Paperissima Signor Ponza Edition

I cani sono i migliori amici dell’uomo, è vero. Ma siccome il Signor Ponza non è un essere umano e non ha sentimenti, non ho mai avuto un cane come animale domestico, né aspiro ad averlo. Mi limito ad osservarli e farmi grandi risate. Sì, perché esistono alcune situazioni che vedono protagonisti i cani nelle quali per me è davvero difficile trattenermi dal ridere (anche se nulla potrà mai battere le persone che cadono).

Ecco quindi la classifica delle situazioni in cui i cani mi fanno morire dal ridere:

3° posto – Il cane contento che mulinella con la coda. Lingua fuori e coda all’insù che si muove all’impazzata, da destra verso sinistra e ritorno, a volte assumendo un andamento rotatorio. Il nostro amico è contento e non può proprio nasconderlo.

2° posto – Il cane che fa la cacca. Si guarda intorno, con una faccia che è a metà tra la paura e la vergogna. Le zampine si piegano e sono tremolanti. Però poverini, hanno ragione. Finché non ci evolveremo e garantiremo anche a loro un posto riparato dove fare i propri bisogni, il senso di vergogna non potrà mai sparire.

1° posto – Il cane che va in macchina con la testa fuori dal finestrino.

Fuori categoria – Il cane che va in moto.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: