Le aspettative deluse: Give Me All Your Luvin’ e The Iron Lady

E’ stata la settimana delle delusioni generate da grandi aspettative disattese.

La prima è stata Madonna. O MDNA, fate voi. La regina del pop ritorna con un nuovo singolo e soprattutto un nuovo album. E’ uscita venerdì e si chiama Give Me All Your Luvin’, ma in realtà è una canzone che abbiamo tutti (o quasi) sentito già da settimane, visto che qualcuno che le vuole tanto bene ha deciso di leakkarlo in rete ormai più di un mese fa. All’epoca, la canzone aveva deluso un po’ tutti, perché era una canzoncina pop senza troppe pretese che avrebbe potuto cantare una Nicola Roberts o una Katy Perry qualsiasi, per dire. La Vegliarda si era affrettata a rassicurare tutti che si trattava solo di una demo e che la versione definitiva sarebbe stata TOTALMENTE diversa. Bene, come vi dicevo venerdì è uscita ed è così totalmente diversa che l’unico modo per distinguere la demo dal singolo è sentire quella culona di Nicki Minaj che fa il  solito rap che abbiamo sentito in qualsiasi suo featuring degli ultimi dodici mesi. Ecco comunque il video che accompagna la canzone e che vede Madonna nei panni di una 55enne che gioca a fare Avril Lavigne.

L’altra grande delusione è stata il film The Iron Lady. Voglio subito sgombrare il campo dagli equivoci, prima che certe mafie intervengano e voglio chiarire che Meryl Streep è come sempre pazzesca e straordinaria. Detto questo, quello che mi ha convinto poco, soprattutto rispetto alle aspettative, è il contenuto del film. Non voglio spoilerare, soprattutto perché già questa settimana e anche in passato mi è capitato di dar fuori di matto per via di gente che spoilera film o serie tv; l’unica cosa che posso dire è che vedendo il trailer mi sarei aspettato un film dal taglio fortemente biografico, invece la pellicola si rivela qualcosa di molto diverso. Anche perché tra i protagonisti c’è Horace Lumacorno.

Jim Broadbent in The Iron Lady

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: