Il futuro della sanità italiana

Ci sono due notizie, una buona e una cattiva, per la sanità italiana.

La prima, quella cattiva, è che molto probabilmente il Signor Ponza comincerà a lavorare (ovviamente aggratis) per un importante gruppo privato che si occupa, appunto, di sanità. Quindi si salvi chi può.

La seconda notizia, quella positiva, è che non appena finisco questi esami ho una lunga lista di specialisti a cui mi piacerebbe far visita, così da permettere loro di fare delle belle vacanze di carnevale o pasqua. La lista include: l’otorino, il dentista, il gastroenterologo, il dermatologo, l’ortopedico e sicuramente qualcun altro che dimentico. Preparate le valige, miei cari specialisti!

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: