      Rispondi
  9. Fabry

    6 luglio 2012 at 15:52

    AskFabry è più bello.

    CIAO.

    Rispondi
    • Fabryna93

      6 luglio 2012 at 22:07

      Ti adoro! Sei bellissimo e tenerissimo.

      Rispondi
  10. Chris

    6 luglio 2012 at 16:11

    Non so perchè ma non riesco a trovare nulla contro questa rubrica.
    Didattica, bei presentatori, simpatia, bellissimi utensili Ikea.

    Adoro <3

    Rispondi
  11. Filo

    6 luglio 2012 at 18:42

    io MORTO quando Ariel ha cantato i No Doubt.
    vi amo <3

    Rispondi
  12. Ariel

    6 luglio 2012 at 21:15

    Chris è più bello.

    CIAO.

    Rispondi
  13. Ballestrero

    8 luglio 2012 at 16:53

    E chi vi conosceva a voi due?? Ci voleva Twitter ci voleva… Siete davvero simpatici, il video è stato davvero divertente. Propongo Ariel per dare un calcio in culo a Benedetta Parodi e dare a lui la rubrica fissa di cucina in TV visto che se la cava molto meglio di lei!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      9 luglio 2012 at 00:04

      Ci sto! E visto che la Benedetta sarà disoccupata le propongo di venire a casa mia a fare la colf e cucinarmi qualcosa tutti i giorni. Ovviamente sui tacchi come è solita fare.

      Rispondi
      • Ballestrero

        10 luglio 2012 at 07:50

        Signor Ponza, ma ti conviene farti venire la Parodi a casa a cucinarti? Cos’è questa smania masochista? Non ti è cara la pelle? L’ho vista fare delle pietanze rivoltanti e di una pesantezza che neanche un Curdo dell’Anatolia avrebbe mai potuto digerire…

        Rispondi
        • Signor Ponza

          11 luglio 2012 at 08:53

          Io adoro il fatto che lei metta litri d’olio o chili di burro in qualsiasi cosa prepari! Anche nel menù “dietetico”. Certo, il mio medico non sarebbe tanto d’accordo, ma io solo a guardare quei piatti ho la bava alla bocca.

          Rispondi
          • Ballestrero

            12 luglio 2012 at 10:42

            Caro Ponza, la vera esperta di dietologia era la

          • Ballestrero

            12 luglio 2012 at 10:46

            Caro Ponza, la vera esperta di dietologia era la fu Lady Barbara, docente parapsicologa, onniscente, arrogante e sgrammaticata.
            Ti posto questo cimelio che ancora compare su youtube:
            http://www.youtube.com/watch?v=VJJBWvhtW1Y
            100 gr. di burro, 50 gr. di panna, 150 gr di spaghetti. Un cucchiaio d’olio Cuore perché é leggero….
            Buon divertimento!

          • Signor Ponza

            13 luglio 2012 at 12:46

            Lasciamo perdere che io ero un drogato di burro, ora invece l’ho dovuto completamente eliminare dalla dieta e sono in crisi d’astinenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: