La politica è vecchia? Allora il giornalismo cos’è?

Si parla spesso di rottamare i politici. Il re della rottamazione è il simpatico Matteo Renzi, uno che rottamerei di botte per il suo essere finto giovane e finto nuovo, oltre che finto di sinistra. La riflessione sul ricambio (necessario) della classe  non può essere banalizzata come fa Renzi, ma è più che evidente che ci sia necessità di cambiamento tra coloro che decidono i nostri destini e si beccano i nostri soldi.

Oggi vorrei fare una riflessione affrontando il problema da un punto di vista differente. Ossia quello di chi parla di politica e lo fa per professione: i giornalisti. Quante volte avete sentito al telegiornale o letto sui quotidiani le espressioni “condanna unanime dal mondo politico” oppure “la maggioranza fa quadrato” o ancora “l’onorevole tal dei tali invita ad abbassare i toni“. A me capita spesso, fin troppo. Perché questo è il simbolo di un linguaggio vecchio, tanto quanto la politica che si vuole rottamare. E sono profondamente convinto che insieme al vecchio modo di fare politica (piuttosto che i vecchi politici) sia indispensabile oggi rottamare il vecchio modo di fare giornalismo. Il giornalismo dei “fare quadrato” è lo stesso giornalismo che negli ultimi anni ha messo nell’angolo i contenuti, le notizie per lasciare spazio ai commenti del portavoce di questo o quello schieramento, sapientemente confezionati nell’ormai celebre schema del panino, che sostanzialmente non fa capire un cazzo.

Devo riconoscere che tentativi di ritorno al vecchissimo (modo di fare) giornalismo (quello buono, precedente a quello vecchio) ci sono (vedi Report), ma è sempre più difficile vederli nei TG. Bisogna ammettere che Enrico Mentana con il suo TG La7 è riuscito nel riportare i contenuti al centro del telegiornale. Anche se, di qui a eleggerlo paladino della libertà di espressione e del libero giornalismo è eccessivo. Non dimentichiamoci che ha condotto per quindici anni il telegiornale elettorale di Berlusconi (aka TG5) e che, invecchiando, ha buone possibilità di essere il nuovo Emilio Fede (nei modi di fare).

Insomma, oggi avevo voglia di prendermela gratuitamente con Renzi, il giornalismo e Mentana.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: