Questione di leaking s01e10 – Tra i garriti dei gabbiani dischiudiamo i nostri ani

Signori e signore, ladies and gentleman, Damen und Herren… ariciao! Immaginatemi su una spiaggia assolata con un cappello di paglia, un mojito in mano e un escort brasiliano che mi fa aria mentre con il mio laptop scrivo questo post. Il fatto che io sia invece in pigiama, con in mano una fetta di pizza, l’altra sulla testiera, un occhio allo schermo e l’altro su Abito da sposa cercasi è del tutto trascurabile, ma almeno, quando a lettura conclusa correrete in bagno a rimettere il cenone di capodanno 2004, sarò giustificato.

Ma veniamo a noi, stiamo andando incontro all’estate per cui, a parte i tormentoni di rito, gli album interessanti latitano. Le uscite discografiche infatti si concentrano verso gli ultimi mesi dell’anno, periodo in cui dovrò a chiedere al Signor Ponza uno spazio extra (Questione Di Leaking non rinnovato per la seconda stagione, mi leggi?). Ad ogni modo, quest’ultima settimana qualche perla ce l’ha regalata.

Iniziamo con Miley Cyrus. L’abbiamo attesa, bramata, desiderata e finalmente è arrivata. We Can’t Stop è stata presentata ufficialmente tre giorni fa durante il programma di Ryan Seacrest su Kiss Fm (con tanto di me e Signor Ponza collegati in diretta streaming). Allora, il pezzo in se non è male, a me personalmente ha fatto venire voglia di prendere una macchina decappottabile e fare le ondine con le mani mentre attraverso il deserto in compagnia delle mie BFFs. È vero anche ci aspettavamo un tormentone dance su cui fare tanti limoni duri contro i muri, per cui boh, alla fine sono un po’ deluso. Riprovaci Miley, sono che sicuro andrà meglio con il prossimo singolo.

VOTO: 

Appena Radio Kiss FM ha finito di passare il brano di Miley, ha trasmesso loro, i Capital Cities con Safe and Sound. Io onestamente loro non li conoscevo ma questa canzone mi ha tipo RA-PI-TO. A parte che il video è fighissimo e che il barbuto me lo farei dibbrutto, questo pezzo diventerà una hit, mi ci giuoco la collezione di porno shorts estivi!

VOTO: 

Passiamo poi a Wild il nuovo singolo di Ana Laura Ribas Jessie J con un titolo probabilmente ispirato alle sue avventurose vicende all’isola dei Famosi. Lei non me la sono mai scagata più di tanto, non so perché, l’ho sempre considerata un po’ una Katy Perry di Quarto Oggiaro. Devo ammettere però che con questa nuova canzone mi ha fatto venire una voglia di ubriacarmi e rantolare sul dancefloor del Borgo del Tempo Perso che non ne avete idea. Per cui promuovo a pieni voto, brava Ana Jessie!

VOTO: 

Chiudiamo infine con king Immanuel Casto che questa settimana ha lanciato la sua ultima fatica Tropicanal. L’autore di hit immortali quali Escort 25 e Che Bella La Cappella, pubblicherà il suo nuovo album Freak & Chic il prossimo Settembre e se i brani dell’album saranno tutti al livello di Tropicanal, beh chiudete l’industria musicale che Immanuel ha vinto tutto. “Io rimango come un mango da aprire qui per te“, “Alle Hawaii prima lo prendi e poi lo dai”, “Giunge dalla costa un ritmo pederasta” e soprattutto “Tra i garriti dei gabbiani dischiudiamo i nostri ani” riflettono un tale lirismo, un amore per la rima baciata e per la filologia romanza da cancellare con un colpo di spugna 800 anni di storia della lingua italiana da Dante ad Ungaretti.

VOTO:  e lode. 

E purtroppo siamo giunti alla fine di questo episodio di Questione di Leaking. Io vi ricordo sempre di seguirci su Spotify e su Facebook (a proposito, un grazie immenso al mitico @danieleflani che in questi giorni si sta occupando della pagina). Ci vediamo settimana prossima e TENETEVI FORTE perchè sia Paola & Chiara che le Lollipop hanno pubblicato dei dischi nuovi, ma d’altronde questo è il mese del Gay Pride e non poteva andare diversamente. Vi voglio bene tutti, meeeew.

[L’archivio di Questione di leaking – Clicca sulla copertina per leggere le recensioni]

Woodkid - The Golden AgeJustin Timberlake - The 20/20 ExperienceQuestione di leakingQuestione di leaking (app)WillpowerEllie Goulding Live @ Magazzini GeneraliDemiDaft Punk - Random Access MemoriesOne Direction “Take Me Home Tour” @ Forum D’Assago, Milano

[Matteowolk su Twitter]

[Manda Così è (se vi pare) in NOMINATION ai #MIA13]

Commenti via Facebook

Matteowolk

Vivo a Garbagnate Milanese, la piccola Bel Air di Milano. Uso la data di scioglimento delle Spice Girls come riferimento temporale, ascolto musica per passione e divoro Big Mac per professione. Penso che se il pianeta fosse governato dai gattini vivremmo tutti in un mondo migliore. Sono sobrio quanto il matrimonio di Clemente Russo e ho già lasciato disposizioni per esser fritto non appena morirò. Questa bio è stata scritto in un pesante stato di hangover. Mia cugina è una figa.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: