636677.8dd5717.d2017444d5964f338385d63985e4c44b
Il blog del Signor Ponza

Questione di leaking s01e11 – Gay pride edition

Giugno: mese di calippi e bire sulla spiaggia, mese di ascelle pezzate in metropolitana, mese di porno shorts in discoteca e di nulla televisivo. Giugno è anche il mese in cui in tutte le città del mondo i ghei scendono in piazza per ricordare i moti di Stonewall e, ove assenti, chiedere diritti ai governi. Ora, lungi da me fare politica, sapete che non ne ho né le competenze né l’autorità; voglio però dedicare questo episodio di Questione di Leaking ai vari Gay Pride che si stanno susseguendo in questi weekend nelle città italiane: io il 29 Giugno a Milano ci sarò, spero di vedere anche voi!

 IfGod

Per onorare ciò, o molto più probabilmente per delle fortuite coincidenze, questa settimana hanno fatto ritorno sulle scene tante di quelle icone che gay che a breve m’aspetto un’invasione della terra da parte degli unicorni.

Partiamo con loro, le Lollipop, ossia la cosa più simile a una girl band mai avuta in Italia. A distanza di 10 anni si sono riunite per lanciare questa Ciao (Reload) prodotta da Mario Fargetta, e a cui dicheno che, in caso di successo, seguirà anche un album. Come chi mi segue su Twitter avrà capito, io su questa Ciao ci ho lasciato le penne. Tralasciando il loro essere trash nel DNA la canzone è ben prodotta e per quanto mi riguarda non sfigurerebbe in un album di, che ne so, Britney. Tutto il resto neanche ve lo dico: porno shorts, estate, litri di alcool, discoteche, gesto della mitragliatrice e limoni duri contro i muri. Ciaciaciao, per me han vinto tutto!

VOTO: 

Si parla del diavolo e spuntano le extensions: anche sua eccellenza Britney Spears è tornata con un brano che fa da colonna sonora al film I Puffi 2. Allora: questa Ooh La La non è nulla di che, anzi, mi ricorda molto l’imbarazzante Superstar di Madonna. Però vabbè, alla fine è sempre Britney Spears e non è che lei ti lancia un singolo e tu puoi dire che fa schifo. Ora però pensiamo all’album.

VOTO: 

Che squillino le trombe e che le bandiere arcobaleno marcino alte nel cielo perché anche Nefertiti II Cher è tornata con un nuovo singolo proprio questa settimana. Woman’s World è una bomba discotecara come poche. Probabilmente fuori dal Borgo Del Tempo Perso Dei Sensi questa canzone se la fileranno in pochi ma che ci importa a noi?! Tra l’altro il singolo è stato lanciato con una performance alla finale di The Voice a dir poco PAZESCA. Ditemi dove mettere la firma per arrivare alla sua età così che lo faccio subito (sì, lo so che la risposta è “sul blocchetto degli assegni nello studio di un chirurgo plastico”, lo so).

VOTO: 

Finale col botto con il nuovo singolo di Viola Valentino, D’Estate. Probabilmente i più giovani tra i lettori del blog si staranno chiedendo “Viola who?”. Be’, la stessa Viola che ha consegnato alla musica capolavori indiscussi come ad esempio Comprami, Romantici o Stronza (sulla quale io e il Signor Ponza perdiamo la voce ogni sabato al Plastic). D’Estate è un inno da vera donnamerda, una di quelle canzoni che ascolterete una volta tornati a casa dal Pride, dopo aver il visto il vostro ex-fidanzato ballare la macarena sul carro con il suo nuovo bellissimo fidanzato. Meno Vasco Rossi, più Viola Valentino.

VOTO: 

Concludo ricordando a tutti di votarci per ricevere la nomination ai Macchianera Awards: io ho già comprato l’abito lungo di Valentino e le scarpe di Jimmy Choo per sfilare sul red carpet, per cui sarebbe veramente poco carino da parte vostra non votarci! Mi permetto anche di farvi una piccola anticipazione: settimana prossima partirà sul blog una nuova rubrica estiva scritta da un personaggio nuovo appena sbarcato su Twitter. Non voglio rovinarvi la sorpresa ma fidatevi che ci sarà da divertirsi. Pagina Facebook, e-mail e playlist Spotify non ve li smarono neanche più che tanto lo sapete già.
Scappo che le Lollipop mi stanno aspettando per fare il flash mob di Ciao (Reload) in Piazza Duomo! Vi voglio bene tutti, alla prossima puntata.

VVB, M.

[L’archivio di Questione di leaking – Clicca sulla copertina per leggere le recensioni]

Woodkid - The Golden AgeJustin Timberlake - The 20/20 ExperienceQuestione di leakingQuestione di leaking (app)WillpowerEllie Goulding Live @ Magazzini GeneraliDemiDaft Punk - Random Access MemoriesOne Direction “Take Me Home Tour” @ Forum D’Assago, MilanoQuestione di leaking s01e10 – Tra i garriti dei gabbiani dischiudiamo i nostri ani

[Matteowolk su Twitter]

[Manda Così è (se vi pare) in NOMINATION ai #MIA13]

Commenti via Facebook

Matteowolk

Vivo a Garbagnate Milanese, la piccola Bel Air di Milano. Uso la data di scioglimento delle Spice Girls come riferimento temporale, ascolto musica per passione e divoro Big Mac per professione. Penso che se il pianeta fosse governato dai gattini vivremmo tutti in un mondo migliore. Sono sobrio quanto il matrimonio di Clemente Russo e ho già lasciato disposizioni per esser fritto non appena morirò. Questa bio è stata scritto in un pesante stato di hangover. Mia cugina è una figa.
Annunci

Comments (18):

  1. Daniii

    28 giugno 2013 at 12:00

    Sono d’accordo QUASI su tutto a parte che su Cher…La sua Woman’s World è proprio nammerda..scusa ma quando ce vo’ ce vo’!
    Sa di vecchio lontano un miglio!

    Al contrario, adorerei essere al Plastic con te e il ponza a urlare sulle note di Stronza, comprami e compagnia bella!

    Rispondi
    • Signor Ponza

      28 giugno 2013 at 20:11

      Ripassati tutto il repertorio di Viola Valentino e Flavia Fortunato che la prossima stagione ci troviamo tutti lì.

      Però quando ci vediamo non parlare male di Cher e delle sue canzoni che se no do di matto.

      Rispondi
      • Daniii

        28 giugno 2013 at 22:47

        Mio dio ma d’estate è come la storia di ogni mia storia estiva racchiusa nella canzone di na vecchia menopausata! la AMO.
        Ok, cercherò di contenermi su Cher (che io amo eh, pero dai, rinnoviamoci..)

        Rispondi
        • Guest

          29 giugno 2013 at 15:40

          No vabbè toccatemi tutto ma non Cher che divento una IENA. IENA. IENA.

          PS. Vi amo boys.

          Rispondi
          • matteowolk

            29 giugno 2013 at 15:48

            Niente, il commento era mio ma Disquis ha fatto casini 🙁

  2. Guy Overboard

    28 giugno 2013 at 13:33

    Per me il ritorno Lollipop è proprio top. Per assurdo, meglio ora che quando le avevano “costruite”. Il pezzo alla fine è forte, comunque Fargetta anche se spende la vita a fare remix sa anche produrre. E all’Eurovision dovevano andarci loro e vincevamo che ciao proprio.

    Il pezzo di Britney è proprio per i Puffi. Cioè strofa anche carina ma ritornello inutile. Proprio come inutile è Superstar di Madonna.

    Il pezzo di Cher è che proprio io faccio la dance con du’ spicci e vi metto in tasca a tutte. E’ una canzone discotecara normale però spacca.

    Viola Valentino è uno di quei personaggi che boh secondo me è ora di ritirarsi e andare solo nei salottini a ricordare i tempi belli di una volta. O ha una svolta alla Patty Pravo oppure piuttosto che fare sti brani sfigation con la copertina sfigation meglio che se ne sta a casa.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      28 giugno 2013 at 20:16

      Io sono d’accordo su tutto, però ho quel debole per Stronza di Viola Valentino che secondo me è proprio la canzone più bella in assoluto che abbia fatto. Quindi sono inevitabilmente influenzato da questo anche nel giudizio di D’estate.

      Rispondi
      • Ilbrembils86

        28 giugno 2013 at 23:05

        La mia vita è quasi tutta riassumibile in “Romantici” di Viola Valentino e questo vi fa capire quanto la mia esistenza sia miserrima (la parte restante in “Tutto quello che hai” di Airys, per dire)
        Tornando a QDL, la canzone di Cher mi lascia un po’ indifferente, forse perchè ho negli occhi mia madre che nel ’98 passava i pavimenti cantando “Believe” in una lingua simile all’aramaico antico..
        Le Lollipop CIAO, anzi CIACIACIAOOOOO PROPRIO! Quando in metro parte sull’iPod mi devono dare il bromuro che altrimenti mi trasformo nella puttanissima Cammie delle Ragazze del Coyote Ugly e inizio a smitragliare come un matto.
        La canzone di Britney non mi piace ed io NERO che in una puntata dedicata al Pride non sia stato dato spazio al nuovo singolo di Ricky Martin: https://www.youtube.com/watch?v=U9vTl4IDoHY.
        Io domani sarò ad un torneo in quella città dimenticata da Dio che si chiama Vighignolo, però col cuore sarò in P.ta Venezia a cantare “Dopo la tempesta”.

        Rispondi
        • Guy Overboard

          29 giugno 2013 at 07:45

          ah dimenticavo, il pezzo di Ricky Martin è pura merda. 🙂

          Rispondi
          • Signor Ponza

            29 giugno 2013 at 15:20

            Pure io ho fatto fatica ad ascoltarlo per intero!

          • matteowolk

            29 giugno 2013 at 15:50

            Ricky Martin lo preferivo quando si spacciava per etero!

      • matteowolk

        29 giugno 2013 at 15:49

        No infatti Stronza capolavoro indiscusso che ha formato una generazione di donnamerda milanesi. Non lo so. Non me la sento di abbandonarla come un cocker in tangenziale.

        Rispondi
  3. Robert Frobisher

    1 luglio 2013 at 22:20

    A me pure D’estate sembra un po’ un plagio, anche se non capisco di cosa.
    Per quando riguarda le Lollipop vorrei far presente che gli abiti del video vanno “dagli archivi vintage, agli abiti scintillanti di Krizia e di Jean Paul Gaultier, passando per Albino, Valentino e Alcoolique”. Già solo questo vale tutto.
    Luv stronza.

    Rispondi
    • Signor Ponza

      2 luglio 2013 at 10:56

      Credo che Alcoolique, marchio che ignoravo fino a due minuti fa, sia appena diventato il mio preferito. Anche perché nella Home del loro sito domina la foto di Roberta Ruiu nel video di Ciao.

      Rispondi
      • Robert Frobisher

        2 luglio 2013 at 19:57

        Alcoolique ha qualcosa nel nome che affascina, chissà cos’è.

        Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: