Un tocco di vintage coi Dinky Toys

Si arriva a una certa età che il concetto di vintage diventa sempre più affascinante. Anche perché ci si rende conto, allo stesso tempo, che stiamo diventando anche noi “vintage”. E quindi, ad esempio, ci si appassiona ai vinili, si va ai mercatini dell’usato, si comprano abiti appartenuti ad altre epoche. D’altronde Lana Del Rey ci aveva costruito sopra una carriera, ma possiamo sorvolare sulla fine che ha fatto questa carriera.

Dall’altro lato si sente però sempre la necessità di ringiovanire e se c’è una cosa che innegabilmente mi riporta bambino è il collezionismo. Grazie anche a mio padre (da qualcuno dovrò pur aver preso), da piccolo mi piaceva iniziare qualsiasi tipo di collezione. Non c’è nulla di più soddisfacente di vedere completa una raccolta, di qualunque natura essa sia.

Ma indovinate un po’? Oggi c’è la possibilità di mettere assieme la passione per il collezionismo e quella per il vintage. Infatti, DeAgostini ha ideato la Collezione Dinky Toys, che vi farà scoprire tutto il fascino di un mito del collezionismo e rivivere le atmosfere dagli anni ‘50 ai ’70. I più attenti avranno già visto sul mio profilo Instagram uno di questi modellini, adagiato sulla spiaggia di un’isola altrettanto vintage.

La collezione Dinky Toys è già disponibile (dal 10 settembre), sia online che nelle edicole, con modellini fedelissimi agli originali (inclusa la scatolina gialla con cui erano originariamente vendute) e con caratteristiche che i veri collezionisti sanno apprezzare: tutti i modelli sono in metallo pressofuso e rappresentano autentici oggetti da collezione, realizzati in scala 1:43.

Le uscite in edicola avranno i seguenti prezzi: I uscita a 3,99€, II uscita 9,99€, dalla III uscita in poi 14,99€. C’è anche però la possibilità di sottoscrivere un comodo abbonamento online a questo link (io sempre favorevole quando non bisogna uscire di casa!).

Che cosa state aspettando? Correte!

Buzzoole

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: