Quelli che ci… riprovano

Il mondo delle web serie, se ci si pensa bene, ha molti punti di contatto con quello del giovane studente universitario alle prese con gli esami. Ci siamo passati tutti e, a meno di rare eccezioni, riuscire a mantenere la concentrazione sul i libri da studiare per più di tre minuti consecutivi è impresa assai ardua. “Dai, dopo la prossima pagina controllo Twitter”. “Dai, alla fine del capitolo mi faccio un caffè”. “Dai, prima di ripassare l’ultimo argomento tanto vale fare una partita a Candy Crush”. Insomma, le distrazioni sono sempre dietro l’angolo. Un po’ come il dramma.

Per le web serie vale esattamente lo stesso. Ormai attirare l’attenzione e coinvolgere il pubblico è sempre più difficile, perché ci sono le notifiche sullo smartphone, le altre schede aperte sul browser, la tv accesa in sottofondo.

Ecco, pensate di mettere insieme questi due mondi e otterrete la seconda stagione della web serie Quelli che…  targata CEPU.

Sei episodi che raccontano le vite di Gianluca e Francesco, due studenti che si apprestano a fare il passaggio al mondo del lavoro, affrontando tutti i traumi che ne conseguono e che io ancora non ho del tutto digerito, ad esempio. E siccome il coinvolgimento non è mai abbastanza, gli spettatori potranno decidere il finale che preferiscono per ciascun episodio.

Non solo. Alla web serie è legato anche un concorso che permette di vincere istantaneamente buoni da 120 euro da spendere su Amazon.it e, come premio finale, ci sono in palio 3 Galaxy Tab S 10.5″ LTE WIFI. Tutti i dettagli li potete trovare a questo link: https://quellicheciriprovano.it/premi.

Direi che  a questo punto, che siate studenti o lavoratori, avete comunque più di una motivazione per seguire senza distrazioni Quelli che… ci riprovano.

Articolo Sponsorizzato

Commenti via Facebook
Signor Ponza
Seguimi

Signor Ponza

Founder & Editor at Signor Ponza Blog
Sono bravo in molte cose, tra queste non c'è "scrivere bio".
Signor Ponza
Seguimi
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: