Non è mai troppo presto per scrivere la lettera a Babbo Natale

Sarà questa ventata di Natale portata dalla Laura Nazionale Pausini con il suo Laura X-mas, sarà  il clima più freddo e l’avvicinamento a Dio e al clero, merito di Sorrentino e Jude Law ma devo dire che mi sento ispirato a scrivere la letterina di Babbo Natale… Presto? Non credo.

Quindi cari postini di C’è posta per te, gonfiate le ruote delle vostre biciclette, indossate paraorecchie di pelo e doposcì perché si parte per la Lapponia! E allora come una qualsiasi Jessica Fletcher mi metto alla macchina da scrivere, sorseggiando un grappino al gusto di corbezzolo e inizio a pigiare i tasti neri col ditino furbino…

Leosini Ditino Birichino

Caro Babbo Natale,

quest’anno vorrei scriverti 2 lettere: una mia, piena di inutilità, cose costosissime e richieste che nemmeno Liz Taylor ti farebbe e una per tutti noi (MA CHI?)!

Iniziamo da quest’ultima. Caro panzone dalla barba bianca, porta una scorta di propoli alla Monica Cirinnà  che, con tutto lo sgolarsi che ha fatto in Parlamento quest’anno avrà  la gola in fiamme. Trova un lavoro al povero Obama che da fine novembre non avrà né quello, né una casa in cui vivere e dai una seconda vita all’orto di Michelle che sicuramente la Melania lo trasformerà in una zona benessere. Fai trovare sotto l’albero di Renzi il cofanetto completo di Magic English, così, se ce lo dobbiamo tenere, almeno farà  bella figura durante la prossima conferenza mondiale.

Regala chili di troppo a chi se la mena in palestra, a chi non ci saluta per strada e chi ci defollowa su Twitter e Instagram. Regalaci un pugno di nuovi like, fan e retweet. Donaci un altro grande amore italiano che dopo il divorzio di Ambra e Renga, la lite tra Belen e de Martino e le millemila foto di Fedez e Chiara siamo un tantino disorientati e ci manca un esempio da seguire.
Riempici di soldi, che il signor Caprotti dev’essersi inavvertitamente dimenticato di noi. Fai che il programma di Simona Ventura vada a gonfie vele, che Corona esca di prigione per vederlo a Domenica Live e che Wanna Marchi e Stefania Nobile tornino definitivamente in tv. Ah e se riesci fai evadere anche Sylvie Lubamba, te ne saremmo grati, dato che non la vediamo da quando il Papa ha fatto la lavanda dei piedi al suo 46.
Informa il popolo umano che non è obbligatorio che ognuno apra una pagina Facebook, un blog o un canale YouTube perchè siamo tutti un po’ pieni della vostra opinione sul mondo, dei vostri piatti fotografati e dei tutorial per appendere le mensole Ikea..
Donaci un duetto tra Gaga e Madonna almeno fanno pace e i tra i popoli cesserà la guerra, un calendario di Zac Efron e Justin Bieber stile Federica Fontana e Fernanda Lessa, i fari di Pomeriggio 5 per illuminare i nostri volti e il dono dell’ubiquità per poter spadroneggiare su questa terra in tumulto.
Caro Babbo, babbino, babbano dal cappello rosso… so che arriccerai il naso e ti sembreranno richieste inutili ma del resto il mondo è  pieno di inutilità, di frasi dette senza pensare, offese gratuite, leggi senza senso e differenze. Per ciò almeno tu… regalaci una risata, quella non costa nulla.
In caso contrario trascorreremo il solito Natale_NEVER A JOY!

katy-perry-christmas-santa-gif_9to5gifscom_

Commenti via Facebook

GcomeGiorgio

Dalla campagna cremonese a Milano, andata senza ritorno. Colleziono papillon e figure di m***a. Ho una buona parola per chi se la merita e tante cattiverie gratuite per tutti. Mi piace scrivere anche se il mondo potrebbe vivere senza dovermi leggere e dire la mia anche quando non è richiesta. Il mio animale guida è Simona Ventura: Crederci sempre arrendersi mai!
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: