636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Il Savonarola #30: Dall’Aneto allo Zafferano

Misteri: il tempo trascorso vivendo da soli è proporzionale al numero di spezie possedute.

Commenti via Facebook

il Savonarola

Il Savonarola ritiene che la pressione sociale costituita dal binomio egocentrismo/voyeurismo non sia sufficiente per diffondere dati personali e sensibili.
Il Savonarola ha anche ritenuto di sospendere la sua collaborazione con il blog, ma la sua rubrica è ancora accessibile per consultare il ricco archivio.

Latest posts by il Savonarola (see all)

Annunci

Comments (4):

  1. Pier(ef)fect

    4 aprile 2012 at 12:34

    penso che il vivere da soli corrisponda alla possibilità di fare piatti diversi, accompagnata dalla fobia degli amici dell’ultimo minuto, e il tentativo di far sembrare i propri piatti gustosi… credo…

    Rispondi
  2. MatteoG

    4 aprile 2012 at 15:07

    Chissà che ci fa il solitario con così tante spezie. Che la solitudine favorisca la creatività, in cucina e non solo? 🙂

    Rispondi
  3. Devis

    7 aprile 2012 at 17:28

    Ho la cappa del camino piena di barattoli di spezie. Quindi… Meglio che non le conto sennò mi vien male.

    Ponsuccio caro… Ti lascio qua i miei migliori auguri per una Pasqua serena, tutta da trascorrere con le persone che ami.
    SMACK

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: