Grammy Awards 2016: i momenti che ricorderemo

Una delle prestigiose testate giornalistiche italiane titolava questa mattina che “i Grammy Awards sono il Festival di Sanremo degli Stati Uniti”. Solo questa affermazione è emblematica dello stato disastroso in cui versa il giornalismo italiano. Lo sanno tutti che se c’è un paragone da fare con l’Italia, i Grammy Awards sono più che altro i Telegatti della musica a stelle e strisce, ossia la cerimonia di assegnazione dei premi più importante di tutta l’industria musicale.

Non siamo qui però ad occuparci di premi, anche perché come al solito ha vinto tutto Taylor Swift (e nulla Katy Perry), ma di cose veramente importanti e dei momenti iconici che ricorderemo di questa edizione 2016 dei Grammy Awards.

Justin Bieber sul red carpet

Bieber è arrivato sul red carpet sfoggiando quattro peli in faccia che dimostrano il suo continuo sforzo di apparire un uomo adulto. Il risultato non è stato eccellente, soprattutto se associato all’outfit degno della divisa di Sephora.

Justin Bieber Sephora

Poi però ha recuperato portando con lui sul red carpet anche il suo fratellino, guadagnando 10.000 punti cuteness.

Il look di Zayn

Zayn si è presentato sfoggiando capelli rosa e il solito sguardo tenebroso che fa costantemente a gara con quello del nostro Gianluca Ginoble.

Zayn Malik Pink Hair Grammys

Taylor Swift che lancia shade a Kanye West

Dopo l’episodio di qualche anno fa che tutti noi ancora ricordiamo, ossia quando Kanye West salì sul palco interrompendo il discorso di ringraziamento per il premio di miglior video consegnato a Taylor Swift, quest’ultima (che in realtà è Satana, ricordiamolo) si sta riprendendo tutte le rivincite possibili e immaginabili. Ieri sera, dal palco ha lanciato molte frecciatine a Kanye nel suo speech finale.

Taylor Swift Speech Grammys 1Taylor Swift Speech Grammys 2

Be’ che dire, se non SHADE SHADE SHADE?

Shade Gif

Sempre relativamente a Taylor Swift segnalo altri due momenti ICONICI. La signora (UNA DI NOI) nel pubblico che cerca di farle una foto di nascosto.

Ma anche Selena Gomez che ci tiene a sottolineare di essere la sua migliore amica.

Selena Gomez Gif

Il tributo di Lady Gaga a David Bowie

Credo che ormai nessuno sulla faccia della Terra abbia alcun dubbio che Lady Gaga sia la più grande artista vivente di tutte le galassie.

C’è però sicuramente qualcos’altro che ricorderemo. Le somiglianze:

Ma anche quel momento in cui Gaga si trovava dietro le quinte e pensava di essere “al sicuro”. E invece.

http://signorponza.tumblr.com/post/139420907987/dreamsmp3-vitaeaureliana-c0urt94-she

Adele che ha rivelato al mondo di essere umana

Forse il momento più SHOCK di tutta la serata: la performance di Adele di All I Ask che è sembrata più vicina a una Goat Edition che alla Adele che siamo abituati a sentire.

Gwen Stefani goes Madonna

Prossima volta piano e voce, che ne dite?

L’indimenticabile performance di Rihanna

 

 

Come ormai un po’ tutte le cose che fa ultimamente.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: