636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Lega ladrona e anche un po’ terrona

La Lega Nord è nella bufera, ormai anche un elettore della Lega stessa o del PDL penso se ne sia reso conto. Per dire.

Prima di analizzare il divertente fenomeno, mi preme solo ricordare due grandi cavalli di battaglia del movimento fondato e guidato fino a qualche giorno fa da Umberto Bossi: NO ai terroni e Roma ladrona.

In sintesi che cosa è successo? E’ successo che nel 2004 Umberto Bossi è stato colpito da un ictus, in circostanze mai del tutto chiarite (Luisa Corna anyone?). Dopo essersi (più o meno) ripreso, il suo ritorno sulle scene è stato segnato dalla regia della (seconda) moglie Manuela Marrone, sicula di origine (quindi terrona, tanto per intenderci. Anche perché con quel cognome…). La signora Marrone, in pensione dall’età di 39 anni (Roma Ladrona?), appassionata di tarocchi e titolare di una scuola padana, ha deciso di mettere al fianco del marito la “badante” Rosi Mauro, militante del partito e segretario del Sindacato Padano (Sin. Pa.). Rosi Mauro è originaria di Brindisi (quindi anch’essa terrona. Anche perché con quella tonalità di pelle, la vorrei vedere a spacciarsi per padana doc) e a capo di un sindacato di cui non si sa praticamente nulla (lei dichiara 250.000 iscritti, poi pare che in tutto siano al massimo 7.000). La moglie di Bossi decide inoltre che in politica accanto al padre deve trovare un posto anche il  figlio Renzo, da tutti meglio conosciuto come Trota. Ricordo che Renzo Bossi è il luminare che ha dovuto ripetere tre volte l’esame di maturità. Tre volte. Subito dopo aver (finalmente) conseguito il diploma, il padre lo ha piazzato al Consiglio Regionale Lombardo, dove ha percepito fino all’altro giorno prima delle dimissioni uno stipendio di oltre 12.000 euro al mese (Roma Ladrona?).

Questo simpatico quadretto a tinte padane, ma ordito in gran parte da menti terrone, è nella bufera perché sostanzialmente i soldi dei rimborsi elettorali (provenienti da Roma Ladrona, tanto per essere chiari) sono stati usati per finanziare attività e interessi (tra gli altri) della Signora Marrone (principalmente per la sua scuola e per la sua villa), di Rosi Mauro (e del suo compagno/amante/gigolò e cantante) e di Renzo Bossi (per pagargli diplomi, lauree e lussi vari).

In questo momento sto ancora decidendo se trovo più divertente la storia di The Walking Jesus oppure questa. Fermo restando che la Rosi è il mio nuovo idolo, nonché icona di stile e fonte di ispirazione. Non escludo che segua un post tutto dedicato a lei.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (14):

  1. Giulio GMDB

    10 aprile 2012 at 12:19

    Più passano gli anni e meno vie d’uscita da questo schifo vedo…

    Rispondi
    • Signor Ponza

      10 aprile 2012 at 22:55

      Non si salva più nessuno. Nemmeno il Trota! Chi l’avrebbe mai detto… 😀

      Rispondi
  2. halfblood

    10 aprile 2012 at 14:09

    Terroni o non… leghisti e non… la politica italiana è piena di sti pezzi di merda da far fuori… che Mother Monster ci possa aiutare dall’alto a farli fuori con un gran colpo di sciacquone.

    Rispondi
  3. karima

    11 aprile 2012 at 00:24

    Robba da matti!!!1 mi candido io alla guida della lega sono algerina di origine, meno abbronzata e più bella 🙂 e giovane della Mauro. vado bene no? anzi non mi sporchi la reputazione …

    Rispondi
    • Signor Ponza

      11 aprile 2012 at 10:16

      Io infatti non te lo consiglierei, a meno che tu voglia palesemente rovinarti tutta la reputazione 🙂

      Rispondi
  4. perlinavichinga

    11 aprile 2012 at 19:10

    come godo per tutto ciò, anche se non sono italiana… e poi tu mi fai sempre morire dal ridere.

    Rispondi
    • titta

      11 aprile 2012 at 22:06

      sono brianzola doc da generazioni!
      La lega è entrata nelle nostre case al grido “via i terroni dalla Padania” e questo è il risultato!!!
      Complimenti ai fessi del nord che continuano a farsi prendere per il “naso” da questi ignorantoni e uno standing ovation ai terroni che hanno dimostrato di essere più in gamba di noi….. vedi moglie di bossi amica di bossi e tutti quei consulenti “terroni” che imperversano nei comuni a governo leghista.

      Rispondi
  5. stefano de licati

    12 aprile 2012 at 16:53

    ma perchè dovete insultare noi meridionali? Rosi Mauro in passato ha insultato più volte noi italiani del Sud, ha rinnegato le sue origini meridionali e adesso che tutto va male da leghista ridiventa sudista? Quindi se un meridionale è razzista e borioso diventa padano se cade in disgrazia ridiventa “terrone”(insulto razzista da evitare!)Credo che i leghisti e i nordisti in generale abbiano dimostrato ancora una volta la loro volgarità!
    P.S A Milano ho visto un sacco di nordici con la pelle più nera di noi meridionali. E’ di moda al nord frequentare i solarium….Basta vedere Boni..lombardo doc più nero di uno di lampedusa!(anche al Sud ci sono persone di carnagione chiara)

    Rispondi
  6. Roberto ®

    13 aprile 2012 at 13:01

    Se mi stavano sulle palle da prima, figurati ora… Spero che la bufera se li porti via, uno a uno…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: