La finale de “L’Isola dei Famosi”: un’edizione da dimenticare

Si è concluso ieri sera, 9 Maggio 2016, l’ultimo capitolo riguardante l’undicesima edizione de “L’Isola dei Famosi“, la seconda targata Mediaset.

In un’edizione in cui a vincere è stata la noia e la confusione più totale, anche la finale non è stata da meno: continue prove, aperture e chiusure di televoti e RVM per ricordare i momenti indimenticabili (si fa per dire) degli ultimi due mesi. Il caro televoto settimanale “Chi vuoi che vinche?” tra TUTTI i finalisti è soltanto un vecchio ricordo.

Ma veniamo a quello che è successo ieri sera.

La prima ad essere stata eliminata è Gracia, vittima del televoto contro la superfavorita Paola, televoto che, appunto, è durato un’intera settimana, andando a sostituire quello per la scelta del vincitore.

Dopo l’eliminazione (prevista) di Gracia, in studio sono stati via via fatti entrare gli eliminati della scorsa puntata: unico avvenimento degno di nota di questi momenti è stata la telefonata in diretta di Maria De Filippi per Marco Carta, la quale si è scusata con lui per averlo trascurato ultimamente.

Al termine di questo solenne momento, Jonas ha vinto la prima delle tante sfide della serata, scegliendo quindi di salvare la sua amica del cuore Mercedesz e mandando pertanto in nomination Paola e Giacobbe. Ed è qui che è accaduto l’inimmaginabile.

PAOLA HA PERSO AL TELEVOTO. 

La superfavorita, nonché protetta di Simona Ventura, forse svantaggiata dall’essere stata continuamente messa al televoto, è stata eliminata.

Neanche il tempo di salutare Paola che Jonas ha vinto un’altra prova, diventando quindi il primo finalista ufficiale. Al televoto sono finiti i due naufraghi superstiti, ovvero Giacobbe e Mercedesz e il pubblico sovrano ha scelto di eliminare proprio la figlia di Eva Henger.

I due finalisti Jonas e Giacobbe sono stati fatti arrivare in studio, dove, ad attenderli, hanno trovato i loro cari e gli ex naufraghi. Per Jonas, nello specifico, una sorpresa particolare: il suo amico Bosco vestito da ancella.

bosco

Archiviato il momento Bosco (vera e unica rivelazione di questo programma), è arrivato finalmente il momento di chiudere il televoto e annunciare il vincitore:

il vincitore dell’undicesima edizione de “L’Isola dei Famosi” è Giacobbe Fragomeni!

Che dire, questa edizione iniziata male è finita addirittura peggio.

Si sa, l’Isola è un programma anomalo, dove non conta tanto quanto un personaggio è famoso quanto piuttosto il suo comportamento sulla spiaggia: ne sono un esempio le Donatella, partite come emerite sconosciute lo scorso anno e rientrate giustamente vincitrici. Nel caso di Giacobbe, invece, è difficile trovare una giustificazione alla sua vittoria: si è impegnato per due mesi interi aiutando il gruppo? Questo sicuramente è vero, ma c’è da dire che ha anche sempre evitato di esprimere la sua opinione pur di non scatenare polemiche e pur di non trovare da litigare.  Se per molti Paola è stata finta, anche l’atteggiamento di Giacobbe tanto genuino non è stato.

Cosa ricorderemo di questa edizione? 

In primis il quasi annegamento in diretta di Mercedesz, che ormai è entrato negli annali della storia del trash televisivo.

Faremo fatica anche a dimenticarci dei siparietti di Bosco.

E sicuramente ci ricorderemo della presenza di Nostra Signora della Tv Simona Ventura, ingiustamente eliminata dopo essere stata presa a pesci in faccia dagli autori e dagli opinionisti (Signorini ci leggi?) #PazzaColBotto

Per il resto è un’edizione totalemente da dimenticare, fatta di prove inutili, spesso copia-incolla di prove già viste nelle edizioni precedenti, di una Marcuzzi che fatica a condurre, non riuscendo mai ad andare fuori copione e a gestire con fermezza gli imprevisti, di continui spostamenti di location che altro non fanno se non confondere gli spettatori, e di esiti di televoto totalmente inspiegabili, come l’eliminazione di Marco Carta o quella di Simona contro Stefano Orfei.

Vi ringraziamo per averci letto in questi mesi, con la speranza di avervi allietato la visione del programma.

E ricordatevi, crederci sempre, arrendersi mai!

Commenti via Facebook

desinella

Desy all'anagrafe, Desinella sul Web. Sono nata nel 1991 nel bel mezzo della Pianura Padana, dove tuttora trascorro il mio tempo studiando Economia e guardando la tv. Il mio sogno nel cassetto è riuscire a farmi adottare da Kris Jenner, ma anche un matrimonio con Harry Styles non sarebbe male. Maria De Filippi e Barbara D'Urso sono i miei spiriti guida.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: