Le 20 GIF che ti aiuteranno a sopravvivere al rientro in ufficio

Ciao a tutti amici dell’Internet,
sono qui a tediarvi con il mio primo post del 2016, che spero faccia cosa gradita nel superare quel trauma psicofisico che è il ritorno a lavoro dopo almeno due settimane di ferie. Avete ri-attivato le 6 sveglie? Ripiegati i maglioni natalizi e spolverato i completi e tailleur? Tolto dallo zaino il bastone dei selfie e ve lo siete infilato nel e sostituto con l’agenda e il portatile aziendale? Vi sono vicino, più di quanto pensiate.

Questo post inizialmente doveva chiamarsi “Le 20 cose più fastidiose della vita in ufficio” ma poi ho pensato che invece di parlarvi di cose noiose e non darvi pratici strumenti di sopravvivenza, è il mio compito in qualità di Paladino delle Cose Inutili fornirvi delle GIF essenziali per arrivare alla fine della giornata lavorativa. Ma perché perdere ancora tempo con questi preliminari? Diamoci dentro con il rimming.

  1.  “Guarda tu non puoi capire, sono troppo incasinato, ho troppe troppe troppe cose da fare”
    Sicuramente vi sarà capitato un collega che se ne esce con questa frase. Fateci caso, la persona che si lamenta della mole di lavoro entra alle 10:00 e alle 17:00 è già in auto diretta verso il corso di Zumba. E quando li vedi uscire dopo 3h di asciugone sui loro impegni, mentre tu stai capendo come organizzarti al meglio per non fare notte, non puoi che salutarli così:
    1
  2. Le mail settate con “High priority” e nell’oggetto “URGENTE” scritto proprio in capslock
    Mi mandi una mail alle 18:30, settata high priority con URGENTE nell’oggetto chiedendomi una cosa inutile che non è né urgente né importante che però vuoi entro le 18:45. La mia risposta è:
    2
  3. Quando la gente ti si piazza dietro e guarda quello che fai al pc
    E tu per nascondere tutto:
    3
  4. Le riunioni fiume
    “No beh, ci sbrighiamo subito” disse l’organizzatore del meeting, 4 ore prima di iniziare.
    4
  5. “Ci vediamo per allinearci?”
    E una volta che ti sei allineato, ti allinei con gli altri del tuo team, con gli altri team e con i team degli altri team e così via, così discorrendo, in un circolo virtuoso di allineamenti… allineINCEPTION. E tu lo sai, e sai che non c’è niente che puoi fare per fermare questo tremendo effetto domino:
    5
  6. Chi si firma con le proprie iniziali
    A parte che il fatto che tu non abbia impostato una firma e ti continuino a dare uno stipendio è già un miracolo, ma poi ti firmi con le tue iniziali. Vuoi dimostrare di conoscere il tuo nome? Cordialmente, VF.
    6
  7. Chi urla al telefono in openspace
    AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAH. Poi ti ricomponi e:
    7
  8. Chi batte i tasti rumorosamente
    Alla voce di passivo-aggressivo c’è l’immagine di chi sfoga la sua rabbia depressa distruggendo tastiere con i polpastrelli.
    8
  9. Chi mangia alla scrivania ruminando
    Questo è un corollario di chi mangia rumorosamente. A me fa schifo, mi viene il conato di vomito, mi sale il bolo, il muco, il rigurgito, quando la gente fa rumore mangiando a tavola. Se poi alla scrivania inizia a ruminare rumorosamente e farmi sentire tutti i passaggi della digestione non lamentiamoci se mi sale l’omicidio.
    9
  10. I meeting all’orario di pranzo
    “Dai ci vediamo un attimo prima di pranzare tutti insieme” -> per poi finire alla situazione del numero 4, con la differenza che mi si fanno i buchi nella camicia perché i miei succhi gastrici hanno iniziato a digerirmi.
    10
  11. I meeting fissati alle 17:30
    M.A.-T.I.-P.A.R.E.-I.L.-C.A.S.O.?!
    11
  12. La conversazione in ascensore
    Se quando incontri il vicino in ascensore non sai che dire (e infatti io vivo in un palazzo senza, grazzieaddio).
    12
  13. “Cosa fai nel weekend?”
    “Ma cosa te ne frega?”
    13
  14. “Come è andato il weekend?” con la variante per le feste di Natale. 
    “MA COSA TE NE FREGA?”, pt.2.
    14
  15. Quando incontri in giro per l’ufficio qualcuno che non ti risponde ad una mail da una settimana e che continua ad evitarti
    Well, well…
    15
  16. Jargon, il gergo da ufficio
    “Mi servirebbe un TRTY modello 113DR-T,3 assieme all’indice CHOOLO, ok?” “Ok.”.
    16
  17. I colleghi che non sanno far funzionare i pc
    “Non riesco a stampare” “Non so far muovere la freccetta” “NON SO ACCENDERE IL PC”.
    17
  18. Le mail mandate da persone che hai ACCANTO a te
    Porcazzozza, ho di nuovo dimenticato di togliere il mio Mantello dell’Invisibilità.
    18
  19. Chi mette in CC anche Gesù, Giuseppe, Maria, Sant’Anna e San Gioacchino
    …o anche la gara a chi lo ha più grande.
    19
  20. Gli sportivi
    “Sai son andato a fare crossfit stamattina, poi dopo vado in pausa pranzo a fare un po’ di fit-walking, così che stasera sono pronto a fare squash ché poi nel weekend ho la maratona e finisce che non riesco a seguire il mio allenamento Spartacus”.20

Vi siete ritrovati in queste situazioni? Avete notato l’importanza è l’utilità di queste GIF? Finalmente avrete un’arma per sopravvivere in ufficio, ma soprattutto per vivere al meglio questo ritorno dalle ferie. Dovreste ringraziarmi, uno ad uno, ma mi accontento di bonifici in mio favore.

E adesso su, le ferie son finite, la tredicesima anche e quindi non posso che salutarvi con un:

NOW GET TO WORK BITCH.
wb

Commenti via Facebook

solodallamente

Nella prossima vita voglio rinascere in grado di scrivere biografie accattivanti, per il momento mi limito a confermarvi che sono troppo intelligente per essere anche bello e che nella vita quello che conta davvero è la pizza. Il mio animale guida è Taylor Swift, con la quale condivido la dote di essere odiato da tutti (a ragione).
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: