636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Perché trattate male i miei amici PDS?

Oggi vi vorrei parlare di un gruppo di miei amici, negli ultimi tempi fin troppo bistrattati. Si chiamano “puntini di sospensione” (per gli amici PDS).

L’uso che ne viene fatto, soprattutto sui social network (vedi alla voce: nomi delle pagine o status update di Facebook), è sempre più spesso inappropriato e in molti casi arriva ad essere definibile come un vero e proprio abuso. I miei amici PDS sono piuttosto offesi perché la maggior parte del popolo italiano sembra ormai ignorare la loro origine e le loro caratteristiche principali.

Per prima cosa, i PDS sono un gruppo di tre amici. Non due, non quattro, non dodici, ma TRE. Sono molto uniti fra loro, ma anche piuttosto asociali, nel senso che chiunque si aggiunga al loro ristretto gruppo di TRE, non è ben visto. Sono un po’ come le tre sorelle di streghe: il potere del trio coincide col mio. Per cui è inutile che nelle vostre frasi mettiate vicino ai tre PDS altri puntini per far fare loro amicizia: non funziona. Three is the magic number, ricordatevelo.

Il loro nome (“puntini di SOSPENSIONE“) evoca qual è la loro funzione originaria: non quella di dividere soggetto e predicato, non quella di frapporsi tra due parole che insieme formano una locuzione, ma quella di indicare una sospensione nel discorso. Si trovano dunque molto a disagio in una situazione del genere:

“buon……….. compleanno!”.

Allo stesso modo, i PDS non si trovano propriamente a loro agio se sono preceduti da un altro segno di punteggiatura. I segni di punteggiatura fanno parte della loro stessa famiglia, ma come avviene per noi umani con certi zii o certi cugini, i PDS non vanno molto d’accordo con loro. Per cui niente:

“buon………… compleanno!!!!!!…………”.

E questi erano solo alcuni dei tratti caratteristici dei PDS. E’ sufficiente conoscerli un po’ e vedrete che fare amicizia con loro sarà molto più semplice.

Non escludo che ci siano prossime puntate con protagonisti altri miei amici.

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci

Comments (25):

  1. Isabel

    12 dicembre 2011 at 11:32

    ahahahahahah fantastico! 😛

    Rispondi
  2. LaEli

    12 dicembre 2011 at 11:34

    dal blocco dello scrittore al professor Grammaticus?

    Rispondi
    • Signor Ponza

      12 dicembre 2011 at 12:02

      Professore e per di più molto severo (e un po’ acido).

      Rispondi
  3. Handymapper

    12 dicembre 2011 at 12:17

    Non vedo l’ora che venga discussa la sorte della e accentata in perché, vittima inconsapevole della sciagurata configurazione delle tastiere italiane.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      12 dicembre 2011 at 12:18

      Per altro, il mio iPhone continua a tentare di correggermi perché in perchè. Manca poco che intento causa contro la Apple, tanto va di moda.

      Rispondi
  4. Sally Cinnamon

    12 dicembre 2011 at 12:30

    Bravo, ci voleva proprio. Io sono una feticista dei tre puntini, che siano tre e che siano messi al posto giusto 🙂

    Rispondi
  5. Giulio GMDB

    12 dicembre 2011 at 16:54

    Siam tre piccoli puntin, siamo tre, fratellin… 😉

    Rispondi
  6. Devis

    13 dicembre 2011 at 00:05

    Ecco… Io sono un grande fan di questi tre amici!!!
    Li uso spesso… Ne faccio abuso… direi che ne sono quasi dipendente!!!!!
    Adesso mi linci. lo so!!!!
    Chiedo venia….

    ps bentornato!!!! iniziavi a mancarmi!!!!!!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      13 dicembre 2011 at 07:55

      Almeno tu ne usi tre e non mille! 😀 E li metti pure nel posto giusto! 🙂

      Rispondi
  7. Guady

    13 dicembre 2011 at 10:12

    …che dire?!
    …adoro questi post! ^__^

    (giusto, no?!)

    Rispondi
  8. duhangst

    13 dicembre 2011 at 10:27

    Molto utile per me che sono praticamente un analfabeta 🙂

    Rispondi
    • Signor Ponza

      13 dicembre 2011 at 11:23

      No no, fidati, la vera ignoranza si cela altrove 😀

      Rispondi
    • Signor Ponza

      13 dicembre 2011 at 11:23

      Non leggo gli articoli e le rubriche dei giornalisti antipatici.

      Rispondi
      • Giacomo

        23 dicembre 2011 at 19:54

        Mamma mia… quanto mi è antipatico! Vien voglia di storpiare l’Italiano solo per fargli un dispetto.

        Rispondi
  9. Devis

    13 dicembre 2011 at 14:09

    Ecco vedi???? Son contento va di non averti fatto infuriare 🙂 io i PDS li uso assai spesso… Ma solo e sempre 3. Il numero perfetto!!!! 🙂
    Cmq concordo… Io e te andiamo molto d’accordo!!!! 🙂 (siamo anche motorizzati con la medesima auto ahahahahaha)
    Buona giornata miticoooooo!!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: