Tutte le copertine (e tutti gli album) di Sanremo 2018

In attesa dell’inizio del Festival di Sanremo e di poter finalmente ascoltare le canzoni in gara, sono veramente poche le cose che possiamo fare noi comuni mortali: leggere i testi, sognare sui commenti dei giornalisti che sognano i buffet e guardare le copertine dei dischi che verranno pubblicati da questa settimana. È un po’ come sparare sulla croce rossa: abbiamo raccolto le (per ora) 24 copertine dei 24 album di Sanremo 2018 e le abbiamo ordinate dalla più brutta alla meno orrenda. 🌸💐🌼

24. Fabrizio Moro

«Parole rumori e anni 1 – The Best Of 2007/2018» è il greatest hits che celebra gli ultimi undici – ma si può?! – anni di carriera di Fabrizio Moro. Sono i più grandi successi di Fabrizio Moro (sì, entrambi!) con nuovi arrangiamenti e la sua versione apocrifa di Sono solo parole.

23. Bungaro

«Maredentro #PRONTOACORRERE Il Viaggio» è un repack dell’album dello scorso anno Maredentro Live: tutti i brani del disco dal vivo e tre inediti in studio.

22. Lorenzo Baglioni

La tracklist di «Bella, Prof!» presented without comment:

1. LE LEGGI DI KEPLERO [feat. Supplenti Italiani]
2. EL CORAZON [feat. El Profesor]
3. IL CONGIUNTIVO [feat. Studenti per Caso]
4. L’APOSTROFO [feat. Il Pedante]
5. IL PIANO INCLINATO [feat. I.L. P.R.O.F. & Iacopo Melio]
6. LOGARITMI [feat. Dark Prof Gang]
7. LA PERIFRASTICA PASSIVA [feat Prof Sinclair]
8. IL TEOREMA DI RUFFINI [feat I.L. P.R.O.F.]
9. IL MODELLO ATOMICO [feat. Supplenti Italiani]
10. LA CLASSIFICAZIONE DEI SILICATI [feat Proffspring]
11. LE OSSIDORIDUZIONI [feat I.L. P.R.O.F.]
12. I PRINCIPI DELLA TERMODINAMICA [feat. Supplenti Italiani]

21. Ermal Meta

«Non abbiamo armi» è il terzo disco di inediti di Ermal in tre anni: i ritmi di Rihanna dei tempi d’oro, i grafici di Rihanna ai tempi di Music Of The Sun.

20. Ron

«Lucio!» è! un! disco! di! cover! di! Lucio! Dalla! reinterpretate! da! Ron!

19. Ornella Vanoni

La copertina di Ron ma a colori invertiti. «Un pugno in un occhio di stelle» è un cofanetto in 3 dischi che celebra la carriera di Ornella Vanoni: un disco di duetti, un disco con il meglio dal 1990 al 2013, un disco con le canzoni storiche.

 

18. Lo Stato Sociale

«Primati» è il greatest hits de Lo Stato Sociale: tre inediti (tra cui un duetto con Luca Carboni!), una nuova versione di Sono così indie (con J-Ax, Jovanotti, Mara Maionchi, Giorgio Mastrota e Nina Zilli!!!) e nessuna traccia di Socialismo Tropicale, il singolo uscito poche settimane fa.

17. Max Gazzé

«Alchemaya» è il cofanetto che riassume il tour sinfonico che Gazzè porta nei teatri dallo scorso anno: un disco con i nuovi brani del progetto, un disco con i grandi successi reinterpretati in chiave sempre sinfonica, un disco in cui spiega perché scegliere una copertina del genere.

16. Enzo Avitabile

«Pelle differente» è il primo best of in 36 anni di carriera per Enzo Avitabile. Purtroppo nel photoshoppare la copertina hanno lasciato qualche mano di troppo.

15. Mario Biondi

Ad appena quattro mesi dal flop del progetto collaterale Mocambo, «Brasil» è il nuovo album di inediti che lancia Mario Biondi anche sul mercato – appunto – brasiliano. “Please come to Brazil”, said no one ever.

14. Mirkoeilcane

Lo vuoi un palloncino? Galleggiano lo sai…

13. Roby Facchinetti e Riccardo Fogli

La Special Edition di «Insieme» aggiunge alla tracklist originale del disco di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli il pezzo di Sanremo e… basta.

12. Red Canzian

Stesso look degli ex compagni di Pooh ma un paio di filtri in più: «Testimone del tempo» è già il suo terzo disco solista e, tra le altre, contiene canzoni scritte da Renato Zero ed Ermal Meta.

11. Ultimo

«Peter Pan» è l’ultimo disco di Ultimo (…): il precedente è uscito lo scorso ottobre ma nonostante questo 🚨 non è un repack 🚨.

10. Decibel

«Michelle Hunziker» è il secondo disco post reunion dei Decibel.

9. Luca Barbarossa

«Roma è de tutti» è il primo album di inediti di Luca Barbarossa dopo dieci ann- SU SU NEL CIELO GIÙ GIÙ GIÙ NEL MARE.

8. Giovanni Caccamo

«Eterno» e santo
uomo come noi
morto per amore
vivo in mezzo a noi.

7. Noemi

Ve la ricordate la copertina di Autunno, no? La modestissima copertina di «La Luna» in confronto è un mezzo miracolo (un po’ come il fatto che dentro ci sia una cover di Lucio Dalla e una dei La Rua).

6. Nina Zilli

L’edizione sanremese di «Modern Art» include il pezzo sanremese Senza appartenere e un’improbabile versione unplugged di 1Xunattimo: fare i repack senza serata delle cover diventa sempre più difficile.

5. Elio E Le Storie Tese

«Arrivedorci» è il (forse) ultimo disco degli Elio E Le Storie Tese: include il pezzo di Sanremo, l’inedito Il Circo Discutibile e la registrazione del (sicuramente non) ultimo concerto del 19 dicembre scorso.

4. Annalisa

Poteva essere la numero uno di questa classifica: la foto non è brutta, l’orrendo logo a forma di A è stato finalmente abbandonato e tutto in questa ennesima era di Annalisa sembra funzionare. Poi però hanno scelto il font con cui scrivere «Bye Bye».

3. Renzo Rubino

«Il gelato dopo il mare (Sanremo 2018 Edition)» è il cd già edito con la canzone di Sanremo:

2. Le Vibrazioni

Premio per l’impegno a Le Vibrazioni: la copertina di «V» non è la più bella della loro carriera, ma il fatto stesso che ci sia UN’IDEA la fa spiccare tra tutte quelle degli album di Sanremo 2018.

1. Mudimbi

La copertina meno brutta di tutti gli album di Sanremo 2018 (seppur non la più originale o quella scontornata meglio) è senza dubbio quella di Mudimbi. «Michel!» è ovviamente un repack del disco uscito lo scorso anno con la tracklist stravolta, il pezzo di Sanremo e il nuovo pezzo Amemì.

Commenti via Facebook

Maxxeo

Mi chiamo Matteo (ma vorrei mi chiamaste Carlo) e non vivo a Milano. Ho dieci anni più di quanti ne aveva Anna Tatangelo quando vinse Sanremo e qualche taglia in più di Monica Leofreddi. Scrivo per il Signor Ponza fondamentalmente perché come logopedista di Tea Falco ho fallito.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: