Pechino Express: decima (ed ultima) puntata

Amici e lettori che non avete mai smesso di seguire la rubrica di Pechino Express, siamo giunti al termine anche di questa sesta edizione.
L’ultima puntata è riuscita a tenermi incollato alla sedia come una qualsiasi delle prime stagioni, facendomi scendere nel finale anche una lacrimuccia, lo confesso. Le tre coppie in gara, #compositori, #caporali e #clubber hanno concluso la loro corsa nella grande metropoli di Tokyo. Ripercorriamo attraverso il Twitter cosa è accaduto.

Le prove iniziali

Prima costretti a costruire un Torii, successivamente condotti in un Love Hotel e vestiti da Cosplayers, i concorrenti si sono aggirati nell’immensa Akihabara nella disperata ricerca di altri come loro. La tecnica dei #compositori che consiste nello spacciarsi per “musicisti famosi” sembra funzionare, le #clubber super pucciose vestite da camerierine e le #caporali in versione Power Rangers che perdono guanti per strada… uno spettacolo.

https://twitter.com/yleniaindenial/status/928362681752571909

Sushi & Profumi

Le coppie, prima impegnate nella preparazione e vendita di sushi all’interno di una vettura, si sono poi recate al Ueno Park per cercare di vendere l’essenza ufficiale di Pechino Express, sponsorizzata da Costantino.

Le teche misteriose

Remake sanguinoso di un classico di Pechino Express: ficcare la mano all’interno di misteriosi box per raccogliere oggetti. Il pensiero collettivo ci riporta alle scorse edizioni.

Il gran finale

I #compositori arrivano ultimi nelle prove e vengono in automatico eliminati. La sfida diventa tutta al femminile e la tensione si taglia col coltello mentre le coppie rimaste corrono verso l’isola di Daiba, traguardo finale. Dopo attimi di panico Costantino dichiara le #clubber vincitrici di questa sesta edizione di Pechino Express!

https://twitter.com/darthshinki/status/928390875763355648

Ma c’è già chi pensa al prossimo anno…

https://twitter.com/MarcoCastelli94/status/928394554360901632

Nonostante un calo degli ascolti, questa edizione è riuscita a coinvolgerci tutti attraverso i social, puntando su concorrenti affascinanti e posti incantevoli.

Grazie per aver seguito, puntata per puntata, tweet per tweet, eliminazione dopo eliminazione la nostra rubrica!

Commenti via Facebook
Mattefloxacin88

Mattefloxacin88

Mentre scrivo ho 29 anni e nella vitaguadagno il pane facendo l’infermiere. Di origini emiliane, faccio la mia apparizione dalla Riviera Adriatica circondato dalle acque come "Valeria Lo Spirito della Fonte", per arruolarmi tra i Ponza’s Angels. Mi batto affinché nessuna “trashata” rimanga nascosta o dimenticata. Sono portatore sano di Maniglie dell'Amore e di R moscia. Tra i miei superpoteri troviamo la capacità di dormire 2 ore a notte ma essere comunque fresco come una rosa ed una pazienza (quasi) infinita, gli altri li sto ancora sviluppando.
Mattefloxacin88
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: