636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Coinquilini As Folk, la nuova serie tv delle reti Mediaset

Non so voi quanto siete bravi con la matematica. Io me la cavo. Cioè fino alla terza superiore ero un genio, poi è arrivata una professoressa cagna che spiegava la matematica tanto efficacemente quanto Maria De Filippi che spiega il pongoregolamento di Amici e la mia media si è abbassata.

Ma sto divagando.

Dicevo: voi siete bravi con la matematica? Perché un Roberto Formigoni che si veste con queste camicie, arriva a 60 anni ancora zitello, ma soprattutto ha un “COINQUILINO”, tale Alberto Perego, a me dà da pensare. Anche perché a casa mia 2+2 fa gay. Ma siccome, appunto, negli ultimi anni in matematica sono peggiorato, potrei sbagliarmi (mi stavo rivolgendo agli avvocati di Formigoni, se mai passassero su queste pagine).

E vorrei anche ricordare, non molto tempo fa, la storia dell’allora Ministro Giulio Tremonti e del suo amico, nonché braccio destro, Marco Milanese. I due convivevano nella casa di quest’ultimo. Anche qui, io vedo una semplice addizione che perfino la mia professoressa di matematica del liceo sarebbe stata in grado di spiegare.

E’ rilevante la vita privata di un politico? Probabilmente non lo sarebbe così tanto se le persone in questione non fossero schierate in prima fila a favore della famiglia tradizionale, contro qualsiasi tipo di riconoscimento di diritti per le coppie “non tradizionali”. Si tratta di illazioni? Forse, ma un personaggio politico dovrebbe essere sempre trasparente, anche riguardo la sua vita privata.

Il problema in Italia è che nemmeno il grande partito che dovrebbe rappresentare il centro-sinistra si fa carico di queste battaglie. E se negli USA c’è Barack Obama che si dichiara a favore dei matrimoni gay, costringendo il candidato repubblicano ad aprire alla possibilità di adozioni per le coppie dello stesso sesso, da noi abbiamo Pierluigi Bersani che si affretta a ribadire che di matrimoni non se ne parla nemmeno.

Paradossalmente, il problema del PD non è tanto di contenuti, ma quanto quello di non avere un leader in grado di imporre la propria agenda. Perché a Berlusconi non è mai interessato dirsi a favore dei matrimoni gay, ma se solo fosse stato per qualche motivo nel suo interesse, sarebbe stato in grado di convincere gli Italiani che anche un matrimonio tra un uomo e un’aspirapolvere è cosa buona e giusta.

Quindi? Quindi in Italia manca il coraggio. Manca a Formigoni, manca a Tremonti, manca a Bersani, manca al cosiddetto centro-sinistra, ma manca anche a tutti noi.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (10):

  1. diana

    30 maggio 2012 at 21:34

    santi numi, ma che pena mi fanno. mi facciamo: guidati e comandati dagli stessi che guidavano e comandavano 40 anni fa, coi diktat e l’immobilismo di allora, fieramente ignari che il mondo fuori grida forte DUEMILADODICI.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      31 maggio 2012 at 12:32

      Hanno i tappi nelle orecchie, purtroppo. Oltre a rendersi incredibilmente ridicoli. Peccato che non mi pare che la gente che va a votare se ne renda conto in tutti i casi…

      Rispondi
  2. Guady

    31 maggio 2012 at 08:58

    viviamo in un mondo di ipocriti opportunisti. punto.
    TUTTI (politi compresi) sanno cosa è giusto e cosa è sbagliato, cosa si deve e cosa non si deve fare per aiutare il popolo, chi fa bene e chi fa male…. eppure si va avanti in una triste (e schifosa) omertà. Aumentando tasse, e mettendo leggi idiote!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      31 maggio 2012 at 12:34

      Ma poi il punto è che con che faccia si presentano al family day quando poi a casa hanno due o tre famiglie, se non addirittura hanno il compagno?

      Rispondi
  3. Devis

    31 maggio 2012 at 16:42

    Infatti… non sarebbero schierati in prima fila potrebbe anche essere non degni di nota…
    Ma proprio questi signori… Io farei solo una cosa: li sputtanerei…

    Cmq riguardo al discorso di matematica… Se non ho l’iphone con l’app calcolatrice non sarei più capace neppure a fare 2×3
    Andiamo bene…

    Ciao carissimo… Sempre degno della mi immensa stima, ti abbraccio

    Rispondi
    • Signor Ponza

      31 maggio 2012 at 20:29

      Adesso voglio vedere con che faccia si presenta dal Papa… In ogni caso grazie mille carissimo

      Rispondi
  4. MatteoG

    31 maggio 2012 at 16:52

    Certo che conta la vita privata di un politico, ma scherziamo?! Conta a capire quanta coerenza muove le sue parole e azioni, per esempio. Finché non escono fuori i fatti, attestati, dichiarati, “comingoutati” nessuno può mettere in discussione la sua reale convinzione nelle idee che promulga, come quella di famiglia normale, appunto. Pure secondo me 2 + 2 fa gay, e questa cosa mi ha fatto ridere tantissimo. 🙂

    Rispondi
    • Signor Ponza

      31 maggio 2012 at 20:25

      Oggi il Roby ha scritto questo tweet: “Di famiglia ne conosco una sola, fatta da un uomo, una donna e dei bambini, altre non ne conosco”. Se non suona questa come “Excusatio non petita…”

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: