New Rules di Dua Lipa: il significato delle tre regole (per evitare gli ex)

L’estate 2017 ci ha fatto capire che il nostro nuovo animale guida è il fenicottero, recentemente celebrato anche nel video di New Rules di Dua Lipa! In questo iconico brano, l’astro nascente del pop ha raccolto le tre regole d’oro per evitare di cadere nelle braccia del nostro ex. Grazie ama, ne avevamo bisogno.

Abituati a canzoni strappalacrime, dai Cinque giorni (che ti ho perso) fino alle suppliche di Amarmi ancoraNew Rules è una ventata di aria fresca. Ci ricorda ancora una volta che la nostra vita dipende dalle nostre scelte e dalla nostra forza di volontà (ma anche da una schiera di amiche con cui farci i capelli ogni sera prima di andare a dormire).

Quindi se normalmente vi sentite di appartenere alla categoria donnamerda, prendete carta e penna e annotatevi queste benedette tre regole!

Regola numero 1: “don’t pick up the phone, he’s only calling because he’s drunk and alone”

Credo che anche a voi sia capitato di ricevere LA telefonata dell’ex. Nella migliore delle ipotesi avrà lasciato a casa vostra lo spazzolino, la maglietta preferita o la teglia buona di mamma. Nella peggiore delle ipotesi sarà ubriaco marcio e in assenza di opzioni migliori sta cercando di dare una svolta alla serata.

Qualsiasi sia l’ipotesi, ricordate sempre una cosa: CANCELLARE NUMERO, FOTO, CONTATTI, PROFILO. Dovete fare terra bruciata, non esiste più. Anzi, per essere sicuri che non vi contatti più cambiate numero, telefono, casa, e fate come l’Artista: lasciate il Paese per motivi di sicurezza!

Regola numero 2: “don’t let him in, you’ll have to kick him out again”

Torniamo al capitolo contatti. Vi avevo già detto di lasciare il Paese per motivi di sicurezza. Ecco, non mi avete ascoltato. Quello, con la scusa del “ho lasciato la mia collezione di farfalle rare a casa tua”, finirà per piazzarsi nel vostro appartamento e dopo avervi sedotto vi tratterà ancora come stracci per le finestre. O peggio: vi cornificherà con qualunque cosa passi di lì per caso.

Quindi cambiate serratura, mettete una guardia giurata, fate un fossato e metteteci i coccodrilli. Non deve nemmeno avvicinarsi alla porta di casa vostra.

Regola numero 3: “don’t be his friend, you’ll end up in his bed in the morning”

Siamo di nuovo alla teoria del “restiamo amici”. Io che non sono vendicativo e non porto rancore vedo già difficile il “rimaniamo in buoni rapporti”, figurati come mi girano le palle gli occhi quando sento dire che “è il mio migliore amico”.

Se vi vedete per un drink, sappiamo già come andrà a finire la serata e la mattinata successiva. E non va per niente bene. Perché è un attimo che si riscalda la minestra, lui vi dirà che era una cosa così “senza impegno” e voi ci rimarrete sotto come nemmeno Willy Coyote con i massi del Grand Canyon.

Insomma non va bene per niente. Lui vuole amici nuovi? Vada a fare un corso di yoga, di decoupage, entri in CL Scientology.

Voi avete bisogno di amici nuovi? Ci siamo noi di Signorponza.com!

Insomma il riassunto del Dua Lipa pensiero è:

LUI È MORTO, NON ESISTE PIÙ, VOLTARE PAGINA!

Care amiche e cari amici basta leccarsi le ferite! È ora di ritornare sul mercato e cercarne un più bello come ci insegna la zia Raffa.

Non dimenticate di votarci ai Macchianera Internet Awards 2017 come “Miglior Community”. Tutte le info e la scheda di votazione qui.

Commenti via Facebook

claussibraun

Milanese espatriato, vivo a Bruxelles. Parlo almeno 3 lingue al giorno, ma non sempre le stesse. Delle volte sogno anche coi sottotitoli.
Eurovision Song Contest connoiseur, le 5 presenze in loco fanno da garanzia. Viene da se che amo la musica pop, magari anche un po’ baraccona ed appariscente. Una canzone uptempo con un key change, un ventilatore e dei lustrini e sono contento. Se la canzone è svedese, sarò vostro per la vita.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: