Il lavoro più Forte, ossia come farsi assumere per fare festa

Diciamoci la verità: questa vita fatta di impegni lavorativi, riunioni, colleghi che ti sommergono di richieste assurde il venerdì sera alle ore 19:30, esami universitari, studio, libri, è una vita estremamente stressante. Dunque non c’è nulla di male se, di tanto in tanto, ci si concede un po’ di svago facendo festa. E in queste occasioni, anche i più insospettabili se messi nelle giuste condizioni (ad esempio con della birra in mano) sono in grado di trasformarsi in animali della notte.

Ed è proprio ai cosiddetti “party animals” che Birra Peroni ha deciso di guardare con il contest online “Il lavoro più Forte“, ossia un concorso che vi permette di dimostrare quanto siete bravi a far festa ed essere pure premiati, come ci spiegano i The Pills in questo video.

Se non li conoscete, i The Pills sono un collettivo di autori romano che realizzano video divertenti, brillanti e in grado di cogliere il nocciolo delle questioni. Infatti in questo caso hanno subito colto il punto fondamentale: il vincitore del contest “Il lavoro più forte”, nato per promuovere la Birra Peroni Forte, non solo sarà pagato, ma per di più sarà pagato per fare festa (e non lavorare!).

Partecipare è molto semplice: bisogna dimostrare di essere degli animali delle notte realizzando un breve video (15 secondi) durante un party improvvisato coi propri amici; per prendere parte al concorso bisogna pubblicare il video su Instagram con gli hashtag ufficiali #instantparty e #peroniforte. Tutti i video che rispondono ai requisiti saranno raccolti e pubblicati sulla piattaforma Cuore Peroni, dove tutti potranno votare i migliori (e concorrere all’estrazione di una cassa di Peroni Forte).

I tre più votati dovranno poi dimostrare di essere i migliori sul campo: in un vero e proprio locale dovranno essere in grado di coinvolgere i presenti invitandoli a provare la Birra Peroni Forte. Il vincitore sarà quindi assunto per fare “Il lavoro più Forte”.

Non so voi, ma a me è venuta sete e voglia di fare festa.

Articolo Sponsorizzato

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: