636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Groupon: perché a tutti piace farlo di gruppo, l’acquisto.

Vi ricordate che tempo fa vi parlai della mia prima esperienza di acquisto di vestiti on-line? Vi dissi in quell’occasione che il rischio principale che vedevo era che diventasse per me una droga. Siccome mi conosco abbastanza bene, oggi sono qui per dirvi che sono cascato con tutti e due i piedi in questa nuova dipendenza. Comprare on-line è ormai affidabile, estremamente semplice e soprattutto comodo. Il top del top per chi come me è decisamente pigro e odia trovarsi nei negozi a contatto con altri esseri umani.

Così, qualche settimana fa, è giunta anche l’ora del mio primo acquisto su Groupon.

Per chi ancora non lo conoscesse, Groupon è un sito che mette quotidianamente a disposizione sconti e offerte su diverse tipologie di prodotti e servizi. Ad esempio: cene al ristorante, sconti sull’abbonamento in palestra, elettrodomestici, telefoni cellulari e chi più ne ha più ne metta.

Non potevo chiaramente esimermi dall’iscrivermi anch’io, per cui da qualche mese ricevevo quotidianamente nella mia mail le offerte del giorno. Ne ho viste passare tante davanti ai miei occhi, spesso con la Postepay già in mano, tentato nel procedere all’acquisto. Ma poi nulla, qualcosa mi tratteneva. Fino a che la mia attenzione è stata catturata da un piccolo aggeggio in offerta che permette di ascoltare il lettore mp3 attraverso l’autoradio, sfruttando le frequenze radio in FM.

Tradotto in poche parole, siccome la mia autoradio è un’autoradio dei poveri e non ha l’ingresso per collegare l’iPhone, questa soluzione mi permetteva di risolveree il problema, rendendo finalmente disponibile i quintali di trash che ho nel telefono anche in macchina. Costo del prodotto su Groupon, spese di spedizione incluse: 18€. Costo di un prodotto simile sull’Apple Store on line: circa 80€. Il T-rex che è in me col braccino cortissimo ha detto: “proviamoci”. Ho compilato il form, effettuato il pagamento tramite Paypal in modo più che immediato e, poco dopo, ho ricevuto l’avviso che l’acquisto era andato a buon fine. Per la spedizione bisognava aspettare qualche giorno.

Pochi giorni fa ho ricevuto il pacco direttamente a casa tramite corriere. Niente di meglio per un pigro asociale come me.

Ad essere onesti, la qualità dell’articolo non è il top, anche se era un rischio che avevo messo in conto. La musica si sente nell’autoradio come se fosse un concerto di Vasco Rossi, quindi per un orecchio fino come me praticamente inascoltabile.

Dunque qual è il mio responso finale? Acquistare con Groupon, yay or nay? Yay, sono affidabili, precisi, puntuali. Il mio consiglio però è quello di fare sempre una ricerca approfondita sul prodotto che si intende acquistare, cercando su altri siti dettagli, caratteristiche tecniche e soprattutto eventuali recensioni di chi lo ha già acquistato e provato.

E ora buon acquisto.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (23):

  1. Isabel

    19 dicembre 2011 at 11:17

    quest’anno gli acquisti online mi hanno salvato la vita 😛

    Rispondi
  2. il Savonarola

    19 dicembre 2011 at 11:54

    E mi raccomando: d’estate bisogna bere tanta acqua!

    Rispondi
  3. perlinavichinga

    19 dicembre 2011 at 13:13

    anche io ricevo quotidianamente l’email (pure da groupalia), ma per ora nessun acquisto. prima o poi però cederò per qualche giorno in spa a buon prezzo!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      19 dicembre 2011 at 15:50

      Quelle in effetti sono le cose che più mi attirano in assoluto!

      Rispondi
  4. LaEli

    19 dicembre 2011 at 17:01

    Io ormai ci ho comprato di tutto! Persino il corso teorico di vela entro le 12 miglia per Marito che ha molto apprezzato ^_^

    Rispondi
    • Signor Ponza

      19 dicembre 2011 at 20:43

      Allora nel caso chiederò a te consigli, visto che ormai sei espertissima 🙂

      Rispondi
  5. Giulio GMDB

    19 dicembre 2011 at 17:11

    Io mi tengo ancora abbastanza lontano dagli acquisti on-line anche perchè sono sicuro che mi creerebbero dipendenza 🙂
    Già con l’app store mi sto consumando il credito sulla Postepay.. 😀

    Rispondi
    • Signor Ponza

      19 dicembre 2011 at 20:45

      Ultimamente mi sono un po’ trattenuto con gli acquisti sull’app store, anche se in passato ci ho dato dentro mica poco 🙂

      Rispondi
  6. Devis

    20 dicembre 2011 at 01:26

    Ma guarda… Una volta ero molto più dipendente dello shopping online… Però devo dire che molte cose non si trovano facilmente in negozio e allora ebay mi viene sempre in aiuto. Come alcuni regalini di Natale. E pure l’Ipad che ho comprato per Roby (e che mi ha già sgamato, ma fino alla sera della Vigilia non potrà avere la certezza)
    Però adesso… Mi devo dare una calmata… Ho speso tutta la busta paga di dicembre!!! Fortuna c’è la tredicesima!!!!!

    Un abbraccione e buona giornata!!!!!

    Rispondi
  7. Marco Gaudenzi

    20 dicembre 2011 at 01:40

    Non vorrei sbagliare… ma questi apparecchi che trasmettono in FM non sono illegali in Italia? (in via teorica eh!)

    Rispondi
    • Signor Ponza

      20 dicembre 2011 at 10:56

      Mmm, non credo. Anche perché appunto lo vendono pure sull’Apple Store Online, quindi dubito che sia illegale.

      Rispondi
  8. Laura

    20 dicembre 2011 at 20:40

    Grazie agli acquisti on line ho fatto tutti i miei regali di Natale!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      21 dicembre 2011 at 11:43

      Anch’io ho avuto un contributo sostanziale dallo shopping on-line per questi regali di Natale, ma non posso svelare altro.

      Rispondi
  9. Nello

    20 dicembre 2011 at 20:42

    Il primo acquisto su Groupon ha impiegato 3settimane per arrivare. Ora compro solo biglietti, iscrizioni, cene e compagnia bella.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      21 dicembre 2011 at 11:44

      Il prossimo acquisto che farò sarà un weekend da qualche parte, me lo sento.

      Rispondi
  10. will74

    20 dicembre 2011 at 20:50

    Una ex collega, fortunella, ha trovato lavoro a Groupon…io finché non cambio lavoro (visto che di aumento non se ne parla, è già tanto se rinnovano i contratti a gennaio) con lo shopping ho chiuso 🙁
    Io ho comprato un aggeggio simile al super ma è un bidone pure il mio…però certe cose, tipo vestiti, preferisco sempre dal vivo per toccare e provare, si sa mai…

    Rispondi
    • Signor Ponza

      21 dicembre 2011 at 11:44

      Sui vestiti anch’io, però ormai con le t-shirt ho una certa familiarità e mi affido anche per quelle allo shopping on-line.

      Rispondi
  11. enrico

    21 dicembre 2011 at 08:26

    Lavoro per Matrix, ag pubblicitariua del gruppo Telecom Italia. Visto il successo di questi strumenti mamma telecom si è cotruita il suo giocattolo Jumpin.it. Non sarà mai Groupon, ma ci stanno investendo parecchio. Comunque hai ragione, quando si tratta di risparmiare….Le offerte su ristoranti, soggiorni sono davvero eccezionali. Ottimo infine il tuo consiglio, controllare sempre comunque.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      21 dicembre 2011 at 11:47

      Ma dai! Non sapevo di Jumpin… E’ una scelta abbastanza coraggiosa credo, visto che facebook ha deciso di abbandonare il suo Deals.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: