Emmy Awards 2017: vincitori e vinti

Bugiarde, ancelle e tanta politica. Potremmo riassume così la 69esima edizione degli Emmy Awards 2017, che come ogni anno consacra le migliori produzioni televisive americane.

Molti degli attori presenti, infatti, non hanno risparmiato frecciatine all’attuale Presidente degli Stati Uniti: a partire da Stephen Colbert, conduttore della serata, che nel suo monologo iniziale ha ipotizzato che se la giuria degli Emmy Awards avesse consegnato a Trump un premio per The Apprentice, probabilmente non avrebbe sentito l’esigenza di candidarsi alla presidenza.

Ma anche il trio formato da Lily Tomlin, Dolly Parton & Jane Fonda, sul palco per una reunion di 9 to 5, non hanno esitato a paragonarlo al protagonista maschile di quella serie, ovvero “un bigotto, misogeno e sessista”.

E mai commento fu più adatto ad una serata caratterizzata dalla vittoria di due serie il cui tema centrale è proprio il ruolo della donna, ovvero la miniserie Big Little Lies e The Handmaid’s Tale, che ha dato modo a Hulu di diventare il primo servizio di streaming a vincere nella categoria più ambita, quella per la miglior serie drammatica.

Ma vediamo nel dettaglio i vincitori divisi per categoria.

MINISERIE E FILM TV

Mai come quest’anno le nomination per queste categorie hanno confermato l’ormai più frequente sinergia tra cinema e tv. Non a caso il premio come miglior attrice protagonista lo ha vinto Nicole Kidman per la sua interpretazione in Big Little Lies, battendo altre colleghe illustri come Reese Witherspoon e Susan Sarandon. Brava Nicole!

A bocca asciutta altri nomi prestigiosi come Robert De Niro e Michelle Pfeiffer, protagonisti del tv movie The Wizard of Lies, battuti rispettivamente da Riz Ahmed, per il suo ruolo in The Night Of e Laura Dern sempre per Big Little Lies.

La serie di HBO ha portato a casa anche la statuetta come miglior miniserie e come miglior attore drammattico, assegnato al BRAVISSIMO Alexander Skarsgard.

Menzione d’onore per San Junipero, episodio della serie Black Mirror che ha vinto la statuetta come miglior film tv.

SERIE COMICA

Sul fronte della comicità lo show Saturday Night Life l’ha fatta da padrone vincendo come miglior programma di sketch e vedendo assegnare ai suoi comici Kate McKinnon e Alec Baldwin i premi come attrice e attore non protagonista di una serie comica.

La statuetta come miglior comedy, invece, è stata vinta per la terza volta da Veep, che si porta a casa anche quello della miglior attrice protagonista, assegnato per la sesta volta a Julia Louis-Dreyfus, segnando così il record di vittorie consecutive.

Record anche per il protagonista della serie Atlanta, Donald Glover, vincitore sia come miglior attore che come regista di una serie comica, diventando il primo afroamericano ad ottenere il premio.

SERIE DRAMMATICA

La categoria Drama è da sempre la più prestigiosa e quest’anno ha visto una vera e propria rivoluzione rispetto all’anno precedente.

Essendo fuori dalle nomination la serie vincitrice dello scorso anno, Game Of Thrones, che con la sua settima potrà gareggiare l’anno prossimo, i giochi erano veramente aperti. Alla fine però ad avere la meglio è stata la serie The Handmaid’s Tale che si porta a casa anche i premi come miglior attrice protagonista assegnato ad Elisabeth Moss, come miglior attrice non protagonista vinto da un’incredula Ann Dowd e come guest star in una serie drammatica dato ad Alexis Bledel, la famosa Rory di Gilmore Girls.

Niente da fare, quindi, per la serie rivelazione This Is Us, data come super favorita alla vittoria, che si deve accontentare del premio a Sterling K. Brown come miglior attore protagonista, che bissa dopo il premio dello scorso anno per American Crime Story: The People vs OJ Simpson.

Il premio come miglior attore non protagonista è andato, invece, John Lithgow per la serie Netflix The Crown.

Commenti via Facebook
ilCasalani

ilCasalani

Consapevole che “milioni di ragazze ucciderebbero per questo posto” con questa bio vorrei da subito mostrare il mio lato da furbacchione ringraziando il SignorPonza, Maria De Filippi, l’Academy tutta per questa opportunità e dirvi che siete il miglior pubblico che io abbia mai visto.
ilCasalani

Latest posts by ilCasalani (see all)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: