L’equilibrio non esiste

In questi giorni in cui ho avuto tanto tempo per pensare (=ho avuto tanta cacca da fare) mi sono convinto sempre di più che la vita è una continua ricerca dell’equilibrio. Una complessa, infinita, insidiosa e a volte frustrante ricerca dell’equilibrio.

Il punto però è che l’equilibrio non esiste. E se esistesse allora non esisterebbe nemmeno la sua ricerca. E’ un po’ come il Sacro Graal. Il Sacro Graal non esiste, ma è proprio questo che attribuisce un senso alla sua leggendaria ricerca.

Lo so, sto filosofeggiando. Ma se Sara Tommasi può parlare in qualità di esperta di finanza e Marino Bartoletti in qualità di esperto di qualsiasi sport, io mi sento autorizzato a parlare di una cosa che mi succede in prima persona, cioè la vita che vivo.

I miei profondi ragionamenti mi hanno quindi portato a stabilire che l’errore più grande a cui l’uomo può credere è che questo equilibrio esista, illudendosi allo stesso tempo di riuscire a raggiungerlo. La vita è un continuo bilanciare e controbilanciare i piccoli spostamenti che il nostro corpo fa da una parte e dall’altra del filo teso su cui camminiamo quotidianamente, districandoci tra vita privata, lavoro, studio, divertimento, piacere, amici e famiglia.

L’importante è solo riuscire, con pazienza e determinazione, a camminare senza mai farsi buttare giù.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: