Estate 2017: 5 piaghe che non possiamo fingere di dimenticare

Siamo finalmente giunti al termine di questa estate in cui ne abbiamo viste di ogni, dal ritorno in pompa magna di Kesha ai metodi per combattere l’afa di Wilma De Angelis. Ci sono stati però elementi che si sono riproposti in maniera invadente quanto la cantilenosa canzoncina del Gatto Virgola e le sue suonerie su Italia 1. Li abbiamo analizzati a dovere e abbiamo preparato per voi la lista delle cinque piaghe dell’estate 2017, per salutarla una volta per tutte.

Le foto in Puglia

Dopo pranzo, per facilitarmi la digestione, sono solito a sfogliare le foto su Instagram ed OGNI VOLTA SONO COSTRETTO A BUTTARE CIO’ CHE STO MANGIANDO (cit.) Anno dopo anno è sempre la stessa storia, i nostri MB di traffico dati consumati per vedere le vostre foto a riva al Samsara Beach di Gallipoli. Fossero un po’ diverse almeno! Cocktail in mano, mare al tramonto e una finta voglia di divertirsi.

Come il crimine… senza regoleeee!

Quel “bel milanese” di Fedez non smette di ricordarci sui social quanto Senza Pagare sia stata sempre al numero uno delle classifiche. Ovviamente noi trashers attribuiamo il merito solo ed esclusivamente a Paris Hilton: lei stessa, molto probabilmente, non ha ancora capito se abbiano girato un video musicale a casa sua, o siano solo passati degli elettricisti italiani a cambiarle i faretti led della cabina armadio.

Il caldo afoso

Chiamato “Lucifero”, si materializzerà nelle prossime bollette per l’eccessivo utilizzo dei condizionatori in casa. Come ogni estate il caldo e le lamentele vanno a braccetto incentivate non solo da Studio Aperto, ma ora anche da Rete 4.

Sarahah

Abbiamo trattato l’argomento in un post nei giorni scorsi: è l’applicazione che permette di inviare messaggi anonimi dai testi più o meno coloriti a chiunque sia registrato. #ionondimentico il vostro fare lascivo quando condividevate sui social la vostra iscrizione a Sarahah per farvi scrivere qualcosa di porco. Quindi fateci capire: d’inverno vi battete contro il bullismo dopo aver terminato in lacrime 13 Reason Why e d’estate scrivete insolenze da brave stronzette anonime ai vostri ex e nemici? Fortunatamente il boom di Sarahah è durato meno di quello di Pokemon Go.

Il fenicottero rosa

L’animane di gomma più avvistato sulle coste italiane assieme all’unicorno bianco e al donut gigante. Le parole non bastano a descrivere la poracciaggine della cosa (anche se tutti lo abbiamo cavalcato almeno una volta) perciò rimaniamo in silenzio stampa e lasciamo parlare Deianira la TerribileCiao amici Bucchini Trottarelloni!


Resta sempre aggiornato sui nuovi articoli di Signorponza.com e su contenuti esclusivi pubblicati solo per gli iscritti al nostro canale Telegram! È gratis!

Commenti via Facebook
Mattefloxacin88

Mattefloxacin88

Mentre scrivo ho 29 anni e nella vitaguadagno il pane facendo l’infermiere. Di origini emiliane, faccio la mia apparizione dalla Riviera Adriatica circondato dalle acque come "Valeria Lo Spirito della Fonte", per arruolarmi tra i Ponza’s Angels. Mi batto affinché nessuna “trashata” rimanga nascosta o dimenticata. Sono portatore sano di Maniglie dell'Amore e di R moscia. Tra i miei superpoteri troviamo la capacità di dormire 2 ore a notte ma essere comunque fresco come una rosa ed una pazienza (quasi) infinita, gli altri li sto ancora sviluppando.
Mattefloxacin88
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: