Questione di leaking s01e04 – Leccornie per bimbeminkia

Se la vita fosse un hamburger voi sareste il mio bacon. Con questo fantastico proverbio giunto a noi da un noto filosofo di Garbagnate Milanese vi do il benvenuto per un nuovo sfavillante episodio di Questione di leaking. Premetto che questa puntata ha rischiato di saltare: il tempo orribile mi ha provocato degli sbalzi d’umore che in confronto Federica Rosatelli è una persona sana ed equilibrata; ed io per tutta la settimana ho solo avuto voglia di starmene a letto a pensare ai gattini abbandonati per strada, a quanto vorrei abbracciarli tutti e dar loro una casa: insomma, totally lei. In più è morto il nonno di Lady Gaga e io non potevo non conformarmi all’umore della mia pop star preferita. Ma ora bando alle ciance e veniamo a noi con le uscite discografiche più interessanti della settimana.

Finalmente un gradito ritorno, la nostra zoccoletta made-in-Disney preferita Miley Cyrus, dopo un anno passato a combinarne di cotte e di crude, torna alla musica ospite del singolo di Snoop Lion. Snoop Lion altro non è che il vecchio e caro Snoop Dog, che qualche mese fa ha avuto un’illuminazione e ha deciso di cambiare nome durante una cerimonia rasta in Jamaica: ho come il presentimento che quello sia stato il party del secolo e che i presenti si siano fumati pure tutta la vegetazione dell’isola; ad ogni modo Ashtrays and Heartbreaks è davvero carina, e senza Snoop Lion sarebbe pure meglio.

VOTO: 

Adolesceme d’Italia assicuratevi di avere le mutande imbottite di Tena Lady perché, sempre per stare in tema made-in-Disney, tornano anche i Jonas Brothers con un nuovo singolo dal nome Pom Poms, tratto dal loro nuovo album in uscita entro l’anno. Allora, la canzone non è nulla di che, anzi, e stessa cosa dicasi per il video, però i fratellini Jonas sono talmente boni che per loro quasi tradirei gli One Direction (Zayn, se stai leggendo sto scherzando, ok? Per sempre tuo).

VOTO: 

Per l’angolo la-sconosciuta-della-settimana vi presento Charli XCX. Proprio sconosciuta non è dato che già ha collaborato con le Icona Pop per la fantastica I Love It (che tra l’altro è stata uno dei miei tormentoni preferiti di questa stagione). Canzone e video sembrano usciti direttamente dal 1994 ed io non posso far altro che adorare in toto. Charli inoltre aprirà il concerto di Ellie Goulding il prossimo 24 Aprile ai Magazzini Generali di Milano, per quello che si preannuncia come un appuntamento da non perdere. Qui sotto What I Like.

VOTO: 

Chiudiamo infine con la nostra girl band britannica preferita dopo le Spice Girls, le Girls Aloud, le The Saturdays e le Atomic Kitten, le Little Mix, che per l’occasione hanno pensato di tirare fuori dal freezer niente popò di meno che Missy Elliott. Anche questo brano ha delle sonorità funky tipiche degli anni ’90, l’unica pecca è che queste negli anni ’90 ci sono nate mentre io già non mi perdevo una puntata di Non è La Rai, quindi ora vado a buttarmi da un ponte ma non prima di aver ascoltato How Ya Doin?.

VOTO: 

Per questa settimana è tutto, scappo che nell’altra stanza mi aspettano il Signor Ponza e Roberta delle Lollipop per fare party hard tutti insieme appassionatamente, resto a disposizione di minacce e querele all’indirizzo e-mail [email protected]. Vi lascio con una chicca: il trailer del film Il Grande Gatsby, nelle sale italiane dal prossimo 16 Maggio e con una colonna sonora da urlo con pezzi di Lana Del Rey, Sia, The XX, Florence + The Machine e una cover di Back To Black di Amy Winehouse firmata Beyoncé featuring André 3000. Meeeeeeeeeeeeeeew!

[L’archivio di Questione di leaking – Clicca sulla copertina per leggere la recensione]

Woodkid - The Golden AgeJustin Timberlake - The 20/20 ExperienceQuestione di leaking

[Matteowolk su Twitter]

Commenti via Facebook

Matteowolk

Vivo a Garbagnate Milanese, la piccola Bel Air di Milano. Uso la data di scioglimento delle Spice Girls come riferimento temporale, ascolto musica per passione e divoro Big Mac per professione. Penso che se il pianeta fosse governato dai gattini vivremmo tutti in un mondo migliore. Sono sobrio quanto il matrimonio di Clemente Russo e ho già lasciato disposizioni per esser fritto non appena morirò. Questa bio è stata scritto in un pesante stato di hangover. Mia cugina è una figa.
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: