636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Il futuro della sanità italiana

Ci sono due notizie, una buona e una cattiva, per la sanità italiana.

La prima, quella cattiva, è che molto probabilmente il Signor Ponza comincerà a lavorare (ovviamente aggratis) per un importante gruppo privato che si occupa, appunto, di sanità. Quindi si salvi chi può.

La seconda notizia, quella positiva, è che non appena finisco questi esami ho una lunga lista di specialisti a cui mi piacerebbe far visita, così da permettere loro di fare delle belle vacanze di carnevale o pasqua. La lista include: l’otorino, il dentista, il gastroenterologo, il dermatologo, l’ortopedico e sicuramente qualcun altro che dimentico. Preparate le valige, miei cari specialisti!

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (8):

  1. LaFre

    11 gennaio 2010 at 21:23

    Ti odiooooooooo io non l’ho ancora trovato, un maledettissimo e sottopagato stage. E inizio ad impanicarmi perchè entro il 2010 devo avere in mano il pezzo di carta, altrimenti i miei mi aprono il deretano. Uffaaaa

    Rispondi
    • Signor Ponza

      11 gennaio 2010 at 21:26

      Ci tengo a precisare che sono quasi certo che il mio stage non sarà sottopagato, ma proprio non pagato.

      Rispondi
      • LaFre

        16 gennaio 2010 at 10:42

        Vabbè… ma almeno TU CE L’HAIIII!
        io ormai sto provando di tutto e tra poco inizierò a mettere nel cv sotto “interessi” la vocina “spiccata predisposizione per il sesso in ufficio col capo”.

        Rispondi
  2. Guady

    12 gennaio 2010 at 11:13

    ma…se è aggratise, lo si può definire lo stesso “LAVORO”?????

    Rispondi
    • Signor Ponza

      12 gennaio 2010 at 14:51

      Così pare, ma anche io nutro qualche perplessità.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: