636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Maggio? Maggio chi?

Facciamo finta che maggio non sia mai esistito che siano passate solo pochi giorni dall’ultimo post. Anzi no, qualcosa di buono a maggio, volendo vedere, c’è stato. Un paio di soddisfazioni me le sono tolte  (ce le siamo tolte) con un paio di appuntamenti elettorali. I medici invece hanno deciso di togliermi una piccola parte di me, in un posto della comodità che non vi dico: il coccige. Come se non bastasse, hanno ben pensato di non mettermi i punti ma lasciare che la ferita guarisca da sola.

Che cosa significa? Innanzitutto che per due settimane non mi sono potuto lavare interamente ma solo a pezzi, evitando di poter fare la doccia. Questo mi uniformava alla maggior parte delle persone che sale su i mezzi pubblici al mattino, ma allo stesso tempo mi infastidiva molto. Significa anche che per i primi giorni ho dovuto girare con un cerottone quasi equiparabile a un grosso pannolone che, per altro, mi impediva di vedere il mio bellissimo sedere allo specchio. Inoltre, ho dormito e sono stato per parecchi giorni nel letto nella comodissima posizione definita “Poppea che si annoia”, cioè sdraiato sul fianco destro. Tutto questo mentre in me cresceva una gran voglia di fare attività fisica. Dove per attività fisica si intendono tutti i tipi di attività fisica, ma proprio tutti.

Insomma, ora sto decisamente meglio e ho ripreso quasi tutte le attività, quindi quale migliore occasione per riprendere anche a scrivere sul blog?

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (12):

  1. Giulio GMDB©

    17 giugno 2011 at 09:10

    Immagino pure che non avrai passato molto tempo seduto, eh?

    Anni fa mi ero (probabilmente) fratturato il coccige con una stupida caduta… Ho avuto problemi a star seduto per più di mezz’ora di seguito per quasi 6 mesi (soprattutto in moto)

    Rispondi
    • Signor Ponza

      17 giugno 2011 at 17:48

      Immagino la sofferenza, soprattutto sapendo della tua passione per la moto! Io per fortuna ho già ricominciato a stare seduto senza grandi problemi, però è veramente una rottura di palle, non lo auguro a nessuno.

      Rispondi
  2. sam

    17 giugno 2011 at 20:29

    Scrivere sul blog? Lo dici tutte le volte! 😉

    Rispondi
    • Signor Ponza

      17 giugno 2011 at 22:05

      Se noti però sto facendo progressi… Non ho fatto nessun tipo di promessa 😀

      Rispondi
  3. Guady

    21 giugno 2011 at 15:15

    ooooooooooh! ben tornato!!!!!
    ma mi viene spontanea una domanda…..l’hai fatta la cacca????

    Rispondi
    • Signor Ponza

      21 giugno 2011 at 16:58

      Ecco sì, diciamo che la prima volta è stato tipo un parto, con tanto di urla di dolore, ma non come conseguenza diretta dell’intervento che è molto più su, ma più per questioni psicologiche penso.

      Rispondi
  4. Dd

    23 giugno 2011 at 14:49

    Direi più Paolina Borghese -Che stupenda immagine.
    (dai che maggio è finito!!! :D)

    Rispondi
    • Signor Ponza

      23 giugno 2011 at 17:29

      Giugno si sta rivelando comunque una discreta merda.

      Rispondi
  5. Chit

    23 giugno 2011 at 16:00

    Leggo solo ora il post, gli auguri (per il coccige) spero non servano più ma ti lascio comunque tutta la mia comprensione, anni fa ci sono passato anche io…

    Rispondi
    • Signor Ponza

      23 giugno 2011 at 17:30

      Ti ringrazio, questa guarigione sta diventando davvero estenuante.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: