Festival della Canzone di Voghera

Sanremo 2014

Non sono ubriaco, so benissimo che l’evento dell’anno della Televisione italiana si celebra in quel di Sanremo. Noi del blog di Signor Ponza siamo persone che vedono oltre, vedono altro e quest’oggi per voi ho una speciale intervista ad una delle icone popolari della nostra storia, l’unica e inimitabile Casalinga di Voghera. Ma chi è questa Signora? Wikipedia dice che trattasi di uno stereotipo della fascia della popolazione italiana piccolo-borghese, dal basso livello di istruzione e che esercita un lavoro generalmente molto semplice o umile. Quella che segue è l’intervista alla Signora Giancarla, che di umile non ha nulla e che a dirla tutta non è nemmeno di Voghera. La Giancarla, con l’articolo  davanti come piace a noi lombardi, ha quarantasette anni ed è attualmente in cerca di un impiego, vive con il marito Roberto e il cane. La Signora Giancarla ha una lingua che taglia il ferro e non risparmia niente a nessuno, avrà anche un livello di istruzione basso e avrà svolto lavori poco prestigiosi, ma non ha niente da invidiare alle donne in carriera plurilaureate. Non di meno la Giancarla è grande appassionata di Sanremo e di televisione in generale, guarda Il Segreto e segue la sua compaesana Maria de Filippi come se fossero parenti. La Gianacarla è 100% lombarda, per metà bresciana e metà lodigiana, è nata e vive a Pavia e ci aiuterò oggi a capire cosa piace di questo Festival alla gente comune. La signora Giancarla è mia madre, che ringrazio per essersi simpaticamente prestata per questo gioco.

Come ti sei avvicinata a questo Festival? Cosa ti ha spinto a guardarlo?

Mi hai detto tu che dovevamo guardarlo perché il Ponza doveva fare una cosa per il vostro sito e poi c’è Ron che è di Garlasco. Lo sapevi che da ragazza eravamo in compagnia insieme?

Niente di meno? Raccontaci che tipo era Ron prima del successo.

Ah non lo so, io non gli parlavo mai. Una mia amica era fidanzata con lui prima che si mettesse con Lucio Dalla.

Mamma, non credo che Ron e Lucio Dalla siano mai stati fidanzati onestamente…

Lo hanno detto a Domenica In.

Torniamo al Festival, qual è la tua opinione riguardo ai conduttori.

Mi fanno schifo, mi fa schifo Fazio. Sai quanto gli hanno dato per fare quelle quattro cose lì? C’è tanta gente che ha bisogno e questo è proprio uno schiaffo a noi che prendiamo lo stipendio e lasciamo giù un sacco di tasse.

Ma tu non lavori, quali tasse paghi?

Non sono nata ieri eh, le tasse le ho sempre pagate quando lavoravo!

Brava, e della Littizzetto cosa mi dici?

È proprio brutta, potevano prendere una Miss Italia che facevano più bella figura. Almeno fa ridere che con quel becca morto di Fazio ci addormentiamo.

Qual è la canzone che ti piace di più tra i Big?

Quello con i capelli bianchi che ha cantato la prima sera in inglese mi è piaciuto molto. Anche Ron che è di Garlasco.

Mamma, quello che ha cantato in inglese era un ospite. Si può cantare solo in italiano.

Guarda che Ligabue ha cantato in dialetto, tu eri a farti la doccia ma io l’ho visto.

Molto bene, passiamo agli ospiti. Hai gradito l’intervento di Letitia Casta e il siparietto con Fazio?

Ma chi, quella con i dentoni che cantava la banana?

Ecco, proprio lei.

No, non è neanche bella, ma poi chi è? Che cosa fa nella vita, è un’attrice?

Credo che ora si goda i soldi e faccia l’attrice ma è conosciuta principalmente per essere stata una modella.

Io non la conosco quindi non è famosa. Ma poi potevano mandarla dal dentista prima.

Parliamo della scenografia, è di tuo gradimento?

Ma se sembra quella dell’osteria di Lardirago dove tuo nonno andava ad ubriacarsi. Potevano mettere dei fiori, ci sono sempre i fiori a Sanremo.

Ma mamma, c’è qualcosa che ti piace di questo Sanremo?

Sì, quello che sta con l’Ambra è molto bello anche se ha troppi braccialetti per i miei gusti. Però a parte quelli belli e brutti manca il brio, il ritmo. Mi annoia stare a guardare questa cosa moscia. Se devo stare sdraiata sul divano voglio piangere con la Maria.

Cosa proponi per la prossima edizione?

Ma non lo so, qualcuno di giovane. Guarda che la Belen era bella e brava, non ha fatto niente ma ha fatto di più di questo palle molli di Fazio.

Come credi che siano stati integrati i social network con questa edizione?

Che roba?

Passiamo ai look, sei rimasta piacevolmente stupita dal look presentato in questa edizione?

No, la Clerici era grassa ma aveva tanti vestiti belli. Anche la Maria quando è andata con Bonolis era più bella.

Direi che possiamo fermarci qua, mamma. Ti ringrazio per i preziosi commenti che ci hai dato. C’è qualcosa che vuoi dire ai lettori del blog?

Ma se sei famoso perché non ti chiamano in televisione?

Questa breve e comica intervista ci fa riflettere, cari amici di Sanremo, ci fa capire che il popolo minuto non gradisce questa edizione di Sanremo che trova noiosa e immotivatamente lunga. Fazio è borioso, Luciana Littizzetto è vista e rivista. A mia madre questa edizione non trasmette sentimenti, neanche le canzoni l’hanno emozionata. Insomma, una manata nei coglioni. Ma non vogliamo trattenervi ulteriormente dalle vostre faccende quotidiane, vi salutiamo raccomandandovi di seguire il Festival sul nostro blog.

Anche la Giancarla ha scaricato iFabry, cosa stai aspettando tu?

Commenti via Facebook

Fabry

Livelli di egocentrismo da denuncia penale. Sto zitto solo quando dormo e ascolto solo quando si parla di me.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: