636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza
Cosmopolis

Cosmopolis s01e07 – Se queste sono le priorità del Paese

In questa settimana un po’ povera di rilevanti e memorabili avvenimenti politici (a quanto pare Biancofiore era in ferie), la novità che vi annuncio con più gioia è la nuova icona di questa rubrica che si sta pian piano facendo apprezzare (da una ristretta cerchia di persone composta da me e dai miei amici immaginari). L’icona è come sempre frutto del genio grafico di Dave Humphrey.

Conclusi i convenevoli, veniamo ai fatti salienti della settimana appena trascorsa. Devo dire che sono stato abbastanza distratto, non per menefreghismo, ma sostanzialmente perché ho trascorso giorno e notte lavorando. Ho chiesto quindi aiuto al Savonarola una mano per ricostruire gli ultimi giorni del circo tutto pazzerello della politica. Per cui se mi dimentico qualcosa prendetevela con lui.

In sostanza il governo PD-Scelta Civica-PDL è nelle mani di Berlusconi che può fare di lui quello che vuole, come se fosse il suo giocattolino (d’altronde, al PD piace essere sottomesso, ricordate?). Ma soprattutto come se le elezioni le avesse vinte lui. Detta l’agenda, minaccia, si compiace e si attribuisce i risultati raggiunti. Il PDL e Berlusconi hanno un’ossessione in particolare e non sto parlando delle donne nude, ma dell’abolizione dell’IMU. Venerdì il Consiglio dei Ministri ha sospeso l’imposta sugli immobili per tre mesi, in attesa di capire che cosa fare. Ovviamente il PDL ha rivendicato questo come un suo grande successo, dopo aver minacciato di far cadere il governo qualora non venisse del tutto abolito l’IMU entro la fine dell’anno.

D’altronde l’abolizione dell’IMU è per lo più un baluardo ideologico. Non a caso qualche settimana fa, Daniela Santanchè in tv sparava come al solito cazzate cifre assurde, pensando che su un immobile del valore di 200.000€ si pagasse qualche migliaio di euro di IMU, quando invece si tratta di poche centinaia di euro.

Daniela-Santanchè-arrabbiata

Come se non bastasse, in settimana sono tornate alla ribalta le vicende giudiziarie, ma soprattutto le cene eleganti di Arcore. Questo ha inevitabilmente riacceso le fantasie di tutti i maschi italiani che la sera si addormentano pensando a Nicole Minetti che si toglie l’abito da suora per mostrarsi come chirurgo l’ha fatta. Inoltre è stata riportata al centro del dibattito la necessità di fare qualcosa per intervenire a livello legislativo sull’uso delle intercettazioni.

Io me la immagino la casalinga di Voghera preoccupatissima di questo problema, soprattutto dell’uso che la magistratura potrebbe fare delle telefonate tra lei e la casalinga di Vibo Valentia durante le quali fanno apprezzamenti un po’ piccanti sui figli appena maggiorenni di Ridge Forrester e Brooke Logan.

Su questo tema mi sembra importante sottolineare il contributo e la profonda riflessione di uno dei più grandi giornalisti italiani. Lascio la parola alle immagini.

Insomma, queste sono le cose di cui la politica si è occupata negli ultimi giorni. Magari fatemi uno squillo quando si inizierà a parlare di disoccupazione giovanile, di rilanciare i consumi, di riforma del fisco, eccetera.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (9):

  1. Roberto P.

    20 maggio 2013 at 12:33

    E’ vero che da settembre prenderai il posto di Del Debbio a Quinta Colonna?

    Rispondi
    • Signor Ponza

      20 maggio 2013 at 21:38

      Non confermo, né smentisco. Ma vi dico solo che ho già preso un appartamento alla Dimora Olgettina.

      Rispondi
  2. MikiMoz

    21 maggio 2013 at 17:03

    Ferrara praticamente più serio della situazione politica del Paese. E ho detto tutto.

    Moz-

    Rispondi
    • Signor Ponza

      22 maggio 2013 at 11:09

      Ferrara che per qualche motivo che mi è sempre sfuggito viene considerato da tutti una persona estremamente intelligente…

      Rispondi
      • MikiMoz

        22 maggio 2013 at 20:00

        Perché un tempo ragionava decentemente… 🙂

        Moz-

        Rispondi
  3. Robert Frobisher

    23 maggio 2013 at 00:52

    Con Cosmopolis mi viene in mente il film con Robert Pattinson e soprattutto la scena dell’ispezione anale che da sola è valsa tutto il costo del biglietto.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      23 maggio 2013 at 19:43

      Mi stai suggerendo una svolta in senso prostatico della rubrica? 😀

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: