Pechino Express 5×08: Voyager ai confini dell’esaurimento

Un caloroso saluto ai nostri utenti del blog che anche oggi, nonostante il pesante hangover post Halloween, decidono di leggerci ed informarsi sulla puntata andata in onda ieri sera di Pechino Express. Mentre molti di voi erano fuori a fare Dolcetto o Scherzetto, vestiti come le peggio meretrici della storia, noi qui stavamo per attraversare il confine Guatemala/Messico. Nella scorsa tappa ci avevano lasciato con l’incognita del passeggero misterioso, tale Roberto; inutile dire che la nostra fantasia ha spaziato da Bolle a Bertolini, passando per Baggio, per poi ritrovarci a vedere un Roberto Giacobbo in tunica da fraticello.

raw

La Produzione (nella persona della Produzione), probabilmente capisce troppo tardi il disastroso flop causato, decide quindi di mandare Giacobbo alla conduzione e Costantino diventa il passeggero mistrioso della coppia dei #coniugi.

Si comincia con la prima prova: saper riconoscere diversi tipi di peperoncini, alcuni dolci, altri estremamente piccanti; la penalità per la mancata riuscita della prova è stata quella di sorseggiare una zuppa “very spicy”, che ha corroso l’esofago degli #estranei, in particolare quello di Cubeddu, estremamente caruccio coi baffetti. Ma voi lo sapevate che per eliminare l’effetto piccante del peperoncino basta mangiare dello zucchero? Mi mangio le mani a pensare a tutti gli inviti al messicano che ho rifiutato per evitare di uscire con la lingua in fiamme.

Di corsa subito verso la prova successiva, ambientata in uno splendido parco naturale tra grotte di Onice e cactus altissimi; i concorrenti dovranno ricercare delle pietre col logo P.E., romperle delicatamente ed estrarre una statuetta e le indicazioni per il prossimo traguardo dal suo interno. Ci riescono tutti benissimo, a parte i #socialisti che distruggono il piedistallo della statuetta e tentano di aggiustarlo con un chewingum.
Alla Prova Vantaggio si classificano Primi gli #innamorati, Secondi i #contribuenti, Terzi i #socialisti, chiudendo così la giornata di gara. Prima di andare a dormire, vengono invitati da Costantino e Giacobbo al cinematografo del paese, dove un gruppo di messicani (ignari della rottura di palle che li aspettava) sono in trepidante attesa per la visione di un film “speciale”. Ho un tremito pensando sia il trailer di “The Lady 3“, invece sono videomessaggi dei famigliari ed amici dei nostri concorrenti, inizia quindi il momento “lacrimuccia facile”. In ogni caso noi non siamo qui per piangere quindi ricordiamo solo il messaggio più bello di tutti, quello per Lory, registrato direttamente da Patricia Contreras AKA Lona di The Lady, nostra icona di stile e di vita.
Il nuovo giorno sorge e la Prova Vantaggio consiste nella battaglia a cuscinate sul tronco di legno, che nel 2014 ci avevano venduto come esclusiva birmana, ad oggi esportata anche in Messico. Vincono i possenti e muscolosi #socialisti che ottengono una posizione nella classifica finale.

Costantino torna a fare il suo lavoro di conduttore e Giacobbo a proferire nozioni Storico-scienti-filosofiche ai #coniugi oramai PIENI. Nella successiva prova le coppie dovranno bruciare 300 calorie eseguendo qualsiasi tipo di mansione e gli #innamorati hanno preso alla lettera il regolamento:

https://twitter.com/PechinoExpress/status/793210812563329024

Terminata la prova, la corsa procede verso alcune saline dove, con l’aiuto di un secchio, occorre raccogliere dell’acqua da gettare nelle vasche di sale (#NONSENSE), notiamo subito come i rapporti degli #estranei si siano inaspriti e Silvia faccia di tutto per far perdere tempo a Cubeddu, rischiando l’eliminazione.

Finalmente (sì, perché sono le 00.15 e non è ancora terminato) tutti toccano il tappeto rosso di Pechino Express e la puntata viene vinta dagli #innamorati, a cui non avrei mai dato un soldo, che mandano a casa i #coniugi, definitivamente eliminati. Purtroppo un’altra coppia sarà a rischio eliminazione all’inizio della prossima puntata tra #estranei e #spostati, non ci resta che attendere lunedì prossimo per vedere cosa ci riserverà la semifinale!

Commenti via Facebook
Mattefloxacin88

Mattefloxacin88

Mentre scrivo ho 29 anni e nella vitaguadagno il pane facendo l’infermiere. Di origini emiliane, faccio la mia apparizione dalla Riviera Adriatica circondato dalle acque come "Valeria Lo Spirito della Fonte", per arruolarmi tra i Ponza’s Angels. Mi batto affinché nessuna “trashata” rimanga nascosta o dimenticata. Sono portatore sano di Maniglie dell'Amore e di R moscia. Tra i miei superpoteri troviamo la capacità di dormire 2 ore a notte ma essere comunque fresco come una rosa ed una pazienza (quasi) infinita, gli altri li sto ancora sviluppando.
Mattefloxacin88

Latest posts by Mattefloxacin88 (see all)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: