Ici la Croisette: ottava puntata

ici la croisette

Ici la Croisette, ottava puntata. Sono ormai stufo di parlare dei vestiti di ste cretine, io che sono un uomo di filosofia, di lettere, di DM porno, ma ormai ho questo ingrato compito e dovrò pur portarlo a termine. Ieri sera c’è stato il party centrale durante la settimana del festival del cinema, ossia quello della raccolta fondi dell’amFAR. Una grande occasione per fare beneficenza ma che viene recepito come un’occasione in più per vestirsi da zoccole (non tutte chiaramente, ma buona parte), non so perchè.

Ho deciso di accoppiare secondo delle categorie alcune delle invitate e giudicarle in coppia. Purtroppo solo una vince e l’altra soccombe. Io chiaramente dirò quale sarebbe la mia preferita della coppia ma voi siete liberi di dire la vostra, dove per libertà intendo lo stesso concetto di libertà di Putin chiaramente.

Iniziamo.

Le ragazze che non sono mai state bambine

lea-cerenzo-conchita-wurstPer questa prima categoria si sfidano la modella Lea Cerenzo e la vincitrice dell’ultimo Eurovision Conchita Wurst. Lea è davvero molto sofisticata e femminile in questo abito color nude firmato Alberta Ferretti mentre la cantante austriaca smentisce la sua eleganza inguainandosi in un abito di pailettes sembrando una gran trota fuor d’acqua. Lea, you win! 

Le supermodelle di oggi

bar-rafaeli-rosie-huntington

Per questa categoria si sfidano l’ex signora Di Caprio Bar Rafaeli e l’attrice e modella Rosie Huntington Witheley. Abito molto simili, è una sfida tra ketchup e senape questa. Personalmente faccio vincere il bel vestito Emilio Pucci di Rosie, che sembra una moderna dea greca. Rosie, you win!

Le supermodelle di ieri

heidi-klum-carla-bruni

In questa categoria mettiamo a confronto la produttrice tv Heidi Klum e l’ex premiere dame di Francia Carla Bruni. Allora non c’è niente di peggio di una truzza che si sente sofisticata e, secondo me, Heidi Klum è così. Ha quel non so che di volgare qualsiasi abito indossi, in questo caso è un Atelier Versace. Al contrario della Bruni che è sempre impeccabile e sono sicuro gireranno un biopic anche su di lei. Carla, you win!

Le it-girl italiane

fiammetta-cicogna-margherita-missoni

Nella categoria it-girl di casa nostra troviamo la conduttrice Fiammetta Cicogna e la stilista (?) Margherita Maccapani Missoni. Entrambe in viola ma con una bella differenza. Fiammetta voleva ricordarci uno dei suoi più grandi successi tv Tamarreide e conn questo kaftano scollatissimo sembra diretta alla spiaggia nudista di Formentera. Margherita invece è sofisticata ed elegante mantenendo quel tocco hippy. Margherita, you win!

Le donne di mondo

claudia-galanti-aida-yespica

Una sfida a luci rosse tra Claudia Galanti e Aida Yespica, grandi star internazionali, giustamente presenti per l’occasione. Aida ha riciclato l’abito dell’ultimo Capodanno perchè ci teneva troppo a fare bella figura. Purtroppo non c’è riuscita. Claudia, you win!

Anche per oggi è tutto, appuntamento alla prossima.

Commenti via Facebook

Leone Lewis

Il fatto che io sia nato il giorno della finale di Sanremo fa di me una di quelle promesse dell'Ariston non ancora mantenute. La mia vita la vivo in attesa di scendere quella scalinata di Gaetano Castelli, immerso nei fiori della riviera. Nel frattempo ho avuto la malsana idea di evangelizzare questo blog di dannati.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: