636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

L’Askedina di Fabry – Adil Rami

Askedina

Cari amici del pallone, care amiche delle palle eccomi di ritorno tra voi con la rubrica più amata di questo blog dopo #Ask Fabry. Non dico il vero, perché ci sono un sacco di cose molto più interessanti su queste pagine che vale la pena di leggere, tipo la novità della settimana (F)Reflex che andrà in onda subito dopo di noi. Bella o brutta questa rubrica però piace un sacco, sarà per il mio stile accattivante, per le sapienti metafore o forse per le foto dei calciatori mezzi nudi che sono solito inserire tra una sineddoche e l’altra. Scusate l’assenza delle settimane scorse ma ero impegnato nei festeggiamenti per i miei primi cento post su questa testata. Non sapete di cosa stia parlando? In primo luogo vergognatevi e poi cliccate qua. Ma basta parlare di me, parliamo di calciatori.

Adil Rami, segnalatomi dall’amico Andrea su Twitter, è uno di quei motivi per cui ringrazio di essere nato così vicino al Marocco. Pura carne araba per un metro e novanta di altezza e ottantotto kg di muscoli, una roba che quando fai il Ramadan ti devi mettere la museruola.

Credo che Adil giochi nel Milan perché mentre cercavo sue foto su internet ad un certo punto mi è comparso Galliani e ho fatto due più due, mi confermerete voi nei commenti, sempre graditi, o alla mia casella di posta [email protected], alla quale mi piace sempre ricevere vostri pensieri e segnalazioni. La vera domanda però non è dove gioca ma perché si ostina a portare i vestiti:

(Prego la regia di inquadrare meglio il soggetto sulla camera sei.)

Prima di lasciarvi correre nel bagno dell’ufficio con i fazzoletti di carta in tasca vi lascio con le ultime foto di Adil e vi porto all’attenzione dell’arma che chiaramente ha nella mutande.

Borriello style.

1011183_593079937390561_691736327_n (1)

© delle immagini l’Internet, quelli che ce le hanno messe e chi ha inventato la funzione Salva immagine con nome. Ciao amici del calcio, vi auguro un favoloso inizio di settimana e vi ricordo di seguirmi non solo tra queste bellissime pagine ma di visitare ogni tanto il mio blog.

Askedina

[Tutti i boni delle settimane scorse]

Commenti via Facebook

Fabry

Livelli di egocentrismo da denuncia penale. Sto zitto solo quando dormo e ascolto solo quando si parla di me.
Annunci

Comments (8):

  1. Vale B

    20 gennaio 2014 at 12:21

    Grazie Fabry per erudirmi ogni lunedì su questi manzi.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      20 gennaio 2014 at 21:16

      Pensa che io sono tifoso milanista e quasi non sapevo giocasse per noi. Ora lo terrò d’occhio

      Rispondi
  2. Daniii

    20 gennaio 2014 at 18:29

    Dio santo che cosa non e’. Appena a casa mi connetto e cerco di trovarne un degno surrogato, che’ questi sono tempi di vacche magre…

    Rispondi
    • qstewie

      20 gennaio 2014 at 22:23

      (alzi la mano chi non vorrebbe essere la maledetta del minuto 1:38)

      Rispondi
    • Signor Ponza

      21 gennaio 2014 at 15:14

      Ti dico solo che per vedere il video ho dovuto “disattivare il filtro famiglia”

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: