Larry Stylinson

Come avrete notato, negli ultimi giorni il blog è stato aggiornato a singhiozzo. L’abbiamo fatto solo per fare concorrenza ai disservizi di Trenitalia e Trenord e per prenderci qualche giorno di pausa, in vista delle abbuffate natalizie e dei botti da far esplodere per strada a capodanno, impugnando nell’altra mano una rivoltella per sparare colpi in aria all’impazzata e festeggiare con qualche morto innocente l’arrivo del 2013.

No, scherzo.

Mi sono preso una pausa di riflessione perché ormai l’affaire Larry Stylinson non mi fa più dormire (e non fa dormire nemmeno Matteowolk e Biagiochi, a quanto pare). Mi appassiona, mi incuriosisce e alimenta la mia morbosa fame di gossip, ma soprattutto è uno straordinario racconto di come sta cambiando la società che sociologi levatevi, ma soprattutto Papa Benedetto XVI puppacelo.

Punto primo: chi minchia è Larry Stylinson? Non è nient’altro che la crasi (il video successivo contiene un’eloquente e divertentissima spiegazione su cosa sia una “crasi”) tra i nomi di Harry Styles e Louis Tomlison degli One Direction.

Praticamente dicheno che i due abbiano una sorta di amicizia molto approfondita, quel tipo di amicizia che ti porta a scambiare fluidi corporei. Ovviamente questo tipo di amicizia invisa al management che gestisce i cinque ragazzi inglesi, perché come è noto viviamo in un mondo in cui gente stravagante che sente le voci dal cielo, tipo Papa Benedetto XVI, preferisce benedire chi propone la pena di morte per gli omosessuali. Sarebbe quindi questo il motivo principale per cui a Harry sarebbe stata imposta una finta relazione tutta promozionale con Taylor Swift (roba che Paolo Limiti e Justine Mattera siete dei principianti), mentre Louis sarebbe stato costretto a mettersi insieme a tale Eleanor Calder.

Ma qui viene il bello. Perché al di là di tutte le dietrologie del caso, entrano in gioco le Directioners, cioè le fan brufolose e ormonellose degli One Direction. Molte di loro, infatti, fanno il tifo (shipperano, per chi parla lo slang di noi giovani) per la coppia Harry-Louis, auspicando che i due vengano allo scoperto e riempiendo di insulti i manager che sarebbero contro questa appassionante storia d’amore. Tant’è che in rete si sprecano le fan fiction o i video che celebrano la coppia.

Non mancano neanche le teorie del complotto che in confronto fanno impallidire i mille dubbi sull’aereo schiantatosi sul Pentagono l’11 settembre 2001. Praticamente c’è chi sostiene che Eleanor, la fidanzata di Louis, in realtà non esista ma si tratti in realtà tante diverse ragazze che sotto nome falso si avvicendano a turno; c’è anche chi racconta del presunto licenziamento di un membro dell’entourage della boyband, omosessuale e favorevole alla coppia Harry-Louis, tant’è che dopo essere stato escluso, questi avrebbe creato un Tumblr su cui ha pubblicato alcune foto osé dei due giovani ragazzi, senza veli dopo una festa molto intima in una stanza di albergo. Per non parlare poi di chi arriva a teorizzare l’esistenza di persone che vorrebbero uccidere per questo motivo i membri della band inglese.

Larry Stylinson

Insomma, se un giorno aveste del tempo da perdere provate a digitare su google “Larry Stylinson” e vi si aprirà un mondo. Un mondo fatto di giovani ragazze adolescenti che fanno il tipo per una presunta relazione omosessuale tra due dei loro  idoli. E questa credo sia una delle più grandi testimonianze di come la società nel complesso e le giovani generazioni in particolare siano molto più avanti rispetto a come veniamo fotografati da politici, televisione, giornalisti e quant’altro.

PS: Ricordatevi di votare ai Siparietti Awards come se non ci fosse un domani.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: