636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

La geografia della mia ignoranza

A volte mi rendo conto di avere anche alcuni difetti. Piccolissimi, ma ce li ho. Ad esempio, sono negato in geografia. Ma non geografia a 360°. Facciamo a 90°. E non come intendete voi maliziosetti, ma nel senso che conosco bene circa tre quarti della geografia mondiale, anche grazie a mesi passati su Facebook a giocare a Geo Challenge. So benissimo enunciare a memoria le capitali europee, sono piuttosto bravo nel collocare gli stati degli altri continenti, con una particolare predilezione per il Nord-America, sviluppata in parte grazie ai miei viaggi e in parte grazie agli aeroporti che avevo comprato in Flight Planes tra Canada e Stati Uniti.

World According to the United States of America

Clicca per ingrandire

E poi c’è il Nord Italia. Sul Nord Italia sono ferrato. Conosco tutti i capoluoghi di regione e provincia di Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia-Giulia e Emilia-Romagna. Poi il vuoto. Ho serie difficoltà nel ricordare i capoluoghi di provincia delle altre regioni, per non parlare del mio serio problema nel collocare sulla cartina alcune regioni. A parte i dubbi leciti che rimangono sull’esistenza stessa del Molise (Molisn’t), ho sempre qualche perplessità nell’individuare correttamente Marche, Abruzzo e Basililcata. Anche se negli ultimi tempi ho fatto grandi passi avanti.

Raccontata così vi potrebbe sembrare la storia di un leghista convinto, uno di quelli che gira con il fazzoletto verde nel taschino e al tempo stesso governa una regione. Invece, come molti sanno non è proprio il mio genere (come ho anche già spiegato, ad esempio in questo vecchio post). La realtà è una sola e molto più semplice. Alle elementari sono stato interrogato tra i primi della classe, giusto il giorno prima di iniziare a studiare la Toscana e le successive regioni. Detto questo, alegher alegher!

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (10):

  1. elymomo

    4 marzo 2013 at 11:36

    io riesco a ricordarmi il nome della comparsa di sinistra del film di Kim-Ki-Duk, ma non le regioni italiane… Della serie: consolati, c’è chi sta peggio!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      4 marzo 2013 at 20:45

      Mi stai dicendo che esiste davvero qualcuno che si chiama Kim-Ki-Duk?

      Rispondi
  2. Daniii

    4 marzo 2013 at 16:52

    Signor Ponza ma tutte le nostre serie(rubriche) preferite??? Non stiamo saltando un po’ troppi episodi???

    Guarda che se c’è sciopero degli sceneggiatori puoi sempre arruolarmi e lasciarmi produrre una nuova favolosa serie sulle mie avventure sessuali/multietniche a Barcellona eh! 😛

    Rispondi
    • Signor Ponza

      4 marzo 2013 at 20:49

      Ma era un modo carino per dirmi che quello che scrivo è noioso e fa cagare? 😀

      Comunque da domani tornano tutte, non temete. Anzi, c’è una gran sorpresa in arrivo giovedì. E tante sorprese in serbo per le prossime settimane.

      Rispondi
      • Daniii (futuro protagonista di: " I catalani ce l'hanno piccolo")

        5 marzo 2013 at 11:04

        Ma assolutamente no Ponzaaaa!! io BEVO ogni tuo post come nettare degli dei, e piú ti respiro, piú ti ingoio (cit. un po’ scostumata ma molto aulica;P).
        Davvero mi piace tutto, e i tuoi post un po’ piú seri ma sempre divertenti mi piacciono un sacco (ok questo piú che leccata di culo è rimming pesante proprio!).

        Solo che arrivo al lunedí, a lavoro, di cattiverrimo umore..e mi aspetto di trovare Filodrama che spara qualche gossip! O no?? Quindi partendo da questo mi sonn reso conto che la scorsa settimana non hai ospitato nessuna rubrica! E la cosa mi ha devastato!

        Rispondi
        • Signor Ponza

          5 marzo 2013 at 23:02

          Ti sei salvato in calcio d’angolo e in punta di rimming.

          <3

          Rispondi
  3. duhangst

    4 marzo 2013 at 17:00

    Vabbè se vuoi conoscere meglio le Marche fammi un fischio che ti ospito per qualche giornata di mare, così ricorderai meglio dove si trovano 😉

    Rispondi
    • Signor Ponza

      4 marzo 2013 at 20:50

      Ma poi io in realtà scherzo, è da almeno due anni che propongo ai miei amici di andare in vacanza nelle Marche ma non mi danno retta! 😀

      Rispondi
  4. gmdb

    4 marzo 2013 at 17:27

    Il modo migliore di imparare la geografia è viaggiando… Io vorrei imparare tanto di più! 🙂

    Rispondi
    • Signor Ponza

      4 marzo 2013 at 20:52

      Ecco, a tal proposito ci tengo a dire che ad esempio mi sento debole su Sud America e Oceania. Quindi bisogna organizzare una gita didattica al più presto.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: