How I TROLLED your mother, l'arrivo di nuovi amici (with better lives) e SOS Tata: Scandal Edition.

IMG_4834

Puntuale come il brufolo quando hai un appuntamento, eccomi qui a distribuire pareri non richiesti su quella droga circa-legale che altri chiamano series. I miei potenti mezzi audiovisivi sono ancora lieti di servirvi il nostro meraviglioso calendario seriale: potete anche cliccare per vederlo più grande, if you know what I mean. Vi avviso che ho mollato ufficialmente Believe, troppo una noia e sinceramente non credo che andrà così lontano. 

Cattura-di-schermata-(1255)

Scandal si avvia alla fine di questa stagione, regalandoci una puntata di S.O.S. Tata con protagonista Olivia Pope e la famiglia Grant. La nostra amica, Tata Pope aiuta i Mellie e Fitz a gestire i loro bambini problematici. Che poi siano problematici perché il loro paparino è conosciuto in tutti gli Stati Uniti per aver fatto un po’ il farfallone o perché la loro mamma era in ginocchio sotto zio Andrew e loro lo hanno visto in diretta. Ma la famiglia è sacra e alla fine riescono a riunificarsi tutto bene, tutto bello. Come faranno a chiudere decentemente tutta la storia del B16 in così poche puntate rimaste? Trust Shonda. Anche perché altrimenti non risponderò di me. A non rispondere di se stessi sono anche i nostri Mannari accaldati ed eccitati di Bitten che in questa puntata ci Cattura di schermata (1244)danno un bel po’ di azione, un po’ di pepe e anche un po’ di romance. Il problema vero è che si apre una grandissima voragine nel personaggio di Jeremy che a questo punto si è dimostrato incapace di tenere il branco, di fare scelte per il bene del branco. Elena è stata un po’ wonderwoman ma devo dire che mi è piaciuto tutto, non ho trovato niente di surreale. E Philip? Io non penso sia uscito di scena così facilmente. Fatto sta che questa settimana Bitten finirà e io sono sicurissimo che ci lasceranno con un cliffhanger ansiogeno che ci farà contare i secondi fino alla (ancora non confermata!) seconda stagione. Resurrection prosegue con un ritmo lento, sebbene trovi piacevole il complesso.Vorrei esprimermi ma trovo tutto così estremamente lento che sto valutando seriamente di interromperlo. Mi piace che oltre allo sviluppo della trama soprannaturale si passi anche a quella delle persone, dei rapporti tra loro e degli altri con i ritornati. Fosse trattato con un po’ più di mordente forse sarebbe anche meglio… ecco il mio cruccio. Indovina indovinello, cosa è stato spostato di Domenica? Once Opon a Time! Tutto quello che è accaduto in questa
Cattura di schermata (1239)puntata mi ha lasciato con un enorme punto interrogativo sulla testa lampeggiate in neon verde acido. Insomma, tutto sto casino per puntate intere per celare l’identità di Zelena, per sapere la fine di Neal, per svelare che Rumplestiskin sia ancora vivo e poi? In una puntata tutto va a mignotte? Tra l’altro muore un personaggio così importante dall’oggi al domani? No amici, io non me la bevo. Quindi secondo me è stata una puntata piena di fuffa, fuffa e fuffa. La settimana inizia però con un’iniezione di trash che veramente ci poteva dare l’embolo: sì, Revenge, questa settimana è stata veramente la quintessenza dell’assurdo, tra Emily che da oggi a domani diventa una femme fatale, nella parte dell’evento di beneficenza che sembrava tratto da American 

Cattura di schermata (1237)

Hustle. Un picco tremendamente mortale che ho adorato è stato ovviamente quello legato alla partita di Poker tra Emily

e  Victoria. Che altro è successo? Niente. Che succederà? Solo i posteri lo possono sapere, per quanto a me basta che mi diano quel contenuto di zarragine settimanale. A me questa cosa di Pascal sinceramente mi entusiasma quanto lo sbiancamento anale… quindi bah, vedremo. Shameless volge al suo finale di stagione con una puntata molto bella, dove gli autori son stati finalmente in grado di sistemare alcune cose senza arronzarle tutte assieme alla fine: in primis si chiude quella cagata di storyline di Kev e V, un po’ di merda ma vabbè, poi Sheila finalmente ottiene i figli in adozione perché evidentemente non bastava farla diventare una catlady e poi il fantastico coming out di Miky per Ian che solo Shameless poteva rendere così esilarante. Ho veramente amato tantissimo. Fiona è in prigione, Frank è risorto (bellissima la scena con la bambina Cattura di schermata (1247)malata), gli altri son tutti diventati personaggi opposti a quello che erano prima. Il finale di stagione come sarà? Questo me lo chiedo, ma vi dico che spero in qualcosa che ci faccia mancare il respiro fino al prossimo anno, anche perché in Shameless gli equilibri non durano mai troppo a lungo. Dopo i miei complimenti di settimana scorsa anche The Tomorrow People, non siamo stati delusi da un episodio molto… intenso, anche se su alcune parti si è pagato lo scotto di tante puntate inutili ed ora c’è da affrettare tutto per il gran finale, sperando di riuscire a convincere il network per un rinnovo (che al momento sembra ancora lontano). Intanto pare che abbiano deciso di giocare le carte sesso, muscoli, sesso, muscoli, paranormal Cattura di schermata (1259)activities e triangoli amorosi. Le avessero giocate bene mesi fa ora non avremmo da sperare in un miracolo dell’ultima ora.  Vorrei dirvi che la puntata di Mom di questa settimana è brutta e noiosa, ma invece è stata divertente come sempre e sinceramente credo che sia una delle cose meglio riuscite e sebbene tra poco diremo addio a tutta la famiglia, il fatto che da tre personaggi finiamo con il doppio, tutti inseriti con coerenza e in maniera esilarante in poco più di venti Cattura di schermata (1261)minuti settimanali mi fa solo essere pronto ad una seconda stagione da urlo. Tra il ritorno di fiamma tra Bonnie ed Alvin, Cristie alla scuola di legge, Violet e Luke con i Taylor ed il bambino credo ci siano degli ingredienti per fare solo ancora meglio. The Following ci sta sorprendendo ad ogni puntata e dopo il ritorno a sorpresa di Claire con tanto di indecente taglio e trucco da battona, il ritorno a sorpresa di Lily Gray e la profetizzazione di Joe non posso che dirmi piacevolmente sorpreso e colpito. Le puntate sono intense e non noiose, come al solito. Forse l’unica critica è quella sulla capacitàCattura di schermata (1271) di Rayn di prevedere anche quando Joe ha deciso di farsi il bidet, manco avessero lo stesso orologio biologico. Sarebbe carino che venissero presi di sorpresa o che brancolassero nel buio, tanto per non farli sembrare supermegapolizziotti. Rimaniamo sul binario giusto con From Dusk Till Dawn: arriviamo alla ciccia e finalmente tutte le nostre anime perdute iniziano ad incrociarsi tra loro, pronte a dirigersi verso il cuore di tutto, ovvero il famoso bar del film. Il personaggio di Richie diventa sempre più bello, freak e weirdo, che ogni puntata è il fattore di randomizzazione che rende tutto Cattura di schermata (1275)imprevedibile e godibile.

 

 

 

 

 

Ma chiudiamo la carrellata e passiamo alle nostre top della settimana. Ovviamente parleremo del series finale di How I Met YOur Mother ma anche della premiere di Friends With Better Lives e della puntata di questa settimana di Glee.

Partiamo con il tanto discusso series finale di How I Met Your Mother. Personalmente quando lessi che ci sarebbe stata una nona stagione conclusiva di HIMYM ero sinceramente contrariato, mi sarei volentieri tirato un colpo di pistola nell’ombelico. Perché? Perché la serie da due-tre anni è diventata piatta, noiosa, ripetitiva e alcuni sketch erano così visti e stravisti che non sapevo nemmeno dove trovare la forza per dire addio al quartetto. Poi sentii questa storia che TUTTA la stramaledetta stagione si

Cattura di schermata (1235)sarebbe svolta durante il weekend del matrimonio di Barney e Robin, diventai curioso di capire quanto avrebbe fatto cagare. E niente di più errato: è stata una bellissima stagione che ha celebrato tutti i migliori momenti e ci ha fatto ricordare perché abbiamo amato così tanto questo telefilm. Alcune puntate ci hanno veramente fatto piangere, altre erano un po’ filler, ma non possiamo dire che siamo rimasti delusi. Almeno io non ero deluso di nulla. Quando poi è arrivato il momento di chiudere la partita, la puntata è stata… diversa da quello che speravo. Io volevo un finale che mi facesse rimanere disidratato dal tanto piangere, che mi facesse venire un magone enorme che solo un felice e straziante happy ending mi poteva dare. Quando però nel corso della puntata ci siamo trovati davanti alla realtà, nuda e cruda, fatta di delusioni, allontanamenti e rotture ho pensato che era una scelta coraggiosa. Non brutta, non quella che avrei sperato, ma sinceramente mi stava piacendo. Poi però quegli stramaledetti ultimi minuti finali hanno rovinato tutto. Ci hanno fatto sentire trollati, presi per il culo. Almeno io mi son sentito preso in giro da nove anni di racconto di Ted. Molti dicono che si tratta di una scelta che fu presa durante la seconda stagione, pare che gli stessi autori lo abbiano detto. C’è da fare dietrologia? No, non possiamo dire niente, gli autori hanno scelto così e dobbiamo metterci l’anima in pace. Il sottoscritto cercherà di mettersi l’anima in pace e di godersi il ricordo di nove legendary anni insieme.

Cattura di schermata (1234)

Per un gruppo di amici che va via ne arriva uno nuovo: Friends With Better Lifes ci porta in un gruppo di amici variegato tra cui spicca James Van Der Beek, il caro Dawson, per me garanzia sicura di una sitcom brillante (ricordatevi i fasti di Apartment 23). Nel pilota vediamo le varie personalità che incontreremo: la coppia sposata da anni, oramai vinta dalla noia, la coppia prossima alle nozze, il divorziato ancora disperatamente innamorato della propria ex moglie e infine la mia preferita: la super  Cattura di schermata (1264)Cattura di schermata (1265)single. In venti minuti non possiamo dire di aver visto tutto il potenziale della serie, ma sicuramente ci sarà da ridere. Non penso sia la cosa migliore uscita in tv da qualche anno a questa parte ma sicuramente si tratta di qualcosa di assolutamente godibile che può farci ridere di gusto. La migliore a mio avviso è la supersingle, l’ultima sola del gruppo (esclusion fatta per il neo-divorziato), mangiatrice di uomini e donna in carriera che soffre però della propria condizione.
Cattura di schermata (1266)

Ci tenevo particolarmente a parlare però di Glee: siamo finalmente liberi della zavorra liceo, liberi da storyline accumulate e non

Cattura di schermata (1254)

portate a termine, liberei dalla solita routine di regionals-nationals eccetera, eccetera. Ci troviamo a NYC con qualche settimana di distacco dalla fine del Glee Club, con il vecchio cast quasi al completo e le nuove leve mandate a zappare la terra in Ohio. Una puntata bella, con storyline che hanno senso, capo e coda, basi per futuri sviluppi e finalmente un po’ di logica nello svolgimento di quello che accade. Divertente, fresco, questo sembrerebbe il nuovo Glee. Non voglio cantare vittoria, ma parrebbe che abbiamo ingranato la giusta marcia. Se avete smesso di vedere Glee, questo è i lmio appello per suggerirvi di riprenderlo: questa puntata ci mostra che c’è tanto ancora da dire e c’è un modo di farlo in maniera brillante…. don’t stop believing!


Cattura di schermata (1253)


Per questa settimana è tutto. Chiudo con il consueto consiglio: in questo gruppo potrete trovare un sacco di addicted con i quali scambiare consigli, ma soprattutto link per vedere le puntate! Passate perché ne vale la pena (qui trovate la pagina a cui fa riferimento).

Commenti via Facebook

solodallamente

Nella prossima vita voglio rinascere in grado di scrivere biografie accattivanti, per il momento mi limito a confermarvi che sono troppo intelligente per essere anche bello e che nella vita quello che conta davvero è la pizza. Il mio animale guida è Taylor Swift, con la quale condivido la dote di essere odiato da tutti (a ragione).
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: