Le top 10 canzoni del 2017

È arrivato proprio quel momento dell’anno lì, il momento di tirare le fila dei 12 mesi appena trascorsi e decidere cosa resterà nella Storia e cosa no. Ovviamente anche dal punto di vista musicale. E noi, che siamo il baluardo della bella musica, non ci tiriamo indietro. Come ogni anno infatti, la dittatura del Signor Ponza ha lasciato spazio alla democrazia (brogli elettorali permettendo): la redazione del blog che state leggendo si è infatti riunita in un concistoro per decretare quelle che sono le 10 canzoni più pazzesche dell’anno che si sta per concludere.

Guarda la classifica del 2016

Onde evitare rivolte popolari e insurrezioni, è nostro dovere specificare come sia avvenuta la votazione. Ogni membro della redazione ha infatti realizzato una classifica a proprio insindacabile giudizio e in gran segreto. Successivamente un cervellone elettronico ha assegnato punteggi a ogni canzone in base alla posizione nelle singole classifiche, decretando quindi, attraverso la somma di tutti i punteggi, la Top Ten Globalona Totalona che state per leggere. Praticamente come Eurovision!

Ecco quindi le Top Canzoni del 2017 per Signorponza Blog.

20. Anywhere – Rita Ora
19. Too good at goodbyes – Sam Smith
18. Ni tu ni yo – Jennifer Lopez
17. Swish Swish – Katy Perry ft. Nicki Minaj
16. Younger now – Miley Cyrus
15. The Louvre – Lorde
14. Dusk till Dawn – ZAYN ft. Sia
13. Il diario degli errori – Michele Bravi
12. What about us – P!nk
11. Praying – Kesha

10. TU T’E SCURDAT’ ‘E ME – Liberato

La classifica del 2017 si apre con l’immancabile quota hipster millennial: l’Elena Ferrante della scena indie italiana spacca le coscienze con il tormentone in napoletano dell’anno, ricordando che non solo di puttan pop vive questo blog.

9. Chained to the rhythm – Katy Perry

Momento CHOC. Katy Perry riesce a entrare per il rotto della cuffia nella classifica di fine anno grazie a uno dei pezzi meno di successo della sua carriera. Ma evidentemente né a noi né a Miss Perry interessa.

8. Malibu – Miley Cyrus

Queen Miley Cyrus torna nel 2017 tutta ripulita e hippy per la gioia nostra e di Liam Hemsworth. Malibu ci ha sorpreso e ci ha fatto sognare in quelle sere di maggio in riva al mare (anche se chiusi in cameretta a Cinisello Balsamo), e 8 mesi dopo noi con lei siamo ancora su quelle spiagge. Un instant classic romantico.

7. Look what you made me do – Taylor Swift

Taylor Swift gioca sempre la stessa carta, ma evidentemente è sempre quella vincente. La posizione numero 7 della classifica è però rivelatrice di qualcosa di più mistico e oscuro: alcuni membri della redazione di Signorponza parlano il serpentese.

6. Perfect – Ed Sheeran

Il pezzone iper-romantico destinato a diventare colonna sonora delle prossime 4 stagioni di esterne di Uomini&Donne nonché dei passi a due di Amici sfiora la top 5, sicuramente anche grazie al grandioso duetto con Beyoncé che ha rilanciato il pezzo in questi ultimi giorni.

5. Sign of the times – Harry Styles

A metà classifica incontriamo forse uno dei pezzi più rappresentativi del 2017. Del resto l’avevamo annunciato in primavera: gli/i One Direction ci avrebbero sorpreso. Sign of the times non è semplicemente il biglietto da visita di Harry Styles solista, ma, probabilmente, diventerà quella canzone che canteremo anche tra 10, 20, 50 anni. Iconica.

4. Cut to the feeling – Carly Rae Jepsen

The queen of gays, the queen of black and white videos, the queen of b-sides, the queen of pop of a lesser God is back with a true bop. Cut to the feeling è la canzone pop perfetta: dal testo alla melodia, dall’arrangiamento alla voce, è tutto preciso, puntuale, immediato, leggero ma non stupido. Cosa chiedere di più dalla musica se non un nuovo album di Carly Slay Jepsen ASAP?

3. Havana – Camila Cabello ft. Young Thug

Sul gradino basso del podio arriva la più grande promessa del 2018: Camila Cabello. Il percorso dell’ex Fifth Harmony al momento è senza macchia, e le aspettative sono alle stelle. A gennaio, con l’uscita dell’album omonimo sapremo la verità, per il momento possiamo almeno goderci quella gemma pop di Havana.

2. Green light – Lorde

Seconda posizione in classifica per una delle regine del pop contemporaneo (mi rifiuto di definirla ancora alternative). Melodrama è una perla, come confermato anche dalla presenza di The Louvre alla posizione 15, e Green Light è ormai diventato un vero e proprio inno generazionale.

1. New rules – Dua Lipa

Ed eccola qui: la canzone più amata dalla redazione di Signorponza è ufficialmente New Rules di Dua Lipa, vero e proprio caso musicale del 2017, grazie a un testo ormai leggendario, vera e propria guida alla sopravvivenza sentimentale, e a un video particolarmente iconico. Riuscirà a resistere al corso del tempo?

Commenti via Facebook

Filodrama

Sono nato sabato grasso di Carnevale e vabbè, ho già detto tutto. Mi piacciono le montagne russe e i parchi di divertimento, la perfezione degli alberghi, le poltrone. Non mi piacciono le persone che vincono nella vita. Ho un brutto rapporto con l’entusiasmo, nel senso che non ce l’ho quasi mai e quando mi viene sarebbe meglio non averlo. Ho studiato cinema ma faccio tutt’altro, non colleziono cose simpatiche e non ho un hobby da rivendermi nelle conversazioni con la gente. Vivo a Milano, e la amo senza riserve.

Latest posts by Filodrama (see all)

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: