I momenti TOP e FLOP della seconda puntata de “L’Isola dei Famosi”.

Buongiorno a tutti i lettori del blog del Signor Ponza e bentornati nello spazio dedicato all’Isola dei Famosi.

Ragazzi miei, che fatica seguire la puntata di ieri sera. Dire NOIOSA è davvero un eufemismo, tutto troppo lento e la Marcuzzi non si sopporta più.

L’unica nota positiva è che il giorno di messa in onda è stato spostato dal mercoledì al lunedì.

Nonostante il disastro che è stata questa seconda puntata, ho comunque selezionato per voi (con molta fatica) alcuni MOMENTI TOP che hanno segnato la nostra serata.

IL CATFIGHT TRA JONAS E SIMONA

L’unica fonte di gioia per noi appassionati di trash sono state le frecciatine tra Simona e Jonas avvenute sia nel corso della settimana che durante la diretta. Il litigio è cominciato perché Jonas è finito in nomination già in occasione della prima puntata: l’attore de Il Segreto non ha preso nel migliore dei modi la decisione dei suoi compagni, gridando al COMPLOTTO e alla MAFIA. A quel punto è intervenuta la regina di Chivasso che ha spiegato a Jonas come lui in realtà sia stato nominato perché sta sul cazzo a tutti per gli altri naufraghi è troppo rancoroso.

Jonas, prova a metterti di nuovo contro Simona e vedrai come la tua permanenza a Cayo Paloma durerà quanto un gatto in tangenziale.

L’ACCENDINOGATE

40 minuti di trasmissione sono stati dedicati al fantomatico ritrovamento di un accendino nascosto tra la sabbia di Cayo Paloma che, secondo la produzione, sarebbe stato portato sull’isola da uno dei naufraghi nonostante le perquisizioni.

Secondo gli autori, infatti, questo accendino sarebbe stato utilizzato da Aristide e da Claudia per accelerare il processo di accensione del fuoco su Cayo Paloma. Alessia ha così chiesto ai concorrenti di dire la verità e di prendersi le proprie responsabilità a riguardo. I naufraghi però hanno continuato ad affermare di aver utilizzato solo gli occhiali di Aristide come mezzo per accendere il fuoco ed è per questo che tuttora noi siamo convinti che la storia dell’accendino sia solo una montatura ideata dagli autori per avere qualcosa di cui parlare in puntata.

LA ZATTERA

Novità della puntata (anche se ne eravamo tutti a conoscenza da una settimana grazie allo spoiler di Mara) è la presenza di una zattera in mezzo al mare, sulla quale dovranno soggiornare per due giorni e due notti il mio amato Gianluca Mech e l’ex tronista Cristian Galella.

Non vediamo tutti l’ora che Tara (la fidanzata di Cristian), in preda alla gelosia, perda le staffe in studio.

SUPERSIMO VINCE LA PROVA LEADER

Come se l’Isola non fosse già abbastanza incentrata tutta sulla ex presentatrice, dobbiamo parlare nuovamente di Simona in quanto ha vinto la prova leader della settimana.

Gli autori, molto probabilmente a corto di idee, hanno fatto partire la solita catena di salvataggio, chiedendo ai naufraghi di scegliere un compagno da salvare, ovviamente partendo dalla leader Simona. L’ultimo rimasto (e quindi non salvato da nessuno) è stato Jonas, che già concorre per il titolo di Mauro Marin dell’edizione. Jonas è infatti finito nuovamente in nomination.

Veniamo ora ai MOMENTI FLOP.

Sinceramente, non me la sento di fare un elenco di momenti scadenti visto che pressoché tutta la puntata è stata abbastanza deludente. Vi segnalo però alcuni fatti. Innanzitutto, come ogni Isola che si rispetti, abbiamo già perso un concorrente per ritiro: Matteo Cambi, dopo essere stato totalmente invisibile nel corso dell’intera prima settimana, ha deciso di ritornare in Italia.

Abbiamo visto andare via anche Claudia Galanti per colpa del televoto che l’ha decretata prima eliminata di questa edizione.

Infine, abbiamo perso l’opportunità di vedere Lona diventare concorrente ufficiale dell’Isola perché i naufraghi hanno scelto di portare su Cayo Paloma Gracia.

Per oggi è tutto. Speriamo davvero che la terza puntata sia migliore di quella appena vista altrimenti rimarremo solo il Signor Ponza ed io a seguire il programma.

Appuntamento a lunedì prossimo!

Commenti via Facebook

desinella

Desy all'anagrafe, Desinella sul Web. Sono nata nel 1991 nel bel mezzo della Pianura Padana, dove tuttora trascorro il mio tempo studiando Economia e guardando la tv. Il mio sogno nel cassetto è riuscire a farmi adottare da Kris Jenner, ma anche un matrimonio con Harry Styles non sarebbe male. Maria De Filippi e Barbara D'Urso sono i miei spiriti guida.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: