Daredevil, da oggi la seconda stagione su Netflix

In caso aveste intenzione di andarvene in giro a folleggiare, annullate i piani per il weekend: da oggi è disponibile su  Netflix tutta la seconda stagione di Daredevil.

Daredevil-2-serie

Armatevi di telecomando, snack e programmate quindi un’intensa sessione di binge watching perché da ora fino a fine mese non si parlerà d’altro che di Daredevil appunto. Non dite che non vi avevamo avvisati.

tumblr_mqgynjjdag1r5pmtxo1_500

Per chi vivesse sui monti, o si fosse perso nel distopico mondo di The Lady, Daredevil è una serie targata Netflix e Marvel. D’altronde l’eroe protagonista lo conosciamo un po’ tutti, se non altro per il flop cinematografico con protagonisti Ben Affleck e Jennifer Garner. Quello che forse non tutti realizzano però è che questo serial ha sdoganato la versione del supereroe in tv, rendendo cool e interessanti i supereroi più “ombrosi” e “imperfetti” (e il successo cinematografico di Deadpool è un chiaro esempio).

Nel 2012, dopo il mega-successo di The Avengers, la Marvel decise di allearsi con il colosso dello streaming americano per portare sul piccolo schermo una vera e propria “famiglia” di supereroi un po’ bistrattati, dalle avventure più adult oriented: il primo è stato Daredevil, tornato a casa Marvel dopo la breve esperienza (fallita) con la 20th Century Fox, e a seguire tutti i vari Defenders: Jessica Jones, Luke Cage e Iron Fist. Di Jessica Jones lo scorso Novembre abbiamo già visto la bellissima prima stagione, Luke Cage (che abbiamo conosciuto in Jessica Jones) lo rivedremo in una saga tutta sua il prossimo Settembre (anche se personalmente penso se ne possa fare tranquillamente a meno…), e Finn Jones vestirà invece i panni di Iron Fist nell’omonimo serial attualmente in produzione.

netflix the defenders

Insomma, tanta roba, ma Daredevil nel cuore dei telespettatori non lo batte nessuno, perché in fondo rappresenta il trionfo e la rivalsa di tutti noi disadattati.

Il giovane Matt Murdock perde la vista in seguito ad un incidente radioattivo, dopo un po’ deve dire addio anche al padre (la sua unica figura genitoriale, #familyday mi hai capito?); è cresciuto da solo, ma tutto sommato bene: di giorno combatte le ingiustizie in tribunale (anche se, bisogna dirlo, non è che abbia tutti questi clienti…) e di notte diventa un temibile giustiziere deciso a riportare un po’ d’ordine in quel di Hell’s Kitchen, quartiere malfamato di New York distrutto dall’invasione aliena protagonista del primo The Avengers. Al suo fianco l’amico e socio Foggy (Elden Henson), la segretaria dello studio legale Karen Page (Deborah Ann Woll) e Claire Temple (Rosario Dawson), l’infermiera-potenziale interesse amoroso che abbiamo visto anche negli episodi finali di Jessica Jones. L’atmosfera è dark, siamo in mondo pieno di corruzione (più realistico di quanto possa sembrare), dove i tipi più loschi come al solito acquisiscono potere e soldi dalla disperazione della gente comune.

NEmvOpnfeNyrpt_1_b

Della seconda stagione sappiamo pochissimo: nessuno batte Neflix in quanto a segretezza. Big bad saranno i ninja della Mano, setta criminale anticipata dalla prima stagione tramite l’inquietantissimo personaggio di Madame Gao. A scombinare ulteriormente le carte in tavola l’introduzione di due nuovi characters: Elektra e The Punisher. Elektra, ex lover del nostro supereroe, avrà le fattezze di Élodie Yung, mentre è Jon Bernthal (che è tipo il sosia di Tom Hardy) ad interpretare Frank Castle, ovvero il Punitore. Due “supereroi”, anche loro, dai contorni sfocati, che creeranno non pochi problemi al nostro Matt coi loro modi decisamente poco ortodossi. Ma niente è come sembra: nell’universo di Daredevil non è tutto o bianco o nero, bensì le zone grigie e le sfumature sono sempre le più interessanti.

daredevil-season2

Avvisate quindi parenti ed amici, allora: questo weekend non ci siete per nessuno. Se non per il BRAVISSIMO Charlie Cox.

tumblr_nmuwv7lhZy1ry1a4mo2_500

Commenti via Facebook

Cristiano Mars

Sono il gemello di Veronica Mars. In un'altra vita ero Mindy Lahiri, versione più magra. Ho (quasi) 28 anni, ma ne dimostro all'incirca 25, mentalmente anche di meno. Scrivo per passione e di ciò che mi piace.Leggo, ascolto musica e guardo serial come se non ci fosse un domani. Fanboy nell'anima.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: